Sezioni medicina


Pubblicita Pubblicita

Staminali embrionali cureranno il Parkinson

Varie_8329.jpg

Il direttore del laboratorio di biologia delle cellule staminali del King's College di Londra Stephen Minger, inizierà entro l'anno a sviluppare le staminali embrionali a partire da embrioni ibridi e ritiene che nel giro di tre anni ci potrà essere una svolta nella cura del Parkinson.
Minger spiega che parlare di ibridi è sbagliato perchè svuotando l'ovocita bovino del suo dna non resta nulla dell'animale di provenienza, e tutto il materiale genetico è umano. Inoltre "nessuno ha mai pensato di impiantarle in utero". L'intento è quello di "creare linee cellulari di staminali embrionali per studiare terapie contro le malattie neurodegenerative".
Gli scienziati ritengono che i primi risultati riguarderanno il Parkinson. "In questo settore di ricerche i tempi saranno lunghi: almeno una quindicina di anni. Soprattutto per le malattie non neurologiche come il diabete, per problemi ...  (Continua) leggi la 2° pagina articolo di salute altra pagina

Keywords |

Sondaggi Nei preliminari sessuali non bisogna tralasciare...
Che cosa? Vota | Risultati

Tutti i SONDAGGI di ItaliaSalute.it

ai preferiti di salute

Abbonati ai Feed Rss Aggiungi a IGoogle Mailing List Di OKMEDICNA.IT, gli ultimi aggiornamenti 
              sulla salute e la medicina La Pubblicità su Italia Salute

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante

Avvertenze Privacy a norma Regolamento UE 2016/679 GDPR.


Questa pagina è stata letta 27081 volte