Sezioni medicina


Pubblicita Pubblicita

L'Hpv aumenta il rischio di tumori anali e genitali

Studio realizzato su donne colpite da neoplasia cervicale intraepiteliale

Tumori_8379.jpg

Il papillomavirus umano (Hpv) non è correlato soltanto all'insorgenza del cancro dell'utero, ma aumenta anche il rischio di tumori anali e genitali. Lo dice uno studio del Copenhagen University Hospital coordinato dalla dott.ssa Susanne Krüger Kjær, che spiega: «Precedenti ricerche dimostrano che alcuni tipi di HPV causano Cin da 1 a 3, con Cin3 che esprime uno stadio precanceroso di grado elevato, con maggiori probabilità di sviluppare un cancro cervicale».
Cin è l'acronimo di neoplasia cervicale intraepiteliale, una condizione precancerosa del collo dell'utero causata proprio dall'infezione da papillomavirus umano.
Lo studio ha coinvolto oltre 2,8 milioni di donne residenti in Danimarca fra il 1978 e il 2012, delle quali circa 104mila avevano una Cin3, mentre altre 52mila una Cin2.
Rispetto alle donne che non avevano sofferto di Cin3, queste ultime mostravano un rischio di cancro ...  (Continua) leggi la 2° pagina articolo di salute altra pagina

Keywords | Hpv, cancro, anale,

Sondaggi Nei preliminari sessuali non bisogna tralasciare...
Che cosa? Vota | Risultati

Tutti i SONDAGGI di ItaliaSalute.it

ai preferiti di salute

Abbonati ai Feed Rss Aggiungi a IGoogle Mailing List Di OKMEDICNA.IT, gli ultimi aggiornamenti 
              sulla salute e la medicina La Pubblicitŕ su Italia Salute

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante

Avvertenze Privacy a norma Regolamento UE 2016/679 GDPR.


Questa pagina è stata letta 19015 volte