Sezioni medicina


Pubblicita Pubblicita

Problemi sessuali per chi soffre di sindrome metabolica

Varie_8565.jpg

Chi soffre di sindrome metabolica tende ad avere bassi livelli di testosterone e ha una probabilitĂ  7 volte maggiore rispetto al normale di sviluppare ipogonadismo e disfunzione erettile.
“La sindrome metabolica - ha spiegato il prof. Roberto Miccoli, del Dipartimento di endocrinologia e metabolismo dell’UniversitĂ  di Pisa - colpisce il 16% della popolazione italiana. Essa può essere definita come un’aggregazione di diversi fattori di rischio cardio-metabolici, come l’obesitĂ , l’iperglicemia, la dislipidemia e l’ipertensione, con un aumentato rischio di sviluppare diabete (+3 volte) e malattie cardiovascolari (+2 volte). L’insulino resistenza è una condizione fisiopatologica comune a tali alterazioni”. Numerosi studi epidemiologici hanno dimostrato che bassi livelli di testosterone sono associati ad una maggiore prevalenza delle componenti della sindrome metabolica e a una sua maggiore ...  (Continua) leggi la 2° pagina articolo di salute altra pagina

Keywords |

Sondaggi Nei preliminari sessuali non bisogna tralasciare...
Che cosa? Vota | Risultati

Tutti i SONDAGGI di ItaliaSalute.it

ai preferiti di salute

Abbonati ai Feed Rss Aggiungi a IGoogle Mailing List Di OKMEDICNA.IT, gli ultimi aggiornamenti 
              sulla salute e la medicina La Pubblicitŕ su Italia Salute

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante

Avvertenze Privacy a norma Regolamento UE 2016/679 GDPR.


Questa pagina è stata letta 26933 volte