Sezioni medicina


Pubblicita Pubblicita

Infarto, il problema dell'aderenza alla terapia

Alta la mortalità a un anno dalla dimissione

Infarto_8739.jpg

Sembra un paradosso, ma è percentualmente più rilevante il tasso di mortalità per infarto a un anno dalla dimissione ospedaliera che durante il ricovero per via della crisi.
Infatti diminuiscono le morti in ospedale ma aumentano quelle ad un anno dalla dimissione, perchè spesso i pazienti interronpono le terapie anche a causa degli effetti collaterali. Lo studio IMPROVE-IT dimostra quanto sia importante abbattere i livelli di LDL, ma i pazienti ritengono il colesterolo, anche quello cattivo, un fattore di rischio di poca importanza. Sì, perché non basta abbassare l’LDL, bisogna addirittura abbatterlo. Soprattutto dopo un infarto. Ormai non ci sono più dubbi: il livello di LDL dopo una sindrome coronarica acuta deve scendere sotto la soglia di sicurezza di 70mg/dL, e di molto. Perché più basso è, meglio è. Un obiettivo possibile grazie alla terapia con ezetimibe/simvastatina che sfrutta la ...  (Continua) leggi la 2° pagina articolo di salute altra pagina

Keywords | infarto, terapia, mortalità,

Sondaggi Nei preliminari sessuali non bisogna tralasciare...
Che cosa? Vota | Risultati

Tutti i SONDAGGI di ItaliaSalute.it

ai preferiti di salute

Abbonati ai Feed Rss Aggiungi a IGoogle Aggiornamenti 
              sulla salute, sulla medicina, promozioni La Pubblicità su Italia SaluteAvvertenze privacy

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante


Questa pagina è stata letta 15393 volte