Sezioni medicina


Pubblicita Pubblicita

Nuova via per curare la malaria

Scoperto batterio da assoldare contro il Plasmodium

Varie_9416.jpg

Curare la malaria rovesciando l'approccio tradizionale. Invece di trattare la malattia sulle persone già infette, un team di ricercatori propone un metodo per far ammalare le zanzare Anopheles, che rappresentano il veicolo di diffusione dell'infezione.
Queste zanzare ospitano infatti i parassiti Plasmodium falciparum, responsabili della malaria. Un team di ricercatori italiani dell'Università di Trento, con la collaborazione della Harvard School of Public Health e del Cnrs – il Centro nazionale per la ricerca scientifica francese – ha pubblicato su Nature Communications gli esiti di uno studio basato su un batterio che potrebbe essere utilizzato per fermare la diffusione del parassita e quindi della malaria.
Il batterio, denominato Wolbachia, riduce la carica infettiva del Plasmodium falciparum, come spiega Flaminia Catteruccia, docente di Immunologia e Malattie infettive ...  (Continua) leggi la 2° pagina articolo di salute altra pagina

Keywords | malaria, batterio, plasmodium,

Sondaggi Nei preliminari sessuali non bisogna tralasciare...
Che cosa? Vota | Risultati

Tutti i SONDAGGI di ItaliaSalute.it

ai preferiti di salute

Abbonati ai Feed Rss Aggiungi a IGoogle Mailing List Di OKMEDICNA.IT, gli ultimi aggiornamenti 
              sulla salute e la medicina La Pubblicità su Italia Salute

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante

Avvertenze Privacy a norma Regolamento UE 2016/679 GDPR.


Questa pagina è stata letta 26954 volte