Sezioni medicina


Pubblicita Pubblicita

Antagomir per una terapia sperimentale dell'infarto

Qual è la strategia migliore per contenere i danni causati da un infarto al miocardio? Si può cercare di prevenire o limitare l’attività degli agenti e dei processi responsabili promuovendo al contempo la crescita di nuovi vasi sanguigni in grado di ripopolare l’area danneggiata. Partendo da queste considerazioni, Stefanie Dimmeler, Professore di Medicina Sperimentale e Responsabile della Sezione di Cardiologia Molecolare all’Università di Francoforte, assieme ai suoi colleghi, ha avviato uno studio sui cosiddetti microRNA (miRNA), piccole molecole coinvolte in molti processi biologici, fra cui lo sviluppo di malattie cardiovascolari, l’angiogenesi (formazione di nuovi vasi sanguigni) e l’infiammazione. Nella sua indagine, la scienziata – che fa parte dello European Vascular Genomics Network (EVGN) - ha identificato un piccolo numero di miRNA promettenti, e ha costruito in laboratorio una ...  (Continua) leggi la 2° pagina articolo di salute altra pagina

Keywords |

Sondaggi Nei preliminari sessuali non bisogna tralasciare...
Che cosa? Vota | Risultati

Tutti i SONDAGGI di ItaliaSalute.it

ai preferiti di salute

Abbonati ai Feed Rss Aggiungi a IGoogle Mailing List Di OKMEDICNA.IT, gli ultimi aggiornamenti 
              sulla salute e la medicina La Pubblicità su Italia Salute

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante

Avvertenze Privacy a norma Regolamento UE 2016/679 GDPR.


Questa pagina è stata letta 27044 volte