Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 28

Risultati da 1 a 10 DI 28

07/03/2016 09:31:00 Ricerca punta a una personalizzazione estrema delle terapie
Cancro, scoperto il punto debole
Un uomo, una terapia. È l'obiettivo ultimo cui tendono alcuni ricercatori dello University College di Londra per la cura del cancro. Secondo gli scienziati inglesi guidati da Charles Swanton, infatti, ogni tumore ha un punto debole da aggredire, e l'unico problema è scoprirne la natura di volta in volta.
La scoperta del tallone di Achille del cancro consentirebbe di indirizzare le difese naturali dell'organismo verso l'origine della malattia, mentre allo stato attuale la risposta del nostro ... (Continua)
20/10/2015 11:39:05 Condizioni eterogenee che necessitano di terapie su misura
Le novità su asma e Bpco
Asma e broncopneumopatia cronica ostruttiva (Bpco) sono condizioni eterogenee e diversificate che hanno bisogno di approcci su misura. Se ne è discusso durante il congresso dell'Ers, la European Respiratory Society, che si è tenuto ad Amsterdam.
Decisiva anche l'aderenza al trattamento, che aumenta grazie all'utilizzo di inalatori non solo efficaci, ma anche semplici da utilizzare per il paziente.
Alberto Papi, direttore della Clinica pneumologica dell'Università di Ferrara, spiega: ... (Continua)
01/10/2015 10:07:00 Ricercatori italiani si concentrano sugli effetti di Serinc5
Scoperto un inibitore naturale dell'Hiv
Un team di ricercatori italiani ha scoperto nelle cellule l'esistenza di un inibitore naturale dell'Hiv. Il virus riesce ad infettare l'organismo soltanto eludendo questa difesa naturale denominata Serinc5.
Gli scienziati del Centro per la biologia integrata dell'Università di Trento hanno scoperto che un componente del virus, Nef, agisce consentendo all'Hiv di bypassare il controllo di Serinc5, rendendo così il microrganismo particolarmente aggressivo.
"Quando una cellula è infettata ... (Continua)
16/09/2015 10:00:00 Con l'età più lenti perché usano male i muscoli
Il declino dei corridori
Fra il record attuale della maratona maschile e quello della fascia d'età 80-85 anni c'è più di un'ora di differenza. Naturale, direte voi, ma in realtà non è proprio così. Secondo una ricerca pubblicata su Medicine & Science in Sports & Exercise, infatti, il declino fisiologico dovuto al passare degli anni non è sufficiente a spiegare un gap così marcato.
Un team guidato dal prof. Paul DeVita – esperto di cinesiologia, la scienza che studia il movimento umano razionale attivo – presso la ... (Continua)
12/06/2015 14:36:00 Apremilast mostra risultati interessanti

Nuova molecola per psoriasi e artrite psoriasica
Il farmaco Otezla (apremilast) si rivela efficace nel trattamento dell'artrite psoriasica in fase attiva. Lo confermano i risultati di un'analisi post-hoc di dati aggregati a lungo termine (104 settimane) del programma di studi clinici di fase III PALACE.
I risultati sono stati presentati in occasione del Congresso annuale dell’EULAR (European League Against Rheumatism) a Roma. Otezla, l’inibitore selettivo orale della fosfodiesterasi 4 (PDE4), è sviluppato da Celgene.
“L’artrite ... (Continua)

04/06/2015 11:10:00 Squilibri articolari e pericolo di artrite

I danni dei tacchi alti
I tacchi alti possono causare squilibri articolari assai dannosi per i piedi. Lo dice uno studio della Hanseo University, in Corea del Sud, pubblicato sull'International Journal of Clinical Practice.
Gli scienziati hanno valutato l'effetto delle scarpe con i tacchi alti dai 10 centimetri in poi su 40 donne che indossavano questo tipo di calzature regolarmente, almeno 3 volte alla settimana.
I medici coreani hanno verificato la forza delle caviglie delle donne, scoprendo che 2 dei 4 ... (Continua)

27/05/2015 14:40:00 Alta la mortalità a un anno dalla dimissione

Infarto, il problema dell'aderenza alla terapia
Sembra un paradosso, ma è percentualmente più rilevante il tasso di mortalità per infarto a un anno dalla dimissione ospedaliera che durante il ricovero per via della crisi.
Infatti diminuiscono le morti in ospedale ma aumentano quelle ad un anno dalla dimissione, perchè spesso i pazienti interronpono le terapie anche a causa degli effetti collaterali. Lo studio IMPROVE-IT dimostra quanto sia importante abbattere i livelli di LDL, ma i pazienti ritengono il colesterolo, anche quello cattivo, ... (Continua)

30/01/2015 12:13:39 I farmaci inducono danno alla regione terminale dei cromosomi

Telomeri, tallone d’achille delle cellule tumorali
Le cellule tumorali hanno un punto debole. È il telomero, ossia la porzione estrema del cromosoma, che in queste cellule si altera, rendendole sensibili all'azione dei farmaci.
La scoperta è del gruppo diretto da Annamaria Biroccio dei laboratori di ricerca dell'Istituto Nazionale Tumori Regina Elena di Roma, che studia da tempo i telomeri e i suoi componenti quali potenziali bersagli terapeutici per il trattamento dei tumori umani.
Lo studio, pubblicato su Nucleic Acid Research, ha ... (Continua)

12/05/2014 10:44:00 Ricercatori italo-americani scoprono un importante meccanismo

Leucemia, risvegliare un gene sentinella per combatterla
Un gruppo di ricerca italo-americano ha scoperto un importante meccanismo che si attiva in presenza di un tumore del sangue. Gli scienziati dell'IRCCS Ospedale San Raffaele di Milano guidati da Giovanni Tonon e quelli del Dana-Farber Cancer Institute presso la Harvard Medical School di Boston guidati da Kenneth C. Anderson hanno scovato infatti un meccanismo attraverso il quale le cellule tumorali del sangue riescono a superare le barriere che si oppongono alla loro proliferazione ... (Continua)

03/03/2014 12:08:41 Sperimentato a Siena un nuovo tipo di riparazione del tendine

Intervento innovativo per il tendine di Achille
La riparazione del tendine di Achille può essere affrontata con un nuovo approccio chirurgico. È quanto emerge dall'esperienza dell'ortopedico Enrico Bonci dell'Uoc di Ortopedia ospedaliera del Policlinico Santa Maria alle Scotte diretta da Edoardo Crainz.
Il team del dott. Bonci è intervenuto su un giovane atleta affetto dalla condizione utilizzando una inedita tecnica chirurgica di tipo mini-open e un gel piastrinico di nuova concezione che riducono i tempi di recupero ... (Continua)

  1|2|3

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale