Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 1992

Risultati da 1011 a 1020 DI 1992

03/04/2012 I risultati di due ricerche sulla tossicità della sostanza

Il cadmio, un pericolo per prostata e seno
È stata appena pubblicata su PlosOne una ricerca italo-americana sugli effetti del cadmio sulla prostata. Pier Paolo Claudio, professore presso la Marshall University di Huntington, in West Virginia a co-autore della ricerca, spiega: “abbiamo scoperto non soltanto alcuni dei meccanismi molecolari alla base della trasformazione neoplastica della prostata, ma anche alcuni dei meccanismi secondo i quali alcuni tumori della prostata possono diventare particolarmente aggressivi. Questo può portare ... (Continua)

03/04/2012 Nuova procedura di immunoterapia cellulare adottiva per il cancro
Leucemia, una nuova tecnologia per combatterla
Un lavoro sulla leucemia a firma dei ricercatori del San Raffaele di Milano è apparso su Nature Medicine. Lo studio, frutto del lavoro di un team di ricercatori multidisciplinare e internazionale guidato da Chiara Bonini responsabile dell’Unità di Ematologia sperimentale del San Raffaele, in collaborazione con Luigi Naldini Direttore dell’Istituto San Raffaele Telethon per la Terapia Genica, ha permesso di mettere a punto una nuova tecnica di immunoterapia cellulare adottiva per il cancro, ... (Continua)
02/04/2012 Più attenti alla prevenzione riducendo i tempi di esposizione

Nel melanoma i piccoli rappresentano ‘l’anello debole’
Ripetuti eccessi di esposizione ai raggi solari durante l’infanzia triplicano il rischio di sviluppare il melanoma da adulti. I piccoli vanno difesi dal sole con adeguate protezioni, evitando sempre le ore centrali della giornata, soprattutto con l’arrivo della bella stagione. Alle “Nuove frontiere nel trattamento del melanoma” l’Associazione Italiana di Oncologia Medica (AIOM) dedica un convegno nazionale. La lotta contro questo tumore della pelle particolarmente aggressivo parte dalla ... (Continua)

02/04/2012 I risultati della sperimentazione su Pazopanib

Novità per il tumore alla vescica
Un farmaco molecolare, pazopanib, è in grado di ostacolare la formazione dei vasi sanguigni che alimentano il tumore della vescica, bloccandone la crescita e in alcuni casi anche riducendone la massa.
I risultati dello studio clinico di fase II sono presentati oggi da Andrea Necchi, oncologo della Struttura di Oncologia medica 2 dell’Istituto Nazionale dei Tumori e responsabile del trial, in occasione del prestigioso Meeting annuale dell’American Association for Cancer Research (AACR), la ... (Continua)

02/04/2012 La nuova somministrazione più pratica e ugualmente efficace

Cancro al seno, trastuzumab per via sottocutanea
Ora il farmaco trastuzumab può essere assunto anche per via sottocutanea. Si tratta di una novità rilevante per le donne affette da cancro al seno che si sottopongono a una terapia con la molecola prodotta da Roche. Secondo i risultati dello studio di fase III HannaH, nelle donne colpite da carcinoma mammario in stadio precoce (eBC - early breast cancer) la somministrazione per via sottocutanea si è rivelata efficace tanto quella per via endovenosa utilizzata finora.
La differenza è una ... (Continua)

30/03/2012 La ricomparsa della malattia scongiurata in due casi su tre

Il vaccino per l'HPV riduce le recidive del tumore all'utero
La vaccinazione mirata a prevenire l'infezione da papilloma virus umano (Hpv) ha come effetto anche di ridurre il numero di recidive nelle donne che hanno già subito un cancro dell'utero. Secondo uno studio dell'Università di Vienna pubblicato sul British Medical Journal, il vaccino produrrebbe questo beneficio in oltre il 60 per cento dei casi.
Lo studio è stato condotto su un campione di oltre 1300 donne operate per un tumore alla cervice uterina e con una serie di infezioni dei ... (Continua)

30/03/2012 Alcool e tumore mammario, nesso pericoloso

Cancro al seno, un bicchiere di vino e il rischio aumenta
Una nuova ricerca punta il dito contro l'alcool, responsabile nel caso specifico di aumentare le probabilità di cancro al seno. Si tratta di una revisione prodotta da ricercatori dell'Istituto di Ricerche Farmacologiche Mario Negri diretti da Carlo La Vecchia, da un team coordinato da Vincenzo Bagnardi dell'Università di Milano Bicocca e da scienziati tedeschi dell'Università di Heidelberg guidati da Helmut K. Seitz.
Lo studio, pubblicato su Alcohol and Alcholism, ha verificato l'influenza ... (Continua)

27/03/2012 Diagnosi con un test ematologico in caso di dispepsia funzionale

Un test per evitare la gastroscopia
Un nuovo test ematologico che può evitare ad alcuni pazienti, affetti da disturbi gastrici, di sottoporsi a esofagogastroduodenoscopia è stato recentemente introdotto presso l’Istituto Neurotraumatologico Italiano di Grottaferrata dal Servizio di Endoscopia Digestiva.
“La dispepsia funzionale – spiega il dott. Luca Pecchioli, responsabile del Servizio di Endoscopia digestiva della Divisione INI di Grottaferrata - è una sindrome caratterizzata da nausea, senso di peso gastrico dopo i pasti, ... (Continua)

26/03/2012 21:44:34 L'oncologia ne è il banco di prova, il 50% degli oncologi italiani non li usa.

I farmaci biosimilari sono ancora poco conosciuti
Il trattamento di varie forme di tumore è migliorato negli ultimi anni grazie alla disponibilità di nuovi farmaci biotecnologici e alla possibilità di personalizzare le terapie sul singolo paziente, basandosi su specifiche caratteristiche cliniche, patologiche e molecolari. Questi farmaci, ottenuti mediante la tecnologia del DNA ricombinante, conoscono in Italia un impiego ancora inferiore all’ottimale, soprattutto per il costo elevato rispetto alle molecole tradizionali.
Per contenere la ... (Continua)

26/03/2012 Possibili nuovi approcci terapeutici che indeboliscano il cancro

Una proteina rende meno aggressivo il tumore al pancreas
Passa per l'aggressione a una proteina la nuova possibile strategia terapeutica in caso di cancro pancreatico. Uno studio di ricercatori inglesi della Queen Mary University di Londra ha scoperto una proteina in grado di depotenziare l'attività delle cellule tumorali, riducendo la loro capacità di aggressione dei tessuti circostanti.
La ricerca, pubblicata su The American Journal of Pathology, ha messo in evidenza il ruolo svolto dalla catepsina Z, una proteina che aiuta le cellule tumorali ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46| 47| 48| 49| 50| 51| 52| 53| 54| 55| 56| 57| 58| 59| 60| 61| 62| 63| 64| 65| 66| 67| 68| 69| 70| 71| 72| 73| 74| 75| 76| 77| 78| 79| 80| 81| 82| 83| 84| 85| 86| 87| 88| 89| 90| 91| 92| 93| 94| 95| 96| 97| 98| 99| 100| 101| 102| 103| 104| 105| 106| 107| 108| 109| 110| 111| 112| 113| 114| 115| 116| 117| 118| 119| 120| 121| 122| 123| 124| 125| 126| 127| 128| 129| 130| 131| 132| 133| 134| 135| 136| 137| 138| 139| 140| 141| 142| 143| 144| 145| 146| 147| 148| 149| 150| 151| 152| 153| 154| 155| 156| 157| 158| 159| 160| 161| 162| 163| 164| 165| 166| 167| 168| 169| 170| 171| 172| 173| 174| 175| 176| 177| 178| 179| 180| 181| 182| 183| 184| 185| 186| 187| 188| 189| 190| 191| 192| 193| 194| 195| 196| 197| 198| 199| 200

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale