Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 1992

Risultati da 1031 a 1040 DI 1992

15/03/2012 11:46:40 Patologia da non confondersi con la progeria
La sindrome di Werner
Patologia genetica rara che provoca invecchiamento precoce, la sindrome di Werner è spesso associata a insorgenza tumorale. Si tratta di una malattia autosomica recessiva nella quale i geni preposti al controllo del differenziamento e della proliferazione cellulare sono alterati.
Nei primi anni di vita, la malattia non dà segni evidenti della sua presenza. Il primo sintomo a destare preoccupazione è la mancata crescita dei denti, mentre a partire dai 20 anni il soggetto colpito comincia a ... (Continua)
15/03/2012 Ricerca italiana si concentra sul ruolo di WRN e di una proteina parallela
Tumori, studio su proteine che limitano la morte cellulare
Un team di ricerca italiano ha svolto un'interessante indagine sul ruolo assunto dalla proteina WRN nel mantenimento della stabilità del genoma. La proteina risulta fondamentale nel mettere in campo una risposta adeguata allo stress replicativo stimolato dall'attività di determinati oncogeni in caso di cancro.
In assenza di WRN, proteina la cui alterazione è alla base della sindrome di Werner, si registra un accumulo di tagli sul doppio filamento del Dna, ... (Continua)
15/03/2012 Ricerca svela il nesso in particolare nei soggetti obesi

Diabete, associazione con Helicobacter pylori
Un team di ricerca ha scoperto un legame fra l'Helicobacter pylori e il livello di emoglobina glicosilata (HbA1c), un biomarcatore diabetico. Questa associazione, più evidente fra i soggetti obesi, segnala il ruolo svolto dai batteri nello sviluppo del diabete.
L'Helicobacter pylori è stato spesso associato a un rischio più elevato di cancro gastrico, ma per la prima volta questa ricerca, pubblicata sul Journal of Infectious Disease, sottolinea la possibilità di un legame con l'insorgenza ... (Continua)

13/03/2012 Quasi il 10 per cento delle morti si possono evitare mangiando meglio

Carne rossa e rischio di morte
Sono ormai innumerevoli gli studi sugli effetti negativi determinati dal consumo di carne rossa, ma l'ultima ricerca propone un'analisi inedita, ovvero il calcolo del rischio complessivo di morte legato al consumo della stessa.
Secondo la ricerca della Harvard School of Public Health di Boston, addirittura il 9,3 per cento dei decessi maschili e il 7,5 per cento di quelli femminili si potrebbero evitare se nella dieta quotidiana si prediligesse il consumo di ... (Continua)

08/03/2012 La scoperta potrebbe portare al superamento dei farmaci antirigetto

Staminali nei trapianti per ingannare il sistema immunitario
Un team dell'Università di Louisville nel Kentucky ha messo a punto una tecnica per “convincere” il sistema immunitario ad accettare un organo trapiantato. È il risultato di una sperimentazione basata sull'utilizzo delle cellule staminali del donatore che prefigura trapianti sempre più facili e privi di complicazioni dovute alla necessità di somministrare farmaci anti-rigetto.
La sperimentazione, i cui risultati appaiono su Science Translational Medicine, ha coinvolto otto pazienti ... (Continua)

07/03/2012 Non c'è nesso con il cancro al seno per colpa degli estrogeni
Scagionata la terapia ormonale sostitutiva
Una ricerca smentisce i timori per l'utilizzo della terapia ormonale sostitutiva (HRT). È di appena un paio di mesi fa l'ultima ricerca che metteva in allarme sull'uso degli estrogeni in menopausa. Secondo l'ultimo studio pubblicato sulla versione web di The Lancet Oncology, le donne che usano gli estrogeni come unica forma di terapia ormonale sostitutiva mostrano addirittura tassi di insorgenza del cancro al seno inferiori alla media. L'analisi ha riguardato 7500 ... (Continua)
23/02/2012 L'alterazione di mTor conduce alla formazione metastatica

Scoperto il meccanismo che innesca le metastasi
È stato individuato il meccanismo cellulare alla base della nascita di cellule tumorali, una scoperta che potrebbe rivelarsi fondamentale nella lotta ai tumori. Tutto avrebbe origine da un'alterazione della proteina mTor, un regolatore che si occupa della sintesi delle proteine umane, che avrebbe come conseguenza lo sviluppo delle metastasi, l'aspetto che trasforma il cancro in una patologia dall'esito infausto.
La scoperta è opera di un team di ricercatori dell'Università della California ... (Continua)

22/02/2012 Una barriera intestinale debole favorisce la diffusione di agenti cancerogeni
La permeabilità intestinale aumenta il rischio di tumori
La proliferazione tumorale potrebbe essere agevolata da una barriera intestinale debole. Lo afferma una ricerca condotta dalla Thomas Jefferson University e pubblicata su PloS One dalla quale emerge il ruolo svolto dal recettore dell'ormone guanilato ciclasi C (GC-C) nel rafforzamento della barriera intestinale, e di conseguenza in una separazione netta fra l'intestino e il resto dell'organismo.
La ricerca effettuata da Scott Waldman sottolinea che la disattivazione di GC-C su modello ... (Continua)
21/02/2012 Ancora dubbi sul ruolo svolto dai parabeni nell'insorgenza del cancro

Tumore al seno, i deodoranti non c'entrano
I deodoranti non possono essere imputati per l'insorgenza del cancro al seno. Lo afferma una ricerca appena pubblicata sul Journal of Applied Toxicology che ha analizzato i dati raccolti fra il 2005 e il 2008 riguardanti 40 donne sottoposte a mastectomia.
Per ogni paziente sono stati raccolti campioni di tessuto da quattro aree diverse del seno, da quella più vicina all'ascella a quella attorno allo sterno. Dai risultati emerge che i parabeni – le sostanze messe sotto accusa - erano ... (Continua)

14/02/2012 Ricerca italo-olandese aumenta l'efficacia di un chemioterapico

Un cocktail di farmaci contro il cancro al colon
Presentati sulla prestigiosa rivista Nature e con una conferenza stampa internazionale ad Amsterdam, presso l’Istituto Tumori Olandese (NKI), i risultati di uno studio preclinico che apre nuove prospettive per la cura di alcuni tipi tumori finora resistenti alle le terapie convenzionali.
Si tratta di una ricerca che ha visto l’istituto olandese in stretta collaborazione con il Centro di Candiolo, e in particolare con la dottoressa Di Nicolantonio e il professor Alberto Bardelli, docente ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46| 47| 48| 49| 50| 51| 52| 53| 54| 55| 56| 57| 58| 59| 60| 61| 62| 63| 64| 65| 66| 67| 68| 69| 70| 71| 72| 73| 74| 75| 76| 77| 78| 79| 80| 81| 82| 83| 84| 85| 86| 87| 88| 89| 90| 91| 92| 93| 94| 95| 96| 97| 98| 99| 100| 101| 102| 103| 104| 105| 106| 107| 108| 109| 110| 111| 112| 113| 114| 115| 116| 117| 118| 119| 120| 121| 122| 123| 124| 125| 126| 127| 128| 129| 130| 131| 132| 133| 134| 135| 136| 137| 138| 139| 140| 141| 142| 143| 144| 145| 146| 147| 148| 149| 150| 151| 152| 153| 154| 155| 156| 157| 158| 159| 160| 161| 162| 163| 164| 165| 166| 167| 168| 169| 170| 171| 172| 173| 174| 175| 176| 177| 178| 179| 180| 181| 182| 183| 184| 185| 186| 187| 188| 189| 190| 191| 192| 193| 194| 195| 196| 197| 198| 199| 200

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale