Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 1992

Risultati da 1231 a 1240 DI 1992

21/02/2011 Ricerca italiana punta sul funzionamento della cromatina

Terapie antitumorali sempre più selettive
Combattere i tumori inducendo la morte delle cellule tumorali attraverso l’apertura del “packaging” che frena la risposta cellulare al danno al DNA. Questa la prospettiva terapeutica che apre uno studio condotto all'IFOM di Milano, testato tramite la somministrazione di una categoria di farmaci antitumorali già in uso clinico: gli inibitori delle HDAC, fattori cellulari che modulano la struttura della cromatina, il “packaging” del genoma.
La scoperta, pur essendo condotta nel campo della ... (Continua)

17/02/2011 Scoperto il meccanismo genetico con cui una proteina alimenta i tumori

Gli antiossidanti per combattere il cancro
Gli antiossidanti sono preziosi alleati per combattere gli effetti dannosi che i radicali liberi hanno sulle cellule e quindi l'invecchiamento.
Ora sembra che i benefici degli antiossidanti possano diventare alleati importanti nella lotta al cancro.
Era già stato dimostrato che le persone che mangiano molta frutta e verdura, ricche di polifenoli e antocianine, hanno un minor rischio di andare incontro a tumori, malattie cardiovascolari e neurodegenerative.
Il nesso fra il ... (Continua)

16/02/2011 Individuato nesso fra calvizie e probabilità di cancro prostatico

Se sei calvo attento alla prostata
Fra i tumori è uno di quelli che offre più indizi di un possibile sviluppo stando alle ricerche che si susseguono sull'argomento. Stiamo parlando del tumore alla prostata, associato stavolta alla calvizie precoce.
Secondo alcuni ricercatori francesi della Paris Descartes University, infatti, chi perde i capelli intorno ai 20 anni rischia molto di più in futuro un cancro alla prostata rispetto ai coetanei che mantengono una chioma fluente. Nello specifico, la probabilità sarebbe addirittura ... (Continua)

15/02/2011 Le cellule stressate aumentano la produzione di trombina

Un legame tra il cancro e una proteina che coagula il sangue
Una ricerca innovativa dalla Germania mostra come le cellule sottoposte a stress aumentano la produzione di trombina, un'importante sostanza coagulante. Presentato nella rivista Molecular Cell, lo studio fornisce nuove ipotesi su come le cellule tumorali possono trarre vantaggio da questo processo. I ricercatori potrebbero usare queste informazioni per sviluppare nuovi modi per trattare varie malattie.
Nel passato, lo stress era un segnale di pericolo imminente, che a sua volta poteva ... (Continua)

15/02/2011 Nuova ricerca si concentra sul tumore privo di bersagli terapeutici

Cancro al seno, si può battere anche la variante resistente
Una diagnosi di tumore al seno triplo negativo è quanto di peggio può aspettarsi una paziente. L'incidenza è del 10-15 per cento dei casi di carcinoma al seno e questo tipo di cancro rappresenta la sfida più ostica per gli oncologi perché in questo caso mancano i bersagli terapeutici fondamentali per impostare la terapia.
I tre bersagli utilizzati dagli oncologi sono i recettori per il progesterone, per gli estrogeni e per il fattore di crescita epiteliale HER2. In mancanza di essi, una ... (Continua)

11/02/2011 Sottolineata l'importanza del sostegno psicologico nella lotta al cancro

Tumori, il nuovo Piano Oncologico Nazionale
Arriva il nuovo piano oncologico nazionale, licenziato oggi dalla Conferenza Stato-Regioni. Il nuovo documento fa riferimento in maniera esplicita al ruolo svolto dal supporto psicologico nella battaglia intrapresa contro le temibili patologie di carattere tumorale.
Come afferma in una nota la Federazione Associazioni di Volontariato Oncologico (Favo), il nuovo piano costituisce “una svolta storica nell'oncologia: dopo 15 anni di battaglie culturali e sociali promosse dal volontariato ... (Continua)

09/02/2011 Aumentano i casi di cancro ai polmoni tra le donne

Nel 2011 previsti 1,3 milioni di decessi per tumore
Secondo un nuovo modello matematico, messo a punto dall’Istituto ‘Mario Negri’ e dall’Università di Milano, nel 2011 nei 27 Paesi dell’Unione Europea si prevedono circa 1,3 milioni di decessi per tumore. In rapporto al numero complessivo di abitanti, però tra il 2007 ed il 2011, si registrerà un calo dei tassi di mortalità del - 7% tra gli uomini e - 6% tra le donne.
La rivista scientifica Annals of Oncology ha pubblicato i risultati di una ricerca, realizzata con un inedito modello ... (Continua)

03/02/2011 Clinica e laboratorio, due realtà indissolubili

Farmacogenetica, prospettive future nella cura del cancro
“Non c’è sviluppo senza ricerca e integrazione. Solo così si possono garantire cure oncologiche personalizzate ed efficaci” esordisce il Prof. Alfredo Falcone, Direttore del Polo Oncologico dell’Azienda Ospedaliero Universitaria Pisana organizzatore del convegno internazionale, che si terrà domani a CNR di Pisa, insieme al Prof. Fulvio Basolo ed a Diatech Pharmacogenetics. “Stiamo vivendo” prosegue Falcone “un periodo storico molto importante, che richiede l’ottimizzazione del rapporto tra ... (Continua)

02/02/2011 Bloccando il recettore dell’endotelina-1si aggira la chemioresistenza

Tumori ovarici, come superare la resistenza ai farmaci
Uno studio condotto da ricercatori dell’Istituto Nazionale Tumori Regina Elena getta nuova luce sui meccanismi molecolari che causano la chemioresistenza nei tumori ovarici. La neoplasia ovarica è la più aggressiva tra i tumori ginecologici con 165.000 nuovi casi nel mondo e 4.000 in Italia, di primaria importanza sono quindi gli studi preclinici e clinici rivolti a identificare nuove terapie capaci di contrastare la comparsa della chemioresistenza.
I risultati pubblicati su Clinical ... (Continua)

31/01/2011 La proteina regola il ritmo della vita, ma anche i livelli di glucosio

Tra sonno e diabete, le funzionalità del criptocromo
Una proteina chiamata criptocromo è legata ai processi dell'organismo coinvolti nel ritmo circadiano, ovvero il ciclo delle funzionalità fisiologiche che si svolge nell'arco delle 24 ore. La proteina fu scoperta 15 anni fa da Aziz Sancar, ricercatore della University of North Carolina School of Medicine di Chapel Hill, negli Stati Uniti, e lo stesso medico è riuscito ora a capirne a fondo il meccanismo.
“Sapevamo che il criptocromo era capace di ripristinare l'orologio circadiano, ma non ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46| 47| 48| 49| 50| 51| 52| 53| 54| 55| 56| 57| 58| 59| 60| 61| 62| 63| 64| 65| 66| 67| 68| 69| 70| 71| 72| 73| 74| 75| 76| 77| 78| 79| 80| 81| 82| 83| 84| 85| 86| 87| 88| 89| 90| 91| 92| 93| 94| 95| 96| 97| 98| 99| 100| 101| 102| 103| 104| 105| 106| 107| 108| 109| 110| 111| 112| 113| 114| 115| 116| 117| 118| 119| 120| 121| 122| 123| 124| 125| 126| 127| 128| 129| 130| 131| 132| 133| 134| 135| 136| 137| 138| 139| 140| 141| 142| 143| 144| 145| 146| 147| 148| 149| 150| 151| 152| 153| 154| 155| 156| 157| 158| 159| 160| 161| 162| 163| 164| 165| 166| 167| 168| 169| 170| 171| 172| 173| 174| 175| 176| 177| 178| 179| 180| 181| 182| 183| 184| 185| 186| 187| 188| 189| 190| 191| 192| 193| 194| 195| 196| 197| 198| 199| 200

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale