Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 1992

Risultati da 1261 a 1270 DI 1992

22/12/2010 Più vicini a terapie mirate contro il killer silente
Tumore ovarico, un gene per capirne la genesi
I ricercatori del Laboratorio di Genetica Umana del Dipartimento di Biotecnologie e Scienze Molecolari dell’Università dell’Insubria, guidati da Roberto Taramelli, ordinario di Genetica umana alla Facoltà di Scienze Varese, hanno isolato un gene che contribuisce a chiarire il processo che sottende la genesi del tumore ovarico, uno dei tumori più letali e per molti versi considerato misterioso dagli studiosi.
Le ricerche hanno evidenziato che questo gene induce il reclutamento di ... (Continua)
15/12/2010 Uomo affetto dal virus guarisce dopo essersi sottoposto al trapianto

Le staminali guariscono anche l'Hiv
Dalla Germania, arriva l'eco di una clamorosa notizia. Un uomo, un paziente americano di nome Timothy Ray Brown, è guarito dall'Hiv dopo una terapia basata sul trapianto di cellule staminali associata a chemioterapia. L'aspetto stupefacente è che l'uomo era contemporaneamente affetto da una leucemia mieloide, un cancro del sistema immunitario.
Ebbene, secondo i dati pubblicati dal team di ricercatori tedeschi dell'Università di Berlino sulla rivista Blood, il paziente è da considerarsi ... (Continua)

13/12/2010 Fermare il cancro con una diagnosi precoce

Ecografia ad ultrasuoni per individuare tumori all'utero
Un gruppo di medici inglesi ha sviluppato un test che può scoprire l'insorgenza di un tumore all'utero mesi, o addirittura anni, prima che una donna ne mostri i sintomi.
L'avanguardia nella prevenzione del carcinoma uterino è uno speciale scanner ad ultrasuoni in grado di individuare i primi segni di tumore anche quando le donne che lo stanno sviluppando si sentono ancora perfettamente in salute. Il nuovo dispositivo presto sarà utilizzato negli screening di routine per le donne che sono ... (Continua)

07/12/2010 Nuova tecnica che surriscalda e uccide le cellule del cancro

Impulsi magnetici per sconfiggere i tumori
Le cellule cancerose potranno essere “bruciate” con una nuova tecnica.
L'idea messa in pratica da un gruppo di ricercatori dell'University College of London utilizza impulsi magnetici per surriscaldare le cellule tumorali fino ad ucciderle.
Gli scienziati hanno messo a punto una tecnica che consiste nel circondare le cellule maligne con piccolissime particelle di ossido di ferro, poi farle vibrare esponendole ad un campo magnetico, così da provocarne il surriscaldamento e quindi la ... (Continua)

06/12/2010 In una sperduta località dell'Ecuador conoscono il segreto di lunga vita

Vivere in salute oltre i 100 anni si può
Conoscere il segreto dell’immortalità è sempre stato l’obiettivo dell'uomo.
La scienza non è ancora riuscita a raggiungerlo però ci sono posti nel mondo dove è possibile vivere in salute oltre i 120 anni. Uno di questi è Vilcabamba, un grande borgo sperduto nella Sacra Valle, nel Sud dell’Ecuador, non lontano dal confine con il Perù, che si trova a 1.500 metri sul livello del mare e annovera tra i propri abitanti diversi ultracentenari.
Un uomo che viveva lì in 127 anni di vita è stato ... (Continua)

03/12/2010 Sempre più successi con la tecnica della laparoscopia con singola incisione

Tumore della prostata, chirurgia sempre meno invasiva
Una singola incisione di soli 2,5 cm eseguita appena sotto l’ombelico, questa è l’innovazione della chirurgia laparoscopica per intervenire sul tumore alla prostata, patologia responsabile in Italia del 7% delle morti per neoplasia (seconda solo al cancro ai polmoni), che riguarda ogni anno circa 9.000 nuovi casi. Si tratta di una patologia che si sviluppa più frequentemente dai 65 anni in su: se a 40 anni infatti la probabilità di sviluppare il tumore è di 1 caso ogni 10.000, tra i 60 e gli 80 ... (Continua)

02/12/2010 Ricerca minimizza gli effetti benefici di un'alimentazione equilibrata

Tumori, dubbi su frutta e verdura
Uno dei capisaldi della medicina preventiva sembra vacillare. Le cinque porzioni di frutta e verdura quotidiane raccomandate dai medici di tutto il mondo non sembrano aiutare a prevenire tumori. Il ridimensionamento arriva da una ricerca pubblicata sulla rivista British Journal of Cancer, secondo la quale la possibilità di sviluppare o meno un cancro è legata alla quantità del cibo che si consuma piuttosto che alla categoria alimentare.
I ricercatori hanno analizzato i dati di una serie di ... (Continua)

02/12/2010 La lunghezza delle dita segno di potenziali problemi alla prostata

Indice lungo? Il cancro alla prostata si allontana
Sembra paradossale, ma pare che osservare le proprie dita possa costituire un test di primo livello per la diagnosi di un possibile cancro alla prostata. A sostenere la curiosa tesi è una serissima ricerca inglese della Warwick University e dell'Institute of Cancer Research, che hanno pubblicato le loro conclusioni sull'autorevole British Journal of Cancer.
Stando agli esiti della ricerca, nel caso in cui l'indice della propria mano sia, come nella norma, più lungo dell'anulare il rischio ... (Continua)

26/11/2010 La mortalità cala del 20% con la Tac spirale

Tac e terapia mirata per sconfiggere il tumore polmonare
Uno screening salvavita contro una delle forme tumorali più temuta, il cancro del polmone. La Tac spirale a basse dosi, che permette di evidenziare, in 15-20 secondi, lesioni anche di 2/3 millimetri in oltre il 92% dei casi nei fumatori e permettendo quindi un intervento chirurgico tempestivo, l'unico in grado oggi di guarire il malato. Secondo una ricerca americana l'utilizzo della Tac spirale riduce del 20% i casi di morte da tumore ai polmoni. Lo studio, effettuato dal National Cancer ... (Continua)

24/11/2010 La pianta è un valido ausilio e non ha controindicazioni

Iperico, un aiuto per il nostro benessere
L'hypericum perforatum, popolarmente conosciuto come “Erba di San Giovanni”, è una pianta conosciuta fin dall'antichità e il cui millenario utilizzo affonda le radici nelle pratiche salutistiche di greci e romani, che lo utilizzavano come diuretico, antimalarico, cicatrizzante, lenitivo, contro la sciatica e le fratture, e per regolarizzare il flusso mestruale. Nel Medioevo era considerato un utile rimedio per ansia, la malinconia e i disturbi del sonno.
L’origine del nome non è del tutto ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46| 47| 48| 49| 50| 51| 52| 53| 54| 55| 56| 57| 58| 59| 60| 61| 62| 63| 64| 65| 66| 67| 68| 69| 70| 71| 72| 73| 74| 75| 76| 77| 78| 79| 80| 81| 82| 83| 84| 85| 86| 87| 88| 89| 90| 91| 92| 93| 94| 95| 96| 97| 98| 99| 100| 101| 102| 103| 104| 105| 106| 107| 108| 109| 110| 111| 112| 113| 114| 115| 116| 117| 118| 119| 120| 121| 122| 123| 124| 125| 126| 127| 128| 129| 130| 131| 132| 133| 134| 135| 136| 137| 138| 139| 140| 141| 142| 143| 144| 145| 146| 147| 148| 149| 150| 151| 152| 153| 154| 155| 156| 157| 158| 159| 160| 161| 162| 163| 164| 165| 166| 167| 168| 169| 170| 171| 172| 173| 174| 175| 176| 177| 178| 179| 180| 181| 182| 183| 184| 185| 186| 187| 188| 189| 190| 191| 192| 193| 194| 195| 196| 197| 198| 199| 200

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale