Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 1992

Risultati da 1321 a 1330 DI 1992

19/07/2010 Scoperta di nuove molecole terapeutiche per la cura dell’angiogenesi
Tumori, proteina inibisce il recettore Met
Moderni “cavalli di Troia” molecolari per insidiare il cancro da dentro, e combattere l'angiogenesi sferrando l'attacco all’interno delle mura delle cellule endoteliali. Gli scienziati italiani del Gruppo MultiMedica guidati da Adriana Albini, hanno introdotto nelle cellule dei vasi sanguigni un interruttore proteico capace di spegnere uno dei recettori più subdoli per lo sviluppo delle neoplasie, il recettore Met. La ricerca, sostenuta da AIRC e dalla Compagnia di San Paolo di Torino è stata ... (Continua)
16/07/2010 Alterazioni genetiche evidenti per chi ha la passione del fumo

Fumo e Dna, legame pericoloso
Un vasto gruppo di geni cambia la propria espressione a causa del fumo. Per la precisione, si parla di 323 geni, secondo i ricercatori americani della Southwest Foundation for Biomedical Research di San Antonio, in Texas.
La ricerca ha riguardato oltre 1200 persone e costituisce l’indagine genetica più approfondita mai portata a termine su questo tema. Jack Charlesworth, coordinatore dello studio pubblicato su BMC Medical Genomics, ha dichiarato: “il nostro studio ha scoperto che non solo ... (Continua)

12/07/2010 Ricerca italiana individua la funzione di un gene nell'anemia di Fanconi

Tumori solidi, un nuovo gene protagonista
Lo studio di malattie genetiche rare può portare a chiarire meccanismi molecolari alla base di numerose patologie, tra cui l’insorgenza di tumori e di infertilità. Lo conferma una ricerca sull’anemia di Fanconi, condotta dai ricercatori dell’Istituto di genetica e biofisica del Consiglio nazionale delle ricerche di Napoli (Igb-Cnr) e pubblicata sulla prestigiosa rivista Molecular Cell, chiarendo la funzione di un gene (il gene FANCD2), che risulta mutato in questa patologia.
Lo studio ha ... (Continua)

08/07/2010 La passione per i videogames potrebbe portare a disturbi dell'attenzione

ADHD, pericolo videogiochi
Responsabili di volta in volta di una serie innumerevole di patologie, i videogiochi vengono ora associati all'ADHD, il Disturbo da deficit di attenzione e iperattività.
Secondo un gruppo di ricercatori americani dell'Università di Stato dello Iowa, i cervelli dei più piccoli, messi sotto pressione dalle tante ore passate davanti agli schermi televisivi e al pc, mostrano poi più difficoltà di concentrazione in sede scolastica, laddove la stimolazione visiva ... (Continua)

07/07/2010 Al via un protocollo per facilitare la diagnosi del cancro al colon retto

Il Kras Test per il tumore del colon retto
Una ricerca dell'azienda farmaceutica Merck Serono indica che ormai oltre il 60 per cento dei pazienti colpiti da tumore al colon-retto viene sottoposto al KRAS Test.
"Il test del KRAS è uno strumento indispensabile, che permette ai medici di conoscere esattamente quale trattamento sia più idoneo per i pazienti con tumore metastatico del colon retto - ha dichiarato il Professor Fortunato Ciardiello, sperimentatore principale e Ordinario di Oncologia Medica della Seconda Università di ... (Continua)

01/07/2010 Scoperta la ragione del particolare indice di mortalità del melanoma

Melanoma, l'aggressività delle “cellule zero”
Fra quelli della pelle è senz'altro il più pericoloso e letale, ma lo è anche in assoluto, insieme alle forme più gravi di leucemia. Si tratta del melanoma, il tumore della pelle che resiste meglio ai farmaci e alle terapie adottate finora.
Uno studio americano, pubblicato su Nature, getta una luce nuova sull'intera conoscenza di questo particolare tipo di cancro. I ricercatori Alexander Boiko e Irving Weissman della Stanford University School of Medicine in California hanno scoperto che ... (Continua)

25/06/2010 Fra pochi anni la mappatura del Dna potrebbe diventare un esame di routine

Più genoma per tutti
Andremo dal medico con il nostro patrimonio genetico sotto braccio? È quanto spera si concretizzi al più presto Francis Collins, a capo dello Human Genome Project, il progetto che ha portato al sequenziamento del genoma umano dieci anni fa.
Collins, che è anche direttore del National Institutes of Health americano, è convinto che nel giro di dieci anni, la maggior parte delle persone potrebbe disporre delle informazioni genetiche del proprio Dna e garantirsi così un'assistenza sanitaria ... (Continua)

25/06/2010 Ricercatori americani ricostruiscono l'organo in laboratorio

Polmone in provetta, è la prima volta
Non solo la prima cellula interamente artificiale, ora arriva anche il primo polmone creato in laboratorio. L'incredibile risultato è opera di un gruppo di ricercatori americani dell'Università di Yale, che hanno ricostruito in vitro l'organo che, una volta impiantato, ha cominciato a funzionare così come nell'uomo, gestendo lo scambio fra ossigeno e anidride carbonica.
Gli scienziati americani hanno pubblicato i risultati su Science e puntano ora alla ... (Continua)

24/06/2010 I vantaggi di non fumare e un nuovo farmaco per la cura
Tumore al polmone, i rischi e le nuove terapie
Sanno tutti ormai che chi fuma corre molti più rischi di insorgenza di un tumore al polmone rispetto ai non fumatori. Filippo De Marinis, direttore della I Unità Operativa di Pneumologia Oncologica dell'Azienda Ospedaliera San Camillo Forlanini di Roma, puntualizza nel corso della presentazione della Conferenza sull'oncologia toracica che presiederà a partire da domani: “è un rischio che diminuisce in rapporto al numero di anni dalla cessazione del fumo. Mi spiego: per tornare a un rischio pari ... (Continua)
23/06/2010 10:11:55 La bevanda riduce il rischio di tumori del cavo orale e della faringe

Il caffè contro i tumori della testa e del collo
Finora, i dati riguardanti gli effetti del caffè sui tumori del cavo orale e della faringe sono stati discordanti. Tuttavia, i risultati di un recente studio forniscono ulteriori evidenze a supporto dell’ipotesi che il caffè svolga un ruolo protettivo nei confronti del cancro e in particolare dei tumori della testa e del collo.
I risultati completi dello studio sono stati pubblicati dalla dott.ssa Carlotta Galeone dell’Istituto di Ricerche Farmacologiche “Mario Negri” e dell’Università di ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46| 47| 48| 49| 50| 51| 52| 53| 54| 55| 56| 57| 58| 59| 60| 61| 62| 63| 64| 65| 66| 67| 68| 69| 70| 71| 72| 73| 74| 75| 76| 77| 78| 79| 80| 81| 82| 83| 84| 85| 86| 87| 88| 89| 90| 91| 92| 93| 94| 95| 96| 97| 98| 99| 100| 101| 102| 103| 104| 105| 106| 107| 108| 109| 110| 111| 112| 113| 114| 115| 116| 117| 118| 119| 120| 121| 122| 123| 124| 125| 126| 127| 128| 129| 130| 131| 132| 133| 134| 135| 136| 137| 138| 139| 140| 141| 142| 143| 144| 145| 146| 147| 148| 149| 150| 151| 152| 153| 154| 155| 156| 157| 158| 159| 160| 161| 162| 163| 164| 165| 166| 167| 168| 169| 170| 171| 172| 173| 174| 175| 176| 177| 178| 179| 180| 181| 182| 183| 184| 185| 186| 187| 188| 189| 190| 191| 192| 193| 194| 195| 196| 197| 198| 199| 200

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale