Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 1992

Risultati da 1521 a 1530 DI 1992

19/09/2008 

Telbivudina mette ko Epatite B
Ha una elevata potenza e rapidità d’azione, un ottimo profilo di tollerabilità e rappresenta oggi un’opzione di prima scelta nei pazienti affetti da Epatite Cronica B: si tratta di telbivudina, un nuovo trattamento orale,un inibitore specifico della polimerasi di HBV che possiede una maggior capacità nel ridurre la carica virale rispetto ad altri farmaci antivirali.
L’obiettivo di questa terapia è quello di ridurre e di bloccare a tempo indefinito la replicazione virale, allontanando così ... (Continua)

15/09/2008 

Tumore al seno: si può ridurre la recidiva del 25%
Una volta sconfitto il tumore con l'intervento chirurgico, la paura piu' grande e' che possa tornare. Nel cancro del seno il rischio di recidiva resta molto alto: puo' arrivare al 70 per cento, se i linfonodi sono positivi, cioe' contengono cellule neoplastiche, ed anche le possibilita' di guarigione sono fortemente compromesse. Al Congresso Europeo di Oncologia (ESMO), in corso fino al 16 settembre a Stoccolma, ricercatori italiani guidati dal prof. Francesco Cognetti, direttore dell'Oncologia ... (Continua)

09/09/2008 
Scoperte le molecole responsabili dell'angiogenesi
Combatte l'angiogenesi, il processo fisiologico che consente lo sviluppo e alla progressione dei tumori. Si tratta della trombospondina-1, ''un fattore critico per la repressione'' dell'Id1, un gene che ''regola la crescita tumorale e la moltiplicazione delle metastasi attraverso l'angiogenesi''.
Ricercatori della Johns Hopkins University School of Medicine di Baltimora hanno utilizzato un approccio genetico sistematico per identificare il bersaglio genetico dell'Id1. Hanno cosi' ... (Continua)
09/09/2008 

La colazione all'inglese può far venire il cancro
La tradizione di questo piatto è prettamente anglosassone. Immortalata da film, canzoni e poesie, "eggs and bacon" è una sorta di inno della cucina classica dell'Isola, esportata in America e in tutte le aree anglofone.
Appartiene a quella griglia di piatti che vengono usati per iniziare bene la giornata: appartiene cioè al rito della prima colazione, un vero rito che tutti i Paesi ci rimproverano, obiettando che "caffè e cornetto" non diano il necessario apporto calorico costringendoci a ... (Continua)

04/09/2008 
Scoperte sulla telomerasi:possibili cure per il cancro
I ricercatori della del Wistar Institute di Philadelphia hanno decifrato la struttura attiva della telomerasi, l'enzima che ha un ruolo di primo piano nello sviluppo di quasi tutte le forme di cancro nell'essere umano.
Lo studio diretto dal professor Emmanuel Skordalakes e pubblicato su "Nature" è stato possibile mediante la cristallografia a raggi X e ha permesso una costruzione in 3D e di rivelare dettagli a livello atomico della telomerasi e di come opera per replicare le estremità dei ... (Continua)
29/08/2008 

La violenza contro le donne
In Italia il 31,9% delle donne è stata vittima di una violenza fisica o sessuale nel corso della vita: il 18,8% ha subito violenze fisiche, il 23,7% ha subito violenze sessuali di cui 4,8% stupro o tentato stupro (un milione di donne). Il 5,4% delle donne di età compresa tra i 16 e i 70 anni è stata vittima di violenza nell’ultimo anno solare: tale percentuale corrisponde a 1.150.000 donne. Meno del 15% delle vittime di violenza denuncia tale reato. [dati forniti dal Ministero degli Interni, ... (Continua)

26/08/2008 

Le sigarette contengono anche sostanze radioattive
Le multinazionali del tabacco conoscevano i danni causati dal polonio 210, sostanza radioattiva molto pericolosa presente nelle sigarette, ma hanno taciuto. Il quotidiano britannico The Independent ha rivelato lo scandalo, che verrà pubblicato in uno studio delll'American Journal of Public Health , dove sono stati analizzati oltre 1.500 documenti interni delle company del fumo.
"Il polonio 210 nelle sigarette non è una novità - spiega Vincenzo Zagà, pneumologo bolognese e vice ... (Continua)

25/07/2008 
Scoperta proteina che stabilizza il sistema vascolare
Chi impartisce alle cellule dei vasi sanguigni le regole di convivenza, chi trasmette loro il senso della identità propria e delle cellule adiacenti, la capacità di interagire e comunicare, coese e compatte come in una comunità armoniosa ed efficente ma stando ognuna al proprio posto, senza superare i propri confini?
È una proteina e si chiama VE-Caderina.
Individuata circa 10 anni fa da Elisabetta Dejana (Responsabile del programma di Angiogenesi presso la Fondazione IFOM, ... (Continua)
25/07/2008 
Gel alla lidocaina riduce disagio da mammografia
La lidocaina riduce i fastidi della mammografia Un gel contenente lidocaina puo' rendere meno traumatica la mammografia e contribuire ad assicurare alle donne un regolare screening per il cancro del seno, secondo i risultati di uno studio pubblicato on line su Radiology.
Partendo dalla constatazione che almeno il 50% delle donne americane non effettuano la mammografia nei tempi loro raccomandati, i ... (Continua)
24/07/2008 
Nuovo inibitore dell’angiogenesi contro i tumori epatici
L’impiego di farmaci anti-angiogenetici rappresenta una modalità di elezione per combattere il cancro. Un limite all’impiego è però rappresentato dalla modalità di somministrazione per via intravenosa. Il gruppo di ricerca guidato da Ofra Benny, dell’Harvard Medical School di Boston (Massachusetts, USA), ha studiato gli effetti dell’impiego di una piccola molecola a somministrazione orale, dotata di attività anti-angiogenetica ad ampio spettro che, sperimentata nel topo, ha mostrato la capacità ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46| 47| 48| 49| 50| 51| 52| 53| 54| 55| 56| 57| 58| 59| 60| 61| 62| 63| 64| 65| 66| 67| 68| 69| 70| 71| 72| 73| 74| 75| 76| 77| 78| 79| 80| 81| 82| 83| 84| 85| 86| 87| 88| 89| 90| 91| 92| 93| 94| 95| 96| 97| 98| 99| 100| 101| 102| 103| 104| 105| 106| 107| 108| 109| 110| 111| 112| 113| 114| 115| 116| 117| 118| 119| 120| 121| 122| 123| 124| 125| 126| 127| 128| 129| 130| 131| 132| 133| 134| 135| 136| 137| 138| 139| 140| 141| 142| 143| 144| 145| 146| 147| 148| 149| 150| 151| 152| 153| 154| 155| 156| 157| 158| 159| 160| 161| 162| 163| 164| 165| 166| 167| 168| 169| 170| 171| 172| 173| 174| 175| 176| 177| 178| 179| 180| 181| 182| 183| 184| 185| 186| 187| 188| 189| 190| 191| 192| 193| 194| 195| 196| 197| 198| 199| 200

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale