Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 1992

Risultati da 1531 a 1540 DI 1992

22/07/2008 
Peginterferone alfa-2b da buoni risultati contro melanoma
Secondo i risultati di uno studio randomizzato di fase III pubblicato lo scorso 11 luglio sul Lancet, il trattamento a lungo termine con peginterferone alfa-2b dei pazienti con melanoma in stadio III ha un impatto significativo e duraturo sulla sopravvivenza libera da recidiva (relapse-free survival, RFS).
“La terapia a lungo termine con interferone pegilato dei pazienti con melanoma in stadio III ha avuto un impatto significativo e duraturo sulla sopravvivenza libera da recidiva – ha ... (Continua)
18/07/2008 
Proteina indica sviluppo del tumore alla prostata
Un nuovo studio condotto da un team di ricerca coordinato da John Martignetti, alla Mount Sinai School of Medicine di New York, ha permesso di identificare una forma specifica di proteina KLF6 (KLF6-SV1) quale indicatore di bassa sopravvivenza negli uomini con cancro alla prostata.
L’informazione nei geni è convertita in proteina attraverso un intermediario noto come mRNA. Nello studio americano, le analisi dei tumori negli uomini con cancro alla prostata sottoposti a prostatectomia ... (Continua)
18/07/2008 
Scoperti meccanismi molecolari che provocano l'atassia
I ricercatori del Centro Internazionale di Ingegneria Genetica e Biotecnologia (ICGEB) di Trieste fanno luce sui meccanismi cellulari responsabili dell’insorgenza dell’atassia di Friedreich, una malattia genetica ereditaria che comporta nel tempo un progressivo danneggiamento al sistema nervoso.
La ricerca, da poco pubblicata sulla prestigiosa rivista internazionale “American Journal of Human Genetics”, è stata svolta anche grazie al sostegno dell’AIRC (Associazione Italiana per la ... (Continua)
10/07/2008 
Testata sull'uomo terapia anticancro
Una terapia anticancro che si è già dimostrata efficace negli esperimenti sui topi sarà testata sugli esseri umani alla Wake Forest University. La nuova terapia si basa sulla trasfusione di globuli bianchi, provenienti da donatori resistenti al cancro, nei pazienti malati di tumore.
L’idea che sta alla base di questo trattamento è di liberare i globuli bianchi nell’organismo dei pazienti, consentendo loro di attaccare il tumore e sconfiggere il cancro. La base dello studio è nella ... (Continua)
01/07/2008 

Farmaco contro i tumori derivato da un fungo
E' nato un farmaco che potrebbe costituire una nuova terapia efficace contro diverse forme di tumore. Il suo sviluppo è stato possibile grazie alle nanotecnologie e all'azione casuale di un fungo che ha contaminato un esperimento.
Il farmaco si chiama iodamina e la sua messa a punto si deve agli studi del ricercatore americano Judah Folkman che fu il primo ad indirizzare i suoi studi sulle terapie basate sull’angiogenesi, mirate ad «affamare» il tumore frenando la crescita dei vasi ... (Continua)

26/06/2008 
Un laser distrugge i tumori
E' di un gruppo di ricercatori americani il merito di aver ideato e realizzato un particolare laser, dal raggio talmente sottile, che è in grado di colpire e distruggere le singole cellule.
Lo scopo di questo strumento è di aiutare la chirurgia antitumorale nell'eliminazione del tumore, per massimizzare la sua efficacia.
Praticamente infatti, il laser può colpire le cellule cancerose una ad una lasciando illese quelle sane.
Lo strumento è stato testato su un tessuto canceroso in ... (Continua)
24/06/2008 

Nuovo studio scagiona il caffè
Il consumo di caffè e la sua possibile incidenza sulla salute umana, si arricchisce di un nuovo studio scientifico. E’ di questo mese infatti la pubblicazione sulla prestigiosa rivista Annals of Internal Medicine, Volume 148, dello studio “The Relationship of Coffee Consumption with mortality”.
Nato, come scrivono gli autori, fra cui la ricercatrice madrilena Esther Lopez-Garcia, con il preciso obiettivo di ottenere elementi validi sulle possibili cause di decesso legate al consumo di ... (Continua)

19/06/2008 
Curato melanoma con le stesse cellule del paziente
Un uomo affetto da cancro della pelle in stato avanzato è stato completamente curato dalle sue stesse cellule clonate.
La terapia miracolosa è stata messa in atto da un team di scienziati del Fred Hutchinson Cancer Research Center di Seattle. Un uomo di 52 era stato colpito da un melanoma in fase avanzata che si era espanso fino ad attaccare anche i polmoni e i linfonodi. Per curarlo i medici hanno prelevato dal paziente le cellule immunitarie in grado di combattere il cancro, le hanno ... (Continua)
19/06/2008 
Il caffè allunga la vita
Puo' far bene il caffe', se bevuto con moderazione. Berne fino a sei tazze al giorno non ha alcun effetto sulla durata della vita, anzi: il consumo di questa bevanda, normale o decaffeinata e' associato a un tasso leggermente inferiore di morte per malattia cardiaca. Questi i risultati di uno studio pubblicato su "Annals of Internal Medicine" riguardante i dati di 84.214 donne che avevano partecipato al Nurses' Health Study e 41.736 uomini che avevano partecipato al Health Professionals ... (Continua)
11/06/2008 
Il gene che sopprime il cancro al fegato
Dalla Cold Spring Harbor University arriva la conferma che un gene, denominato DLC1, è un importante soppressore del tumore. In uno studio condotto sui topi, un gruppo di scienziati dell’ateneo americano ha dimostrato che la delezione di DLC1, la sua inattivazione o la sua perdita conducono a eventi che culminano in una forma aggressiva di cancro al fegato, corrispondente nell’uomo al carcinoma epatocellulare.
Il successo del team di ricerca della Cold Spring Harbor consente di ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46| 47| 48| 49| 50| 51| 52| 53| 54| 55| 56| 57| 58| 59| 60| 61| 62| 63| 64| 65| 66| 67| 68| 69| 70| 71| 72| 73| 74| 75| 76| 77| 78| 79| 80| 81| 82| 83| 84| 85| 86| 87| 88| 89| 90| 91| 92| 93| 94| 95| 96| 97| 98| 99| 100| 101| 102| 103| 104| 105| 106| 107| 108| 109| 110| 111| 112| 113| 114| 115| 116| 117| 118| 119| 120| 121| 122| 123| 124| 125| 126| 127| 128| 129| 130| 131| 132| 133| 134| 135| 136| 137| 138| 139| 140| 141| 142| 143| 144| 145| 146| 147| 148| 149| 150| 151| 152| 153| 154| 155| 156| 157| 158| 159| 160| 161| 162| 163| 164| 165| 166| 167| 168| 169| 170| 171| 172| 173| 174| 175| 176| 177| 178| 179| 180| 181| 182| 183| 184| 185| 186| 187| 188| 189| 190| 191| 192| 193| 194| 195| 196| 197| 198| 199| 200

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale