Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 1992

Risultati da 1581 a 1590 DI 1992

05/12/2007 
Battere il tumore al seno conoscendone le caratteristiche
Sono 39.000 ogni anno i nuovi casi di tumore al seno in Italia, anche se fortunatamente la mortalità è in continuo calo grazie al diffondersi degli screening, al miglioramento diagnostico e alle innovazioni farmacologiche.
In questo senso, una svolta è arrivata con l’utilizzo dei farmaci mirati, che individuano con precisione un bersaglio all’interno della cellula tumorale e lo colpiscono in maniera selettiva. Il futuro dell’oncologia è rappresentato da terapie sempre più specifiche, ... (Continua)
30/11/2007 
Chi ha più testosterone vive di più
Livelli naturalmente alti dell’ormone maschile testosterone abbassano il rischio di morte negli uomini. A sostenerlo è una ricerca diretta da Kay-Tee Khaw, docente di Gerontologia clinica alla University of Cambridge School of Clinical Medicine (Gran Bretagna), secondo cui una presenza maggiore di testosterone negli uomini riduce del 41% il rischio di morte da attacchi cardiaci o da altre malattie cardiovascolari, ma anche da cancro e da altre cause.
“Un livello basso di testosterone – ... (Continua)
29/11/2007 
Anemia da chemioterapia e trombosi venosa profonda
Sono stati resi noti dall’American Society for Clinical Oncology (ASCO) gli aggiornamenti delle linee guida sul trattamento dell’anemia collegata alla chemioterapia, e quelle sulla prevenzione della trombosi venosa profonda. In entrambi i casi si tratta di condizioni per le quali l’età è un fattore di rischio indipendente e la popolazione dei malati oncologici anziani si trova dunque in una condizione di rischio più alto rispetto alla media.
Le nuove Linee guida sull’anemia, stilate ... (Continua)
22/11/2007 
Brostallicina efficace contro cancro resistente alla chemio
I tumori con elevati livelli di GSH/GST, comunemente rilevati nei tumori resistenti al platino, sono più sensibili agli effetti antitumorali di brostallicina. Elevati livelli di GSH e GST sono associati ai fenomeni di resistenza dei tumori ai maggiori farmaci chemioterapici standard.
“La nostra esperienza di fase I e II con brostallicina in oltre 160 pazienti dimostra un’attività antitumorale incoraggiante in numerosi tumori solidi ed oltre il 50% dei pazienti ottiene almeno la ... (Continua)
22/11/2007 
Esiste un legame tra obesità e cancro del fegato
Il collegamento tra obesità e cancro al fegato è finalmente stato svelato. Sarebbe infatti la leptina - una proteina che regola l’appetito e che è presente in alta concentrazione nel sangue degli individui obesi - a stimolare la crescita e favorire la progressione del colangiocarcinoma. Un legame di causa-effetto che oggi, per la prima volta, è stato dimostrato non soltanto in vitro, ma anche sul fegato di pazienti sottoposti a resezione epatica. La scoperta potrebbe aprire nuove e importanti ... (Continua)
21/11/2007 

Macchinario a ultrasuoni brucia i tumori
Una tecnica utilizzata già da dieci anni in estremo oriente si basa su un raggio a ultrasuoni che brucia il cancro. Lo elimina senza utilizzare radiazioni dannose per i tessuti sani. Questa tecnologia, che è arrivata ora in occidente, è chiamata Hifu (ultrasuoni focalizzati ad alta intensità) ed è stata inventata in Cina. L'Istituto europeo di oncologia (Ieo) di Milano è l'unica struttura clinica in Ue impegnata in uno studio di fattibilità ad hoc, con l'obiettivo di definire precisi standard ... (Continua)

15/11/2007 
La pillola favorisce il cancro alla cervice
Le donne che assumono contraccettivi orali corrono un rischio più elevato di sviluppare un cancro alla cervice. Ma questo rischio si abbassa fino a tornare a livelli normali circa dieci anni dopo dall’assunzione dell’ultima pillola. È quanto emerge da uno studio condotto all’Università di Oxford (Gb), che ha analizzato i dati di 24 studi che hanno coinvolto complessivamente 16mila donne con cancro alla cervice e oltre 35mila senza.
Per le donne dei paesi sviluppati che hanno preso la ... (Continua)
14/11/2007 
Possibili danni alla bocca dai farmaci anticancro
Per vari aspetti ancora incompreso e solo da poco noto agli stessi specialisti, il fenomeno necrosi della mandibola legato all’uso oncologico dei farmaci Bifosfonati è adesso di pubblico dominio.
Benché al momento sembri coinvolgere solo una minima parte dei malati oncologici (il 3 / 4% di quelli trattati con Bifosfonati), la vicenda è giudicata assai grave, sia perché provoca nei pazienti danni collaterali dolorosi e a volte invalidanti, sia perché numericamente se ne ignorano i ... (Continua)
12/11/2007 
Le regole per prevenire il cancro
Con l'obiettivo di ridurre del 15% la mortalità per tumore in Europa è stato stilato il Codice Europeo contro il Cancro. Il documento invia messaggi chiari e sintetici, frutto di prove scientifiche complesse: molti tumori possono essere evitati con uno stile di vita più sano e curati se costantemente sotto controllo.
Secondo il Codice il fumo deve essere bandito, bisogna fare una regolare attività fisica, evitare l'obesità, avere una dieta variata, ricca di frutta e verdura e con pochi ... (Continua)
12/11/2007 
Una capsula diagnostica il cancro allo stomaco
Per diagnosticare il tumore dello stomaco da oggi può essere utilizzata una capsula che va ingerita come una normale pasticca.
Questa è lunga circa 14 millimetri , diametro 5, e rivestita all’esterno di uno strato gelatinoso che ne consentirebbe una facile ingestione. All’interno, invece, presenta una strisciolina di carta assorbente avvolta da un contenitore di plastica rosa, cui è attaccato un filo di nylon.
La capsula viene ingerita e il filo viene trattenuto in modo da poterla ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46| 47| 48| 49| 50| 51| 52| 53| 54| 55| 56| 57| 58| 59| 60| 61| 62| 63| 64| 65| 66| 67| 68| 69| 70| 71| 72| 73| 74| 75| 76| 77| 78| 79| 80| 81| 82| 83| 84| 85| 86| 87| 88| 89| 90| 91| 92| 93| 94| 95| 96| 97| 98| 99| 100| 101| 102| 103| 104| 105| 106| 107| 108| 109| 110| 111| 112| 113| 114| 115| 116| 117| 118| 119| 120| 121| 122| 123| 124| 125| 126| 127| 128| 129| 130| 131| 132| 133| 134| 135| 136| 137| 138| 139| 140| 141| 142| 143| 144| 145| 146| 147| 148| 149| 150| 151| 152| 153| 154| 155| 156| 157| 158| 159| 160| 161| 162| 163| 164| 165| 166| 167| 168| 169| 170| 171| 172| 173| 174| 175| 176| 177| 178| 179| 180| 181| 182| 183| 184| 185| 186| 187| 188| 189| 190| 191| 192| 193| 194| 195| 196| 197| 198| 199| 200

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale