Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 1992

Risultati da 1601 a 1610 DI 1992

10/10/2007 
Il tumore cresce se manca il triptofano
Un meccanismo biochimico chiave sopprime la risposta immunitaria, permettendo alle cellule tumorali di moltiplicarsi indisturbate. Lo studio, pubblicato su PloS Biology, ha evidenziato come le biomolecole responsabili della salute delle cellule T, i primi difensori dell’organismo contro gli invasori esterni, possano essere annullate permettendo così al cancro una vita facile. Lo stesso meccanismo potrebbe poi essere implicato in malattie autoimmuni quali, per esempio, la sclerosi multipla. ... (Continua)
05/10/2007 
Nuova scoperta sul tumore al fegato
È “made in Italy” la scoperta di un nuovo gene che potenzia l’effetto della chemioterapia nel tumore del fegato: un risultato che fa sperare in un miglior trattamento di questa patologia. Protagonista è il Centro di Ricerche Biomediche Applicate (CRBA) del Policlinico S.Orsola Malpighi di Bologna, guidato dal prof. Luigi Bolondi.
"Negli ultimi anni la conoscenza di alcuni meccanismi molecolari dell'epatocarcinogenesi ha permesso di individuare "target" terapeutici per nuovi farmaci. Nel ... (Continua)
03/10/2007 

Il latte materno riduce i casi di morte neonatale
Nonostante l'importanza dell'allattamento al seno gli effettivi benefici vengono sottovalutati e si sostituisce questa pratica con il latte artificiale.
Il latte materno infatti aiuta a prevenire la sepsi neonatale, una malattia che può colpire in particolare i bambini nati sottopeso. Lo ha stabilito uno studio condotto presso il Cincinnati Children's Hospital Medical Center.
La sepsi è una della maggiori cause di morte neonatali e di inabilità di lungo ... (Continua)

02/10/2007 
Dal Trastuzumab nuova speranza per il tumore mammario
Nuovi dati mostrano che l’aggiunta dell’anticorpo monoclonale trastuzumab alla chemioterapia pre-operatoria per il carcinoma mammario (cosiddetta terapia neoadiuvante) favorisce l'eradicazione completa del tumore in un numero di donne affette da carcinoma mammario HER2 positivo pari quasi al triplo di quello registrato per la sola chemioterapia. Il carcinoma mammario infiammatorio è una forma rara ma altamente aggressiva della malattia: il tumore si diffonde rapidamente, spesso imponendo il ... (Continua)
17/09/2007 

Dilemma sul peperoncino
Le opinioni sul peperoncino ed i suoi effetti sono molteplici, ma non si riesce a giungere ad una conclusione netta sul fatto che faccia bene o faccia male.
La Società italiana di urologia, in occasione della giornata europea di informazioni sulle malattie prostatiche, ha affermato che peperoncino, birra, crostacei e una manciata di altri alimenti irritano la prostata. "Una notizia, questa - ironizza Franco Cuccurullo, presidente del Css - che in molte Regioni del meridione potrebbero ... (Continua)

03/09/2007 
Il gene dell'altezza
E' il gene HMGA2 che regala centimetri in più. Ad identificarlo sono stati ricercatori inglesi e statunitensi, il cui lavoro è stato pubblicato su “Nature Genetics”.
In realtà, la differenza tra chi ha due copie dell’HMGA2 e chi non ne possiede affatto è soltanto di un centimetro. Tuttavia, è il primo gene legato all’altezza identificato e che può quindi aprire la strada a nuovi studi.
La ricerca ha studiato le varianti dell’HMGA2 e la loro associazione con l’altezza in 5 mila ... (Continua)
20/08/2007 

Stampanti laser pericolose per la salute
Le stampanti laser quando stampano emetto delle microparticelle che se inalate sono dannose come il fumo passivo. La scoperta viene dalla Queensland University of Tecnology dell’Australia, dove sono stati misurati i valori delle microparticelle che si accumulano negli ambienti poco aerati in seguito alla funzione di stampa delle macchine.
Lidia Morawska, professoressa del QUT, spiega: "Le polveri sottili creano la maggiore preoccupazione perché possono penetrare in profondità nei ... (Continua)

07/08/2007 

Alcolici e cancro all’intestino
Più si beve, dunque, più ci si ammala, Sono più di 30.000 i casi diagnosticati ogni anno.
Il Cancer Research britannico ha condotto uno studio su circa 480.000 persone ed è arrivato alla conclusione che le probabilità di ammalarsi di tumore, per chi assume più di 30 grammi di alcol al giorno (circa due pinte di birra chiara) aumentano del 25%.
"Questa ricerca mostra chiaramente che più si fa uso di alcool e più il rischio di tumore all’intestino è alto", spiega il professor Tim Key, ... (Continua)

10/07/2007 

Prevenire la perdita dei capelli nella chemioterapia
Grazia ad un antibiotico si potrà eliminare la fastidiosa perdita di capelli dei pazienti oncologici sottoposti alla chemioterapia, ma non tutti. La scoperta è di un team di ricercatori dell'università di Kyoto (Giappone), guidati dal professor Toshiyuki Sakai. La sostanza è l'alopestatina e potrebbe ridurre del 70 percento la perdita di capelli se usata in combinazione con alcuni tipi di farmaci chemioterapici. L’antibiotico non sarà somministrato per via orale ma applicato sulla testa ... (Continua)

06/07/2007 

La chirurgia day surgery
L’esigenza crescente di migliorare l’assistenza, l’economia dei servizi medici ha portato all’adozione di nuovi modelli organizzativi e tecnici che possono aiutare a raggiungere entrambi gli obiettivi. La day-surgery accoglie i pazienti che vengono sottoposti ad interventi chirurgici o a procedure diagnostiche con ammissione e dimissione nella stessa giornata o al massimo al mattino successivo; figlia del già consolidato day-hospital, rappresenta l’ultima proposta in termini di attività ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46| 47| 48| 49| 50| 51| 52| 53| 54| 55| 56| 57| 58| 59| 60| 61| 62| 63| 64| 65| 66| 67| 68| 69| 70| 71| 72| 73| 74| 75| 76| 77| 78| 79| 80| 81| 82| 83| 84| 85| 86| 87| 88| 89| 90| 91| 92| 93| 94| 95| 96| 97| 98| 99| 100| 101| 102| 103| 104| 105| 106| 107| 108| 109| 110| 111| 112| 113| 114| 115| 116| 117| 118| 119| 120| 121| 122| 123| 124| 125| 126| 127| 128| 129| 130| 131| 132| 133| 134| 135| 136| 137| 138| 139| 140| 141| 142| 143| 144| 145| 146| 147| 148| 149| 150| 151| 152| 153| 154| 155| 156| 157| 158| 159| 160| 161| 162| 163| 164| 165| 166| 167| 168| 169| 170| 171| 172| 173| 174| 175| 176| 177| 178| 179| 180| 181| 182| 183| 184| 185| 186| 187| 188| 189| 190| 191| 192| 193| 194| 195| 196| 197| 198| 199| 200

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale