Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 1992

Risultati da 1631 a 1640 DI 1992

11/12/2006 
Un proiettile radioattivo contro il linfoma non-Hodgkin
Un innovativo regime di trattamento del linfoma non-Hodgkin (NHL) può contribuire a migliorare la qualità delle risposte alla terapia da parte di pazienti anziani affetti dalla forma più comune di NHL aggressivo, il linfoma diffuso a grandi cellule B (DLBCL)1.
Dopo aver ricevuto una chemioterapia convenzionale, i pazienti sono stati sottoposti a trattamento con 90Y Ibritumomab Tiuxetano come terapia di consolidamento di prima linea. Lo studio ha dimostrato che in quattro pazienti anziani ... (Continua)
30/11/2006 

Oncogeni ed insorgenza dei tumori
Multa per eccesso di velocità agli oncogéni. Accelerando in maniera drammatica il ciclo cellulare, gli oncogéni sarebbero i principali responsabili della rottura della doppia elica del DNA, evento cruciale nell’insorgenza dei tumori. È questo il risultato di uno studio condotto da due giovani ricercatrici italiane, Raffaella Di Micco e Marzia Fumagalli, sotto la guida di Fabrizio d’Adda di Fagagna – group leader del programma “Telomeri e Senescenza” presso l’IFOM Fondazione Istituto FIRC ... (Continua)

21/11/2006 

L' Epatite C
In Italia muoiono ogni anno più di ventimila persone per malattie croniche di fegato (cirrosi, epatocarcinoma): sono 57 al giorno, più di 2 ogni ora. Queste malattie in genere non danno sintomi se non nelle fasi più avanzate, pertanto meno del 20% delle persone affette conosce la propria condizione prima che compaiano eventualmente i sintomi di una malattia avanzata e poco curabile.
Un recente studio coordinato dall’Istituto Superiore di Sanità mostra che l’epatite C è causa unica o ... (Continua)

16/11/2006 

Succhi e centrifugati contro l'Alzheimer
Sono freschi, estivi e dissetanti, ma da oggi c'e' un motivo in piu' per bere succhi di frutta o centrifugati di verdure: sembrerebbero infatti proteggere dall'Alzheimer, la forma piu' comune di demenza senile.
Secondo un vasto studio epidemiologico pubblicato sulla rivista ''The American Journal of Medicine'', infatti, l'abitudine di bere per almeno tre volte a settimana succhi di frutta o verdure e' associata ad una riduzione del 76% del rischio di sviluppare il morbo di Alzheimer ... (Continua)

08/11/2006 

Terapie antitumorali
Selettivi e con pochi effetti collaterali: i trattamenti derivati dall'ingegneria genetica hanno rivoluzionato l'approccio ai tumori e, ancora di più, lo condizioneranno nei prossimi anni. Migliora la sopravvivenza e l'accettabilità delle chemioterapie. Cautela sui biosimilari: è necessario assicurare efficacia e sicurezza uguali al farmaco originale.
Grandi progressi in termini di guarigioni e sopravvivenza, ma ancora molta strada da fare per raggiungere risultati eccellenti nella ... (Continua)

31/10/2006 

Caffè ed apparato gastroenterico
“Il caffè, per la maggior parte di noi, è sicuro. Il caffè è stato accusato di ogni cosa, dalla turpitudine morale al cancro. Ma nessuna di queste maldicenze è rimasta in piedi. Il caffè può addirittura farti bene” riassume perfettamente il lungo percorso scientifico del caffè.
Un percorso costellato da decine di migliaia di pubblicazioni accreditate che hanno smontato pezzo per pezzo le accuse ed hanno messo in evidenza, invece, i lati positivi del consumo di caffè. E ciò è ancora ... (Continua)

11/10/2006 
Le sindromi mielodisplastiche
Le sindromi mielodisplastiche (SMD) sono un gruppo di malattie ematologiche che, in tutto il mondo, riguardano circa 300 mila persone. Le sindromi mielodisplastiche si verificano quando le cellule del sangue rimangono in uno stato immaturo o di "blasto" nel midollo osseo e non si sviluppano mai in cellule mature capaci di svolgere le loro necessarie funzioni. Il midollo osseo può anche riempirsi di blasti che sopprimono lo sviluppo delle cellule normali. Secondo l'American Cancer Society, ... (Continua)
09/10/2006 

Rischio alcolismo senza il gene Eps8
È il gene Eps8. E se non c’è, aumenta il rischio di diventare alcolisti. È questo il risultato di una ricerca condotta da un team di scienziati. I risultati della ricerca, costituiscono un importante passo verso la comprensione della componente genetica di questa patologia. E verso la possibilità di mettere a punto strategie terapeutiche. Nell’orizzonte delle terapie, oltre all’etilismo, altre malattie legate al malfunzionamento dei meccanismi molecolari che, come il gene Eps8, svolgono un ... (Continua)

26/07/2006 

Proteggiamo i nostri occhi
Una ricerca condotta negli Stati Uniti sembra dimostrare che il pubblico americano presta scarsa attenzione ai dannosi effetti dei raggi UV sugli occhi (e questo è presumibilmente vero anche presso il pubblico europeo).
Uno dei quesiti posti dalla ricerca (correlazione fra esame oculistico e problemi complessivi della salute) dimostra che l’occhio viene quasi sempre considerato un organo a sé; certamente importante, ma con un compito specialistico che ha scarso rapporto con il benessere ... (Continua)

05/07/2006 
Una nuova molecola per la cura dell'epatite B
La Commissione Europea ha autorizzato un innovativo trattamento contro l'epatite cronica da virus B (HBV). Entecavir, questo il nome della nuova molecola, è un antivirale orale specificamente disegnato per bloccare la replicazione del virus dell'epatite B cronica negli adulti abbassando la carica virale a livelli non più riscontrabili.
L'epatite cronica da virus B rappresenta un problema sanitario rilevante: è la decima causa di morte a livello mondiale (un milione e duecentomila i ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46| 47| 48| 49| 50| 51| 52| 53| 54| 55| 56| 57| 58| 59| 60| 61| 62| 63| 64| 65| 66| 67| 68| 69| 70| 71| 72| 73| 74| 75| 76| 77| 78| 79| 80| 81| 82| 83| 84| 85| 86| 87| 88| 89| 90| 91| 92| 93| 94| 95| 96| 97| 98| 99| 100| 101| 102| 103| 104| 105| 106| 107| 108| 109| 110| 111| 112| 113| 114| 115| 116| 117| 118| 119| 120| 121| 122| 123| 124| 125| 126| 127| 128| 129| 130| 131| 132| 133| 134| 135| 136| 137| 138| 139| 140| 141| 142| 143| 144| 145| 146| 147| 148| 149| 150| 151| 152| 153| 154| 155| 156| 157| 158| 159| 160| 161| 162| 163| 164| 165| 166| 167| 168| 169| 170| 171| 172| 173| 174| 175| 176| 177| 178| 179| 180| 181| 182| 183| 184| 185| 186| 187| 188| 189| 190| 191| 192| 193| 194| 195| 196| 197| 198| 199| 200

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale