Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 1992

Risultati da 1661 a 1670 DI 1992

11/11/2005 
Staminali e leucemie
Scoperti gli eventi iniziali della cancerogenesi in due tipi di leucemia. I passaggi chiave che avviano la catena di meccanismi molecolari che portano al tumore vedono coinvolte le staminali del cancro e le loro immediate "discendenti": le cellule progenitrici.
Le cellule staminali sono cellule completamente indifferenziate che hanno la capacità di dividersi (cioè di riprodursi) all'infinito. Dopo alcuni passaggi di differenziamento, le cellule staminali perdono la loro capacità di ... (Continua)
11/11/2005 
Capecitabina aumenta la sopravvivenza
L'analisi di uno studio di fase III sul trattamento di prima linea del carcinoma pancreatico in fase avanzata, dimostra che l'aggiunta di capecitabina alla chemioterapia standard (gemcitabina) aumenta significativamente la sopravvivenza dei pazienti. Lo studio ha dimostrato che, a distanza di un anno, era sopravvissuto 1 paziente su 4 tra quelli sottoposti al trattamento combinato con capecitabina e chemioterapia standard, mentre solo 1 paziente su 5 tra quelli curati con il solo trattamento ... (Continua)
26/10/2005 

Come vivere più a lungo
Il segreto sta tutto in una sana alimentazione. E' sulla tavola che si gioca (vincendo o perdendola) la partita che come posta in palio ha la durata della nostra vita.
Iniziamo allora dagli zuccheri. Evitando i cibi che favoriscono la formazione di zuccheri in eccesso (grassi animali, caffè, carni rosse, alcol) e assumendo quelli che rallentano il processo di invecchiamento, soprattutto frutta e verdura. Contrastare gli zuccheri significa inoltre incrementare il consumo di pesce. ... (Continua)

18/10/2005 Videocamera per gastroscopia indolore

Videopillola consente gastroscopie indolori e facili
Non ci si accorge neanche di averla, la mini telecamera che attraversa l’intestino e realizza 5.000 fotogrammi. Non occorre più essere coraggiosi per ottenere delle certezze sulla salute del proprio intestino
L’incubo della gastroscopia è destinato a rimanere solo un brutto ricordo. La Fda, l’ente americano per la salute, ha infatti approvato l’endoscopia tramite videopillola, per la diagnosi delle malattie dell’esofago.
Il rivoluzionario sistema si chiama PillCam ed è una ... (Continua)

13/10/2005 
Prevenzione del tumore al seno
Le cinque regole che nessuna donna dovrebbe ignorare, visto che uccide, solo in Italia, ben 11 mila donne/anno. Sono consigli pratici, dall’attenzione a ciò che si mangia, a una corretta attività fisica, fino agli esami differenziati a seconda dell’età.

1. Scegli attentamente la tua alimentazione. Adottare un corretto regime alimentare potrebbe ridurre l’insorgenza della malattia addirittura del 30%. Il consiglio unanime è quello di mangiare poca carne, in particolar modo la carne ... (Continua)
06/10/2005 
Nuove tecniche di chirurgia ortopedica: uomo bionico?
“Negli ultimi anni la crescita della chirurgia ortopedica sia dal punto di vista della tecnica che della ricerca sta producendo straordinarie possibilità e risultati molto interessanti nelle grosse perdite di sostanza ossea dovute ad eventi traumatici o per motivi oncologici. Un tempo l’unica possibilità era l’amputazione: evento temibile sia per gli effetti invalidanti che per gli esiti psicologici che investono un individuo costretto a subire tale perdita. Ad oggi le possibilità di salvare un ... (Continua)
04/10/2005 
Tumore al testicolo causato da cattiva alimentazione
Dito puntato contro gli estrogeni, presenti in molti cibi, soprattutto pollame. Una ricerca coordinata da Carlo Foresta, direttore del Centro di crioconservazione dei gameti della Regione Veneto, ha dimostrato che questi ormoni hanno un ruolo fondamentale nel provocare la mutazione all’origine del cancro.
Lo studio eseguito da un gruppo di ricercatori italiani è stato pubblicato dalla rivista scientifica Endocrine-Related Cancer e ha studiato 123 individui portatori di tumore al ... (Continua)
17/09/2005 

Nuovo approccio al tumore del colon-retto
Tecniche mininvasive e per quanto possibile meno demolitive, impiego dell'elettrostimolazione nel controllo dell'incontinenza fecale, criteri più rigorosi di valutazione del paziente candidato alla soluzione chirurgica e maggior attenzione alla globalità del paziente nell'impostazione di un piano terapeutico che sia mirato soprattutto al miglioramento della sua qualità di vita.
"Le patologie del colon e del retto hanno oggi una rilevanza non soltanto clinica ma anche sociale - afferma il ... (Continua)

17/09/2005 
Ossicodone, alternativa alla morfina
Un pool di scienziati inglesi del Royal Marsden Hospital di Londra, esperti internazionali in tema di dolore, ha scoperto che nei malati di cancro che non tollerano la morfina (il 20-30% dei casi) il dolore oncologico può essere contrastato affidandosi all’ossicodone a rilascio controllato. E’ la prima volta che una ricerca dimostra la possibilità di sostituire con successo la morfina. Lo studio, terminato nelle scorse settimane e presentato al Convegno internazionale Iasp (l’Associazione ... (Continua)
14/09/2005 
Pillola estroprogestinica carcinogena di classe 1
Brutta notizia per l’anticoncezionale che ha cambiato il nostro modo di vivere, liberando il sesso dalla maternità. La pillola deve difendersi da accuse pesanti, in realtà non nuove. L'Agenzia internazionale per la ricerca sul cancro (Iarc) di Lione si è espressa su pillola contraccettiva e terapia ormonale sostitutiva (Tos) in menopausa, dichiarando che i contraccettivi estroprogestinici sono carcinogeni di classe 1, ossia con evidenze sufficienti di cancerogenesi nelle donne, con il rischio ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46| 47| 48| 49| 50| 51| 52| 53| 54| 55| 56| 57| 58| 59| 60| 61| 62| 63| 64| 65| 66| 67| 68| 69| 70| 71| 72| 73| 74| 75| 76| 77| 78| 79| 80| 81| 82| 83| 84| 85| 86| 87| 88| 89| 90| 91| 92| 93| 94| 95| 96| 97| 98| 99| 100| 101| 102| 103| 104| 105| 106| 107| 108| 109| 110| 111| 112| 113| 114| 115| 116| 117| 118| 119| 120| 121| 122| 123| 124| 125| 126| 127| 128| 129| 130| 131| 132| 133| 134| 135| 136| 137| 138| 139| 140| 141| 142| 143| 144| 145| 146| 147| 148| 149| 150| 151| 152| 153| 154| 155| 156| 157| 158| 159| 160| 161| 162| 163| 164| 165| 166| 167| 168| 169| 170| 171| 172| 173| 174| 175| 176| 177| 178| 179| 180| 181| 182| 183| 184| 185| 186| 187| 188| 189| 190| 191| 192| 193| 194| 195| 196| 197| 198| 199| 200

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale