Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 1992

Risultati da 1841 a 1850 DI 1992

03/06/2003 
Scoperto come Helicobacter Pylori provoca l'ulcera
Ricercatori italiani e statunitensi hanno scoperto, in provetta, il meccanismo con cui l'Helicobacter pylori lo stomaco e provoca l'ulcera. Lo studio, pubblicato sulla rivista 'Science', rivela che il batterio produce una proteina, chiamata 'CagA'(prodotta dal gene associato alla citotossina A), che 'scioglie' i legami necessari a 'sigillare' le cellule delle pareti dello stomaco e a proteggere i tessuti dagli acidi gastrici.
Antonello Covacci, dell'Istituto di Ricerche ... (Continua)
29/05/2003 
Ansiosi e depressi rischiano di più il cancro
Brutte notizie per ansiosi e depressi: sono piu' vulnerabili ai tumori. A lanciare l'allarme sul legame tra salute mentale e cancro sono due studi presentati al meeting dell'American Psychiatric Association a San Francisco e pubblicati sulla rivista 'Newscientist'. Secondo la prima ricerca, condotta in Norvegia su 60mila persone, chi affronta la vita con paura e preoccupazione e' piu' a rischio cancro rispetto a chi, invece, mostra un atteggiamento positivo.
I ricercatori ... (Continua)
29/05/2003 
Cancro ai polmoni colpa anche del PVC
Uno studio italiano rivela che i lavoratori esposti al Pvc (polimero del cloruro di vinile), uno dei tipi di 'plastica' piu' diffusi, hanno maggiori probabilita' di sviluppare cancro ai polmoni. In particolare, i dati, pubblicati sulla rivista 'Occupational and Environmental Medicine', rivelano che per ogni anno trascorso inalando polveri di PVC, aumenta del 20% il rischio di tumori polmonari.
Giuseppe Mastrangelo, del Dipartimento di medicina ambientale e sanita' pubblica/medicina del ... (Continua)
27/05/2003 

Cure per fertilità aumentano i rischi di cancro al seno
I rischi di cancro al seno aumentano nelle donne che hanno seguito cure ormonali per stimolare la fertilita'. In particolare, il rischio triplica, se sono state assunte, per piu' di cinque cicli, gonadotropine menopausali umane ('hGM', anche conosciute come 'menotropine' o come ormone follicolo-stimolante umano - 'u-FSH'). Lo rivela un ampio studio statunitense, pubblicato sulla rivista Fertility and Sterility'.
Ronald T. Burkman, dell'Henry Ford Health System (Detroit), in ... (Continua)

22/05/2003 
In una proteina forse la causa della leucemia infantile
Uno studio sui topi suggerisce che la mancanza di una proteina, la 'SLP-65', potrebbe essere la causa del cancro che piu' spesso colpisce i bambini, la leucemia linfoblastica acuta (LLA). Infatti, i dati raccolti su un campione di bambini con LLA mostrano che la meta' dei piccoli malati era priva della 'SLP-65' (anche nota come 'B-cell Linker Protein' - BLNK - o BASH). Inoltre, gli esperimenti compiuti sui topi dai ricercatori tedeschi e finlandesi, che hanno pubblicato il loro lavoro sulla ... (Continua)
19/05/2003 
Una pianta amazzonica contro il cancro alla prostata
L'estratto di una pianta amazzonica riesce ad bloccare, nei ratti, la crescita del cancro alla prostata e la formazione delle metastasi. La pianta, il 'Solanum dulcamara', e' utilizzata, anche in Italia, nel giardinaggio ornamentale. Ora uno studio statunitense-ecuadoregno, pubblicato sulla rivista 'Cancer Chemotherapy and Pharmacology', suggerisce che l'estratto di dulcamara potrebbe rivelarsi un'ottima cura 'alternativa', anche per quei casi di tumore prostatico che non rispondono ai ... (Continua)
15/05/2003 
Passo avanti nella lotta contro il cancro all'ovaio
Da un team italiano 'in rosa' un nuovo importante passo avanti nella lotta al cancro dell'ovaio, killer che colpisce 5.000 donne ogni anno nel nostro Paese. Il gruppo di ricercatrici coordinato da Anna Bagnato del laboratorio di Patologia Molecolare dell'Istituto Regina Elena (diretto da Pier Giorgio Natali), ha infatti identificato un nuovo meccanismo di formazione dei vasi che 'nutrono' il tumore. Su questa base e' stata testata per la prima volta una molecola, l'atrasentan, che nella fase ... (Continua)
12/05/2003 
Parte dei casi di cancro al colon colpa di un gene
Scoperto che le mutazioni di geni che codificano per varie forme dell'enzima 'tirosina chinasi' (TK) sono la causa del 30% dei casi di cancro al colon. Lo studio, pubblicato sulla rivista 'Science', e' la prima analisi sistematica condotta su una malattia provocata da mutazioni di un gruppo di geni correlati (la 'famiglia' della TK). L'analisi, condotta da ricercatori italiani e statunitensi, fa sperare che, in futuro, sara' possibile curare questa forma di tumore molto diffusa e pericolosa, ... (Continua)
08/05/2003 

6 domande agli specialisti sul cancro alla prostata
Miti e leggende, vere o presunte, sul cancro alla prostata hanno spesso creato confusione e scetticismo, nuocendo al 'partito' di chi vorrebbe maggiore chiarezza e serenità per affrontare il problema dei rischi della malattia. Ecco quindi le domande più frequenti, selezionate dalla Società italiana di urologia (Siu), e le risposte degli stessi specialisti.

1) Il tumore alla prostata è una malattia curabile se viene diagnosticata in stadio iniziale VERO: nella fase iniziale della ... (Continua)

07/05/2003 
Una tecnica per valutare l'efficacia dei farmaci anticancro
Vedere come agiscono e quanto funzionano i farmaci antitumorali. E' la promessa di una nuova e sofisticata tecnica per immagini messa a punto in Gran Bretagna, che permettera' agli specialisti di valutare attentamente l'efficacia di una sostanza su ogni singolo paziente, in modo da cambiare immediatamente la terapia se quella adottata non dovesse dare benefici. Non solo. La nuova metodica, spiegano i ricercatori del 'MRC Cyclotron Unit' dell'Hammersmith Hospital di Londra e del 'Northern ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46| 47| 48| 49| 50| 51| 52| 53| 54| 55| 56| 57| 58| 59| 60| 61| 62| 63| 64| 65| 66| 67| 68| 69| 70| 71| 72| 73| 74| 75| 76| 77| 78| 79| 80| 81| 82| 83| 84| 85| 86| 87| 88| 89| 90| 91| 92| 93| 94| 95| 96| 97| 98| 99| 100| 101| 102| 103| 104| 105| 106| 107| 108| 109| 110| 111| 112| 113| 114| 115| 116| 117| 118| 119| 120| 121| 122| 123| 124| 125| 126| 127| 128| 129| 130| 131| 132| 133| 134| 135| 136| 137| 138| 139| 140| 141| 142| 143| 144| 145| 146| 147| 148| 149| 150| 151| 152| 153| 154| 155| 156| 157| 158| 159| 160| 161| 162| 163| 164| 165| 166| 167| 168| 169| 170| 171| 172| 173| 174| 175| 176| 177| 178| 179| 180| 181| 182| 183| 184| 185| 186| 187| 188| 189| 190| 191| 192| 193| 194| 195| 196| 197| 198| 199| 200

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale