Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 1992

Risultati da 401 a 410 DI 1992

11/11/2014 10:15:29 La natura delle enormi molecole di Dna che compaiono in alcuni tipi di cancro

Tumori, scoperta la causa del Dna Frankenstein
In alcuni tipi di cancro esistono delle enormi molecole di Dna che aiutano la neoplasia a sopravvivere. Ora uno studio pubblicato su Cancer Cell da un team di ricercatori australiani ha scoperto che queste molecole si formano proprio come accade in Frankenstein, il romanzo di Mary Shelley, ovvero vengono “cucite” ad altre parti del genoma.
Queste formazioni vengono chiamate “neocromosomi”. Si tratta infatti di cromosomi giganti in più che caratterizzano il 3 per cento di tutti i tumori e si ... (Continua)

10/11/2014 15:40:00 Inibire una molecola per ostacolare la diffusione del tumore
Scoperto marcatore per il cancro alla prostata
Il tumore della prostata si può fermare inibinendo l'attività di una molecola. Lo ha dimostrato uno studio delle Università di Bristol, Nottingham e West England pubblicato su Biochemical Society Transactions.
La molecola in questione si chiama SRPK1 ed è generalmente preposta alla formazione di nuovi vasi sanguigni. In presenza di una neoplasia, però, questa attitudine si rivela controproducente perché aiuta il cancro a diffondersi dell'organismo garantendogli l'alimentazione necessaria ... (Continua)
10/11/2014 11:17:00 Il tasso è oltre il 90 per cento con una diagnosi precoce

Cancro alla laringe, la guarigione è possibile
Sopravvivere al cancro della laringe è possibile. I numeri dicono che negli ultimi venti anni sono stati fatti enormi passi in avanti. Fino agli anni '90, infatti, solo la metà dei pazienti sconfiggeva la neoplasia, mentre ora con una diagnosi precoce più del 90 per cento dei soggetti riesce a sopravvivere.
Il presidente della Società italiana di Otorinolaringoiatra e Chirurgia Cervico-Facciale, Giuseppe Spriano, spiega: “si tratta della più diffusa e frequente forma di tumore della ... (Continua)

06/11/2014 14:28:00 Utili anche la meditazione e i gruppi di sostegno

Lo yoga utile contro il cancro
Lavorare sulla propria mente può essere decisivo in caso di cancro per guadagnare tempo prezioso. È la conclusione a cui sono giunti alcuni ricercatori del Tom Baker Cancer Centre di Calgary, in Canada, che hanno scoperto come lo yoga, ma anche la meditazione e la partecipazione a gruppi di sostegno possa essere determinante nel rallentare la progressione della neoplasia.
Stando ai risultati della ricerca, queste pratiche avrebbero l'effetto di preservare i telomeri, la parte finale dei ... (Continua)

06/11/2014 12:41:00 Individuato oncosoppressore per i tumori chemio-resistenti
Cancro al rene, una proteina rende più efficace la chemio
Uno studio condotto presso l’Itb-Cnr di Bari ha permesso di identificare un oncosoppressore nei casi di un tumore chemio-resistente come il carcinoma renale. I risultati sono stati pubblicati sulla rivista Oncotarget.
Il carcinoma renale è un tumore frequente nei paesi occidentali e resistente alla chemioterapia e alla radioterapia: ogni anno vengono diagnosticati in Europa circa 86.000 nuovi casi e in Italia 8.200 (5.600 uomini e 2.600 donne). Lo studio è firmato dai Mariano Francesco ... (Continua)
06/11/2014 12:09:04 Una molecola si lega alle cellule tumorali e le distingue dalle altre

Tumori illuminati per aiutare il chirurgo
Una molecola sintetizzata a partire dal veleno dello Scorpione Giallo potrebbe aiutare a ridurre i tassi di mortalità legati al cancro. La proteina, chiamata Tumor Paint, si lega infatti alle cellule tumorali e le illumina, consentendo al chirurgo di agire in piena consapevolezza mentre tenta di rimuovere la neoplasia.
La proteina, che verrà sperimentata nel 2015 su pazienti affetti da gliomi cerebrali, è stata sintetizzata a partire dalla clorotossina Cy5.5, ricavata appunto dal veleno ... (Continua)

05/11/2014 17:00:00 Innovativo sistema di pet therapy per i bimbi colpiti da cancro

Huggable, l'orso robot per i bambini malati
Come aiutare i bambini colpiti da un cancro a superare il trauma del ricovero ospedaliero? Hanno pensato a questo i ricercatori del Massachusetts Institute of Technology di Boston, che hanno messo a punto un piccolo gioiello di tecnologia.
Si chiama Huggable ed è un orso-robot che svolge le funzioni di un terapista, fornendo informazioni sull'umore dei bimbi a medici e infermieri. Tutto il corpo del peluche è ricoperto di sensori tattili, ha videocamere negli occhi, microfoni nelle orecchie ... (Continua)

05/11/2014 15:43:00 Aggiornati da un gruppo di lavoro internazionale
Nuovi criteri per la diagnosi del mieloma
I criteri per la diagnosi di mieloma multiplo sono stati aggiornati da un team internazionale di medici riuniti nel gruppo di lavoro International Myeloma Working Group. L'esito del lavoro effettuato è stato pubblicato su Lancet Oncology.
Il primo autore Vincent Rajkumar, ematologo presso la Mayo Clinic di Rochester, spiega: “il gruppo, che riunisce oltre 180 ricercatori nel campo del mieloma di tutto il mondo, ha aggiornato la definizione della malattia per scopi diagnostici, così da ... (Continua)
05/11/2014 12:29:00 L'inventore del test per la sindrome di Down sperimenta nuove applicazioni

Un test del Dna per scovare il cancro
Il test in uso per la sindrome di Down potrebbe essere la base per lo sviluppo di un nuovo esame diagnostico per il cancro. Lo ha rivelato lo scienziato di Hong Kong che ha inventato la diagnosi prenatale per la sindrome genetica, il dott. Yuk Ming Lo.
L'idea di Lo è di creare un test di screening a basso costo da fare ogni anno in ambulatorio per cercare di individuare un tumore alle sue prime fasi. “Ci sono voluti 13 anni per sviluppare i test prenatali, ma il percorso era inesplorato. ... (Continua)

05/11/2014 10:18:00 TAZ rivela la risposta alla terapia prechirurgica

Tumore al seno, scoperto nuovo biomarker
Si chiama TAZ ed è un’oncoproteina candidata a nuovo potente biomarcatore predittivo dell'efficacia della chemioterapia pre-chirurgica per il carcinoma mammario. Lo dimostra uno studio firmato da ricercatori dell’Istituto Regina Elena e pubblicato di recente sulla rivista Oncotarget.
I ricercatori dell’Istituto Regina Elena avevano precedentemente dimostrato che l’elevata espressione di TAZ è un importante fattore prognostico negativo nei tumori della mammella, in quanto questa proteina ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46| 47| 48| 49| 50| 51| 52| 53| 54| 55| 56| 57| 58| 59| 60| 61| 62| 63| 64| 65| 66| 67| 68| 69| 70| 71| 72| 73| 74| 75| 76| 77| 78| 79| 80| 81| 82| 83| 84| 85| 86| 87| 88| 89| 90| 91| 92| 93| 94| 95| 96| 97| 98| 99| 100| 101| 102| 103| 104| 105| 106| 107| 108| 109| 110| 111| 112| 113| 114| 115| 116| 117| 118| 119| 120| 121| 122| 123| 124| 125| 126| 127| 128| 129| 130| 131| 132| 133| 134| 135| 136| 137| 138| 139| 140| 141| 142| 143| 144| 145| 146| 147| 148| 149| 150| 151| 152| 153| 154| 155| 156| 157| 158| 159| 160| 161| 162| 163| 164| 165| 166| 167| 168| 169| 170| 171| 172| 173| 174| 175| 176| 177| 178| 179| 180| 181| 182| 183| 184| 185| 186| 187| 188| 189| 190| 191| 192| 193| 194| 195| 196| 197| 198| 199| 200

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale