Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 1992

Risultati da 441 a 450 DI 1992

01/10/2014 16:00:00 Ottobre è il mese della prevenzione del tumore al seno

Tumore al seno, la diagnosi precoce è sinonimo di guarigione
A ottobre si fa prevenzione per il tumore al seno. Questo significa che per tutto il mese i 395 ambulatori Lilt saranno a disposizione per visite senologiche e controlli clinici strumentali e che le donne potranno effettuare gli esami preventivi di routine perché la lotta al tumore inizia proprio dalla prevenzione e dall'anticipazione diagnostica.
Una diagnosi precoce consente di innalzare le probabilità di sopravvivenza e di guarigione fino al 90 per cento. Ricordiamoci che quello alla ... (Continua)

01/10/2014 10:17:26 Uno screening di questo tipo rivela l'andamento della malattia
Monitoraggio del Dna circolante per il cancro della prostata
In caso di cancro prostatico va adottata una strategia basata su un monitoraggio del Dna circolante dei pazienti al fine di seguire con maggior efficacia l'andamento della malattia.
Lo dice una ricerca pubblicata su Science Translational Medicine da un gruppo di lavoro del Centro interdipartimentale per la biologia integrata (Cibio) dell'Università di Trento guidato da Francesca Demichelis, che spiega: “la maggior parte dei pazienti affetti da cancro della prostata metastatico risponde alla ... (Continua)
30/09/2014 10:40:00 Un bambino inglese invecchia 5 volte più rapidamente

Progeria, la malattia che fa invecchiare i bambini
Ha 15 anni, ma è come se ne avesse 50. Harry Crowther è un bambino inglese affetto da una variante di progeria, malattia rara che colpisce in media un bambino su otto milioni. La progeria conduce a un invecchiamento precoce dell’organismo lasciando intatto soltanto il cervello, che rimane l’unico strumento per verificare l’età reale del soggetto.
Per colmo della sfortuna, Harry è portatore di una variante della patologia ancora più rara denominata Sindrome progeroide atipica, tanto che, allo ... (Continua)

29/09/2014 10:55:00 L'analisi si basa sulla valutazione dei livelli di calcio

Un test del sangue per scoprire il cancro
Per combattere al meglio il cancro è bene cercare di individuarlo il prima possibile. Un semplice esame del sangue potrebbe aiutare i medici a scoprire la presenza di un tumore ancora in fase embrionale, consentendogli quindi di intervenire con maggior prontezza.
Uno studio di ricercatori dell'Università di Bristol e di Exeter ha segnalato la possibilità di utilizzare i livelli di calcio nel sangue per diagnosticare alcuni tipi di tumore. L'ipercalcemia è peraltro la malattia metabolica più ... (Continua)

27/09/2014 11:00:00 Quasi la metà dei pazienti operati ha un deficit di vitamina D

Carenza di calcio a causa di un intervento alla tiroide
Subire un’operazione alla tiroide comporta diversi fastidi e un problema serio di carenza di vitamina D. Nel 40 per cento dei casi, infatti, i pazienti che affrontano la tiroidectomia mostrano un livello basso della sostanza nel sangue.
A segnalarlo è una ricerca dell’Henry Ford Hospital di Detroit firmata dal dott. Hamad Chaudhary del Dipartimento di Otorinolaringoiatria e chirurgia della testa e del collo, che spiega: “il problema della carenza di vitamina D nei pazienti che si ... (Continua)

24/09/2014 La spezia ritarda la diffusione del mesotelioma

La curcuma assoldata contro il cancro del polmone
Dalla curcuma arriva una speranza per i malati affetti da mesotelioma, un tumore che colpisce i polmoni. Secondo uno studio della Case Western Reserve University e della Georg-Speyer-Haus di Francoforte, la curcuma – un componente del curry – avrebbe la capacità di rallentare l'azione distruttrice del mesotelioma.
La curcumina, elemento presente all'interno della curcuma, e i peptidi PIAS3 in un'azione congiunta riescono a innalzare i livelli della proteina PIAS3, un processo che porta alla ... (Continua)

23/09/2014 17:12:00 Fondamentale il ruolo della proteina Chop

Liberare il sistema immunitario per sconfiggere il cancro
Bisogna liberare il sistema immunitario da una sorta di gabbia in cui è rinchiuso quando ha di fronte il cancro. Spesso infatti le armi di difesa messe in campo dal sistema immunitario sono deboli e soccombono facilmente.
Uno studio del Louisiana State University Health Sciences Center di New Orleans si è concentrato sul ruolo svolto dalla proteina infiammatoria Chop, preposta alla regolazione dell'attività e dell'accumulo delle cellule che inibiscono la risposta immunitaria contro i tumori. ... (Continua)

22/09/2014 10:17:00 Individuata da studio americano un'interazione letale

Bloccare la super-proteina per fermare il cancro
L'incontro di due proteine scatena il cancro. Uno studio di ricercatori dell'Università di Stanford pubblicato su Nature Chemical Biology ha rivelato l'azione prodotta dall'incontro fra la proteina Axl e Gas6.
La prima si trova sulla superficie delle cellule tumorali, mentre la seconda è la controparte circolante. Quando due Axl e due Gas6 si incontrano viene generato un segnale che consente al cancro di diffondersi nell'organismo attraverso il flusso sanguigno e colonizzando nuovi ... (Continua)

19/09/2014 17:47:00 Aumentano i casi di decessi legati all'uso di analgesici e ansiolitici

Quando i farmaci uccidono
Morire per overdose non è un rischio solo per chi si droga, ma anche per chi semplicemente assume un farmaco analgesico. Le stime diffuse dai Centers for Disease Control americani segnalano l'impennata di morti dovute proprio all'utilizzo di farmaci analgesici come hydrocodone, morfina e ossicodone.
Questi medicinali avrebbero causato circa 3mila morti non intenzionali nel 1999, ma addirittura 12mila nel 2011. Il trend è costantemente in crescita se si eccettua il 2006, segno evidente che ... (Continua)

18/09/2014 17:05:00 Per scoprire l'Hpv il Pap test potrebbe non essere più necessario
Un test delle urine per il papillomavirus
Per verificare la presenza del papillomavirus umano (Hpv) potrebbe presto essere utilizzato un nuovo tipo di test basato su un'analisi delle urine. A prefigurare questa possibilità è uno studio della Barts and London School of Medicine and Dentistry secondo cui un semplice test delle urine potrebbe essere sufficiente a scoprire il tumore della cervice uterina.
Lo sviluppo di un test delle urine potrebbe aumentare i tassi di adesione allo screening per questo tipo di cancro, dal momento che ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46| 47| 48| 49| 50| 51| 52| 53| 54| 55| 56| 57| 58| 59| 60| 61| 62| 63| 64| 65| 66| 67| 68| 69| 70| 71| 72| 73| 74| 75| 76| 77| 78| 79| 80| 81| 82| 83| 84| 85| 86| 87| 88| 89| 90| 91| 92| 93| 94| 95| 96| 97| 98| 99| 100| 101| 102| 103| 104| 105| 106| 107| 108| 109| 110| 111| 112| 113| 114| 115| 116| 117| 118| 119| 120| 121| 122| 123| 124| 125| 126| 127| 128| 129| 130| 131| 132| 133| 134| 135| 136| 137| 138| 139| 140| 141| 142| 143| 144| 145| 146| 147| 148| 149| 150| 151| 152| 153| 154| 155| 156| 157| 158| 159| 160| 161| 162| 163| 164| 165| 166| 167| 168| 169| 170| 171| 172| 173| 174| 175| 176| 177| 178| 179| 180| 181| 182| 183| 184| 185| 186| 187| 188| 189| 190| 191| 192| 193| 194| 195| 196| 197| 198| 199| 200

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale