Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 1992

Risultati da 581 a 590 DI 1992

10/04/2014 La tecnica sembra in grado di eliminare il tessuto cancerogeno
Onde sonore contro il cancro al cervello
Per la prima volta alcuni ricercatori hanno utilizzato le onde sonore per tentare di arrestare il cancro. La ricerca è firmata da scienziati del Focused Ultrasound Center of Children Hospital University di Zurigo e si basa sull'uso del sistema Exablate Neuro di InSightec.
Gli ultrasuoni si concentrano su un punto preciso del corpo ed esercitano i loro effetti biologici benefici sui tessuti cancerogeni. La sperimentazione ha riguardato un paziente affetto da glioma.
“Il paziente era ... (Continua)
08/04/2014 16:07:14 L'effetto è positivo se effettuata dopo i 35 anni di età

La circoncisione previene il cancro alla prostata
Sottoporsi a una circoncisione dopo i 35 anni di età potrebbe ridurre il rischio di insorgenza del cancro alla prostata. Lo dice uno studio dell'Università di Montreal condotto su 2114 uomini, la metà dei quali era risultata affetta dal tumore prostatico fra il 2005 e il 2009.
Secondo i dati della ricerca, la circoncisione effettuata in tarda età ridurrebbe del 45 per cento il rischio di un cancro alla prostata rispetto alla media. La probabilità di sviluppare il cancro era pari all'11 per ... (Continua)

07/04/2014 12:58:54 Il farmaco sperimentale fa segnare buoni risultati nella sperimentazione
Per il tumore al seno c'è palbociclib
Una nuova arma terapeutica contro il cancro al seno. È ciò che si candida ad essere palpociclib, farmaco sperimentale da utilizzare in combinazione con letrozolo per garantire il raddoppio della sopravvivenza senza progressione nelle donne in post menopausa affette da carcinoma della mammella ER positivo e HER2 negativo, localmente avanzato o metastatico.
Lo studio di fase II, denominato PALOMA-1, ha mostrato una sopravvivenza senza progressione (PFS) di 20,2 mesi rispetto ai 10,2 mesi delle ... (Continua)
07/04/2014 09:53:00 Nesso fra l'uso del prodotto e l'insorgenza del cancro

Il collutorio aumenta il rischio di tumore alla bocca
Troppi risciacqui con il collutorio mettono a rischio di insorgenza di cancro alla bocca e alla gola. È il risultato di una ricerca condotta dalla University of Glasgow Dental School e pubblicata su Oral Oncology.
Lo studio si è basato sui dati di ricerche passate sulle abitudini relative all'igiene orale delle persone che vi avevano partecipato, per un totale di 2000 individui. I rischi più alti sono a carico di quei soggetti che lavano poco i denti o che hanno spesso le gengive ... (Continua)

04/04/2014 11:16:04 La molecola sperimentale LDK378 migliora la sopravvivenza
Ceritinib per il cancro del polmone
Uno studio di fase I rivela l'efficacia della molecola sperimentale LDK378 (ceritinib) per la cura del cancro del polmone. Il farmaco ha dimostrato un tasso di risposta globale del 58 per cento e una sopravvivenza mediana libera da progressione di 7 mesi in pazienti adulti affetti da carcinoma polmonare non a piccole cellule (NSCLC) positivo per la chinasi del linfoma anaplastico (ALK+) in stadio avanzato che avevano ricevuto un dosaggio di LDK378 di 400 mg, o più, al giorno.
Lo studio, ... (Continua)
02/04/2014 12:52:00 Nei bambini il rischio sembra maggiore

Cellulari, vale il principio della precauzione
L'uso dei telefoni portatili andrebbe regolamentato in maniera più rigida informando i cittadini dei possibili rischi per la salute. Un esposto presentato al Tar del Lazio da un'associazione per la lotta all'elettrosmog e da un manager ammalatosi di tumore al cervello suggerisce l'introduzione della scritta “Nuove gravemente alla salute” anche sulle confezioni dei cellulari in vendita.
Maria Grazia Petronio, vice presidente dell’Associazione medici per l'ambiente Isde Italia, è favorevole a ... (Continua)

01/04/2014 14:58:01 Rischio di tumori della testa e del collo più basso

L'acido valproico previene i tumori di testa e collo
Sviluppare tumori della testa e del collo è meno probabile grazie all'utilizzo dell'acido valproico. Lo ha stabilito una ricerca della Emory University School of Medicine di Atlanta, in Georgia, coordinata dal prof. Johann Christoph Brandes, che ne ha pubblicato su Cancer i dettagli.
“Le modifiche epigenetiche che coinvolgono la metilazione del Dna o i cambiamenti della struttura cromatinica sono i primi eventi cancerogeni in molte neoplasie tra cui polmone, prostata, colon, vescica, e testa ... (Continua)

01/04/2014 11:48:14 La loro attività come base per una sorveglianza personalizzata

Cancro alla vescica, l'importanza dei polimorfismi
Prevenire e trattare nel miglior modo il cancro della vescica potrebbe risultare più facile grazie all'individuazione di una serie di polimorfismi a singolo nucleotide (SNPs) legati a questo tipo di tumore.
Lo afferma uno studio pubblicato sul British Journal of Urology International coordinato da Margaret Karagas del Norris Cotton Cancer Center presso la Geisel School of Medicine di Lebanon, nel New Hampshire.
Spiega la ricercatrice: “nel mondo occidentale il cancro della vescica è il ... (Continua)

31/03/2014 16:28:02 La lista di Choosing wisely per questa specializzazione

Le pratiche da evitare in ginecologia oncologica
La Società di ginecologia oncologica statunitense ha messo a punto la sua lista di 5 pratiche da evitare perché costose, inutili e spesso dannose.

1)Evitare lo screening per tumore ovarico attraverso il dosaggio del Ca-125 o ecografia nelle donne a basso rischio. Nei soggetti asintomatici si tratta di indagini che non conducono a una diagnosi precoce del cancro ovarico né riducono il tasso di mortalità. Con entrambi i test, invece, falsi risultati positivi sfociano spesso in ulteriori ... (Continua)

31/03/2014 15:41:55 Scoperta italiana fa luce sul ruolo di questo inibitore

Il gene Drago combatte i tumori
Un “drago” presidia il nostro organismo difendendolo dal cancro. Si tratta di un gene così denominato e scoperto da un team dell'Istituto di Ricerche Farmacologiche Mario Negri di Milano. La scoperta, pubblicata sulla rivista Journal of the National Cancer Institute, fa luce sull'attività di questo inibitore delle cellule tumorali: “la struttura e la sequenza sono simili nelle diverse specie animali, e questo fa pensare ad un suo ruolo importante", spiegano i ricercatori.
Il gene Drago ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46| 47| 48| 49| 50| 51| 52| 53| 54| 55| 56| 57| 58| 59| 60| 61| 62| 63| 64| 65| 66| 67| 68| 69| 70| 71| 72| 73| 74| 75| 76| 77| 78| 79| 80| 81| 82| 83| 84| 85| 86| 87| 88| 89| 90| 91| 92| 93| 94| 95| 96| 97| 98| 99| 100| 101| 102| 103| 104| 105| 106| 107| 108| 109| 110| 111| 112| 113| 114| 115| 116| 117| 118| 119| 120| 121| 122| 123| 124| 125| 126| 127| 128| 129| 130| 131| 132| 133| 134| 135| 136| 137| 138| 139| 140| 141| 142| 143| 144| 145| 146| 147| 148| 149| 150| 151| 152| 153| 154| 155| 156| 157| 158| 159| 160| 161| 162| 163| 164| 165| 166| 167| 168| 169| 170| 171| 172| 173| 174| 175| 176| 177| 178| 179| 180| 181| 182| 183| 184| 185| 186| 187| 188| 189| 190| 191| 192| 193| 194| 195| 196| 197| 198| 199| 200

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale