Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 1992

Risultati da 61 a 70 DI 1992

18/04/2016 Chi vive nelle aree non urbanizzate vive di più

Vivere nella natura allunga la vita
Uno studio americano sottolinea l'allungamento della speranza di vita nei soggetti che vivono a contatto con la natura. Secondo i dati emersi dalla ricerca della T. H. Chan School of Public Health, le donne - sulle quali era concentrato lo studio - che vivono lontane dalle aree urbanizzate mostrerebbero un tasso di mortalità inferiore del 12 per cento rispetto alla media.
A sostenere questo dato sono alcuni fattori come la migliore salute mentale, l'attività fisica più frequente e una minore ... (Continua)

12/04/2016 17:41:33 Ripristinata la fertilità su modello murino

Creato ovaio artificiale con una stampa in 3D
Un team della Northwestern University ha realizzato un ovaio artificiale grazie a una stampante 3D. L'organo ricreato in laboratorio ha consentito di ripristinare la fertilità in alcuni topi femmina alle quali erano state rimosse le ovaie. Dopo l'intervento, le topoline hanno partorito dei piccoli esemplari sani.
Lo studio è stato presentato a Boston nel corso del congresso annuale della Endocrine Society. La tecnologia potrebbe rivelarsi utile per il trattamento dell'infertilità nelle donne ... (Continua)

12/04/2016 La sostanza agisce sulla proteina Gsk-3
10 anni di vita in più grazie al litio
Fra poco avremo a disposizione una pillola in grado di regalarci 10 anni di vita in più. La stanno testando i ricercatori dell’Ucl Institute of Healthy Ageing, del Max Planck Institute for Biology of Ageing e dello European Molecular Biology Laboratory.
Per ora la sperimentazione è stata condotta su degli insetti, ma i risultati sono incoraggianti e presto gli scienziati potrebbero organizzare trial clinici sull'uomo. La ricerca ha scelto come target la proteina Gsk-3 (glicogeno sintasi ... (Continua)
08/04/2016 15:20:00 I progressi dell'oncologia applicata ad adolescenti e giovani adulti

Cancro e giovani, le sfide future
Se è vero che l'insorgenza del cancro è più frequente nell'età adulta, non sono purtroppo rari i casi che colpiscono i giovani. Uno studio pubblicato su Jama Pediatrics fa il punto sulla ricerca medica applicata a questo tipo di pazienti.
A firmare l'articolo è Ronald Barr della McMaster University, in Canada, che in collaborazione con il suo team elenca gli ultimi dati disponibili su incidenza, sopravvivenza, distribuzione e biologia della malattia.
«La disciplina oncologica che riguarda ... (Continua)

07/04/2016 Evento molto più raro ma possibile e pericoloso

Il tumore al seno colpisce anche gli uomini
Quando si parla di tumore al seno è automatico pensare a una donna. In realtà, i dati dicono che ad esserne colpiti sono anche gli uomini, seppure in una misura molto ridotta.
David Cameron, oncologo dell'Università di Edimburgo, spiega: «Abbiamo sempre supposto che il carcinoma mammario nel maschio andasse curato come quello nella femmina, ma pian piano, raccogliendo più informazioni sulla patologia negli uomini, appare chiaro che non è così».
Il tumore della mammella maschile, infatti, ... (Continua)

05/04/2016 15:20:00 Eiaculazioni frequenti abbassano il rischio

Il sesso previene il cancro alla prostata
Si può prevenire il cancro alla prostata facendo sesso. Lo dice una ricerca dell'Università di Harvard pubblicata su European Urology. Secondo i ricercatori americani, la frequenza delle eiaculazioni è direttamente collegata con il rischio di insorgenza della neoplasia.
Lo studio, durato 18 anni, è stato condotto su 31.925 uomini con età media di 59 anni. Nel corso del follow up, 3839 soggetti si sono ammalati di tumore alla prostata, che si è rivelato fatale in 384 casi. All'inizio dello ... (Continua)

05/04/2016 Dosi limitate svolgono un ruolo protettivo

Il caffè riduce il rischio di cancro al colon
Una piccola dose di caffè al giorno ha l'effetto di ridurre il rischio di sviluppare il cancro al colon. A sostenerlo è un gruppo di ricercatori della University of Southern California, secondo cui una o al massimo due tazze di caffè al giorno sarebbero in grado di abbassare il rischio di neoplasie intestinali del 26 per cento. La brutta notizia, però, è che l'effetto sembra prodursi solo con il caffè di casa, mentre l'espresso consumato al bar non mostrerebbe gli stessi benefici.
Stephanie ... (Continua)

04/04/2016 17:30:00 Effetto presente negli uomini colpiti da malattia coronarica

Il testosterone riduce il rischio di infarto
Una terapia a base di testosterone potrebbe aiutare gli uomini affetti da malattia coronarica a ridurre il rischio di eventi cardiovascolari avversi come l'infarto o l'ictus. A rivelarlo è uno studio dell'Intermountain Medical Center Heart Institute di Salt Lake City presentato durante il meeting annuale dell'American College of Cardiology.
Nello studio sono stati coinvolti 755 uomini di età compresa fra i 58 e i 78 anni, tutti colpiti da una grave malattia coronarica. I volontari sono ... (Continua)

04/04/2016 16:30:00 Altra lista di procedure non necessarie, costose e pericolose

Le pratiche da evitare in medicina preventiva
Anche gli esperti di medicina preventiva hanno aderito alla campagna Choosing Wisely, stilando una lista di 5 procedure da evitare in quanto inutili, costose e potenzialmente dannose.
Ecco i 5 punti:

1) Per la prevenzione del cancro e delle malattie cardiovascolari non bisogna assumere multivitaminici, vitamina E o beta-carotene. Non esistono prove sufficienti a sostegno dell'idea di un beneficio indotto da queste sostanze. Il beta-carotene, tra l'altro, è associato a un aumento del ... (Continua)

04/04/2016 12:41:00 Protegge la salute della mamma e del bambino

Il latte materno favorisce lo sviluppo cerebrale
Il latte materno è una miniera di sostanze benefiche per l'organismo del neonato. A confermarlo sono gli esperti riuniti nell'XI Simposio Internazionale sull’Allattamento al Seno e la Lattazione organizzato da Medela, durante il quale saranno presentati gli studi più recenti sul latte materno.
I bambini allattati al seno beneficiano delle sostanze uniche contenute nel latte materno sotto molteplici punti di vista: sono colpiti con minore frequenza da infezioni delle vie respiratorie, del ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46| 47| 48| 49| 50| 51| 52| 53| 54| 55| 56| 57| 58| 59| 60| 61| 62| 63| 64| 65| 66| 67| 68| 69| 70| 71| 72| 73| 74| 75| 76| 77| 78| 79| 80| 81| 82| 83| 84| 85| 86| 87| 88| 89| 90| 91| 92| 93| 94| 95| 96| 97| 98| 99| 100| 101| 102| 103| 104| 105| 106| 107| 108| 109| 110| 111| 112| 113| 114| 115| 116| 117| 118| 119| 120| 121| 122| 123| 124| 125| 126| 127| 128| 129| 130| 131| 132| 133| 134| 135| 136| 137| 138| 139| 140| 141| 142| 143| 144| 145| 146| 147| 148| 149| 150| 151| 152| 153| 154| 155| 156| 157| 158| 159| 160| 161| 162| 163| 164| 165| 166| 167| 168| 169| 170| 171| 172| 173| 174| 175| 176| 177| 178| 179| 180| 181| 182| 183| 184| 185| 186| 187| 188| 189| 190| 191| 192| 193| 194| 195| 196| 197| 198| 199| 200

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale