Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 1992

Risultati da 931 a 940 DI 1992

01/10/2012 10:06:59 Scoperta svedese potrebbe migliorare la tecnica

Fecondazione assistita, come aumentare le possibilità
Un team di ricercatori svedesi dell'Università di Göteborg ha fatto una scoperta che potrebbe aumentare il successo della fertilizzazione in vitro (FIV), un procedimento attraverso il quale un ovulo è fecondato dallo sperma al di fuori del corpo.
Secondo le stime nel 2099 sono stati effettuate 500.000 FIV in Europa, ma sfortunatamente il trattamento non garantisce il successo e molte persone devono aspettare a lungo prima di provare di nuovo. La speranza però potrebbe essere dietro l'angolo ... (Continua)

01/10/2012 Il duplice processo di frittura aumenta i livelli di acrilamide

Tumori, dobbiamo temere anche le patatine?
L'allarme non è inedito. Già in passato era stato reso noto un possibile nesso fra il consumo di patatine fritte surgelate e l'aumento del rischio di cancro. Una nuova ricerca conferma ora la reale pericolosità di questo tipo di alimento tanto in voga nei fast food di tutto il mondo.
Il pericolo viene dall'acrilamide, una sostanza presente in molti cibi e ritenuta cancerogena per l'uomo. In media la sua presenza varia dai 5 ai 3500 microgrammi, ma nelle patatine fritte surgelate la ... (Continua)

27/09/2012 11:18:04 Le percentuali di guarigione aumentano, ma anche gli ammalati

Tumori, luci e ombre
Si guarisce sempre di più dal cancro, ma anche i malati aumentano, seppur in misura minore rispetto agli ultimi anni. È il quadro emerso dall'indagine condotta dall'Associazione italiana di oncologia medica che segnala l'aumento di 4 mila casi previsto per il 2012 per un totale di 364 mila in un anno, più o meno 1000 al giorno. Gli uomini si ammalano di più, con il 56 per cento, e le donne mostrano anche percentuali di sopravvivenza migliori a cinque anni dalla diagnosi.
I tumori per i quali ... (Continua)

24/09/2012 17:07:05 Diagnosi più difficile a causa della presenza dell'impianto

Tumori al seno, le protesi li nascondono
Avere una protesi al seno rende più ostica l'individuazione di un eventuale tumore. Lo dice un gruppo di ricercatori canadesi che ha annunciato uno studio sull'argomento sulle pagine del quotidiano inglese The Sun.
L'impianto di mastoplastica additiva infatti impedirebbe una corretta visualizzazione della massa tumorale attraverso gli esami di routine che le donne effettuano. La conseguenza è che la diagnosi tarda ad arrivare e la malattia diventa più difficile da contrastare. Stando ai ... (Continua)

24/09/2012 11:48:30 Intervento su un feto affetto da teratoma orale
Vincere il cancro prima di nascere
Ha dovuto combattere contro un tumore ancora prima di nascere. È l'incredibile storia di Leyna Mykaella Gonzalez, una bambina di 2 anni che vive in Florida e che nel grembo materno aveva sviluppato un teratoma fetale orale, dal quale è stata liberata nel maggio del 2010 da un'équipe del Jackson Memorial Hospital di Miami.
La presenza del tumore emerse nel corso di una delle consuete ecografie di controllo che si effettuano nel corso della gravidanza. Il feto mostrava un teratoma orale già di ... (Continua)
24/09/2012 11:04:49 Nuova tecnica diagnostica per abbattere la mortalità

Biopsie in 3D per il cancro alla prostata
Per velocizzare e rendere più efficace la diagnosi di cancro alla prostata sono in arrivo le biopsie in 3D. La novità, presentata nel corso del Congresso dell'Associazione urologi italiani (Auro), servirà a stanare quelle neoplasie deputate all'intervento, scongiurando così operazioni superflue negli altri casi.
Il cancro alla prostata è il più diffuso tra i tumori maschili; colpisce infatti un uomo su 6 superati i 50 anni. Per questo, sottolinea Giario Conti, presidente uscente di Auro e ... (Continua)

21/09/2012 Esame più specifico e meno costoso
Nuovo test genetico per cancro al seno e alle ovaie
Velocizzare e rendere più efficaci ed economici i test genetici per la scoperta di tumori ovarici e della mammella. È questo l'obiettivo di uno studio del Center for Human Reproduction (CHR) di New York che ha analizzato la mutazione dei geni Brca in un gruppo di donne.
Tale mutazione predispone le donne a un rischio molto più alto di cancro al seno, che sale dal 12 al 60 per cento, e di cancro ovarico, che sale dall'1,4 al 15-40 per cento. Lo studio, condotto da tre differenti gruppi di ... (Continua)
20/09/2012 16:02:09 Aspettativa di vita ridotta per chi inizia presto

Se fumi da giovane vivi di meno
Quella del fumo è una piaga mondiale che uccide una persona ogni 6 secondi. A preoccupare è soprattutto il numero dei giovani che fumano, che in Italia ha registrato un aumento del 5 per cento negli ultimi anni nonostante l'introduzione della legge Sirchia sul fumo nei luoghi pubblici.
Su questi temi si è concentrata una ricerca dell'associazione I Think presieduta dal senatore Ignazio Marino che, a margine della presentazione di “Generazione in fumo, strategie per non cominciare, strumenti ... (Continua)

17/09/2012 13:02:18 La mancanza di ossigeno provoca la formazione delle metastasi

Senza ossigeno tumori più aggressivi
In una condizione di ipossia i tumori divengono più aggressivi e resistenti ai trattamenti, formando metastasi. Lo ha scoperto una ricerca dell'Università del Colorado pubblicata su Cancer Research secondo cui i segnali cellulari connessi con uno stato di asfissia indicano alle cellule la necessità di trovare fonti energetiche alternative.
Spiegano i ricercatori statunitensi: “sapevamo che una proteina chiamata Hif-1a è sovraespressa nei tumori ipossici e anche che un particolare marker ... (Continua)

14/09/2012 Maggior equilibrio della flora batterica per attenuare i sintomi

Una carenza di batteri causa la sinusite
Un team di scienziati dell'Università di San Francisco ha scoperto che alla base della sinusite potrebbe esserci uno squilibrio nelle percentuali di alcuni tipi di batteri all'interno dei seni paranasali.
La ricerca, pubblicata su Science Translational Medicine, ha confrontato i microbi dei seni paranasali di 10 pazienti affetti da sinusite con quelli di altre 10 persone sane, scoprendo nel primo gruppo un deficit di una serie di batteri che vengono sostituiti dal Corynebacterium ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46| 47| 48| 49| 50| 51| 52| 53| 54| 55| 56| 57| 58| 59| 60| 61| 62| 63| 64| 65| 66| 67| 68| 69| 70| 71| 72| 73| 74| 75| 76| 77| 78| 79| 80| 81| 82| 83| 84| 85| 86| 87| 88| 89| 90| 91| 92| 93| 94| 95| 96| 97| 98| 99| 100| 101| 102| 103| 104| 105| 106| 107| 108| 109| 110| 111| 112| 113| 114| 115| 116| 117| 118| 119| 120| 121| 122| 123| 124| 125| 126| 127| 128| 129| 130| 131| 132| 133| 134| 135| 136| 137| 138| 139| 140| 141| 142| 143| 144| 145| 146| 147| 148| 149| 150| 151| 152| 153| 154| 155| 156| 157| 158| 159| 160| 161| 162| 163| 164| 165| 166| 167| 168| 169| 170| 171| 172| 173| 174| 175| 176| 177| 178| 179| 180| 181| 182| 183| 184| 185| 186| 187| 188| 189| 190| 191| 192| 193| 194| 195| 196| 197| 198| 199| 200

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale