Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 1992

Risultati da 991 a 1000 DI 1992

27/04/2012 Ricerca italo-americana indaga il ruolo del Dna nell'insorgenza della malattia

Varianti genetiche favoriscono il cancro alla prostata
Due alterazioni genetiche rendono più probabile lo sviluppo di un cancro alla prostata, e soprattutto lo rendono più aggressivo. La scoperta è merito del lavoro della ricercatrice italiana Francesca Demichelis del Cibio (Centro interdipartimentale per la biologia integrata) dell'Università di Trento, che si è avvalsa della collaborazione di alcuni colleghi americani della Cornell University.
Lo studio, pubblicato su Pnas, si è concentrato sul nesso fra patrimonio genetico e probabilità di ... (Continua)

23/04/2012 23:11:51 Il rimanere allo stato d’immaturità dipende da un meccanismo ben preciso

La cellula resta staminale grazie ad una cerniera molecolare
Una sorta di cerniera molecolare sarebbe la responsabile dell’eterna giovinezza delle cellule staminali, ma grazie a questa scoperta sarà possibile farle maturare nelle serie cellulari desiderate. È questa una delle più recenti scoperte fatte da un gruppo di ricercatori della Columbia University di New York coordinato da Antonio Iavarone e Anna Lasorella.
‘’La nostra scoperta riguarda le cellule staminali del cervello, ma riteniamo che valga anche per altri tipi di cellule staminali con ... (Continua)

23/04/2012 La combinazione pare efficace in sede di prevenzione

Sport e caffeina per prevenire il cancro della pelle
Gli effetti combinati di esercizio fisico e consumo di caffeina possono essere in grado di scongiurare il cancro della pelle e di prevenire le infiammazioni in relazione ad altri tumori legati all'obesità.
“Dagli studi condotti assumendo un topo come modello, è emerso che questo tipo di trattamento può prevenire la formazione del cancro della pelle, causato dalla luce del sole”, ha esordito Ping Yao Lu, professore associato di ricerca di biologia chimica e direttore alla Rutgers Ernest ... (Continua)

19/04/2012 12:22:11 Tecnica valida per gli stadi più avanzati e inoperabili
L'elettroporazione per i tumori del pancreas
I pazienti affetti da tumore del pancreas potrebbero beneficiare di una nuova tecnica terapeutica denominata elettroporazione irreversibile (IRE). La procedura, presentata nel corso di un convegno di radiologia interventistica che si è tenuto a San Francisco, si basa sull'utilizzo di micro-impulsi elettrici per raggiungere ed eliminare le cellule corrotte all'interno del pancreas.
La tecnica, già sperimentata per i carcinomi del fegato, potrebbe costituire una buona alternativa per tutti ... (Continua)
19/04/2012 Impiantato in italia Lumax 740 di innovativa tecnologia e sicurezza

Il primo defibrillatore biventricolare compatibile con RMN
La gamma dei Lumax 740 di ICD (defibrillatori cardiaci impiantabili) e CRT-D (defibrillatori per la terapia di risincronizzazione cardiaca) sono compatibili con la Risonanza Magnetica (RMN)1, grazie all’innovativa tecnologia BIOTRONIK ProMRI®. “Con questa nuova gamma di defibrillatori BIOTRONIK offre l’accesso alle più avanzate tecnologie diagnostiche e la libertà di scegliere il sistema ICD più adatto per ogni paziente”. “Lo sviluppo della nuova tecnologia ProMRI® rappresenta un ... (Continua)

19/04/2012 Nuova ricerca ne studia gli effetti con un uso ultralocalizzato
Gli ultrasuoni per il tumore alla prostata
Dallo University College Hospital di Londra arriva la conferma dell'efficacia degli ultrasuoni in caso di tumore alla prostata. Si tratta in realtà di una tecnica già in uso da molti anni in tutto il mondo, ma lo studio pubblicato su Lancet Oncology da Hashim Ahmed si è concentrato sull'utilizzo di ultrasuoni focalizzati ad alta intensità (Hifu) su singole lesioni e piccole aree delle cellule tumorali.
La sperimentazione ha riguardato un totale di 41 pazienti sottoposti a riscaldamento ... (Continua)
18/04/2012 Dall'aristolochia un pericolo per la funzionalità renale

Un'erba killer provoca il cancro al rene
A volte la medicina naturale può provocare grossi danni. È il caso dell'Aristolochia, una pianta utilizzata da secoli nell'ambito della medicina tradizionale cinese, soprattutto per le sue proprietà antidolorifiche e dimagranti.
Tuttavia, sembra che una sua componente costituisca un serio pericolo per i reni. Si tratta dell'acido aristolochico, un agente cancerogeno associato a insufficienza renale e carcinoma uroteliale del tratto urinario superiore. Uno studio di ricercatori ... (Continua)

18/04/2012 L'ormone potrebbe aiutare chi soffre di problemi cardiaci
Il testosterone utile in caso di insufficienza cardiaca
Un'analisi comparata di quattro diversi studi clinici ha evidenziato l'efficacia del testosterone nel migliorare la resistenza nei pazienti affetti da insufficienza cardiaca. L'analisi, condotta da ricercatori dell'Università di Alberta, in Canada, è stata pubblicata su Circulation Heart Failure.
I dati hanno fatto emergere un miglioramento evidente nella capacità di camminare del 50 per cento dei soggetti, un risultato che si è protratto anche per un anno in alcuni casi. Il testosterone ... (Continua)
17/04/2012 12:18:07 Un modello animale innovativo per far luce sui meccanismi cellulari
Un topo transgenico per studiare la proliferazione cellulare
Un nuovo topo transgenico, chiamato MITO-LUC, è stato prodotto nel laboratorio di ricerca di Oncogenesi Molecolare dell’Istituto Regina Elena di Roma, come eccellente modello sperimentale per gli studi sulla proliferazione cellulare.
L’animale è stato ottenuto legando il gene della luciferasi, una proteina prodotta dalle lucciole, ad un frammento di DNA del topo che dipende dal fattore di trascrizione NF-Y, una proteina strettamente coinvolta nel processo di divisione e moltiplicazione ... (Continua)
17/04/2012 Risultati incoraggianti dal vaccino Prostvac

Prostvac, il vaccino contro il cancro alla prostata
Un vaccino contro il cancro alla prostata è arrivato alla fase 3 di sperimentazione. Si tratta di Prostvac, un trattamento ricavato da un virus modificato geneticamente, il poxvirus. Il virus è in grado di veicolare il Dna umano per indirizzare le difese naturali dell'organismo contro le sole cellule tumorali.
Il vaccino, sviluppato dalla Bavarian-Nordic Immunotherapeutics, ha come obiettivo i malati con tumore in fase avanzata che non possono essere curati con castrazione e che non ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46| 47| 48| 49| 50| 51| 52| 53| 54| 55| 56| 57| 58| 59| 60| 61| 62| 63| 64| 65| 66| 67| 68| 69| 70| 71| 72| 73| 74| 75| 76| 77| 78| 79| 80| 81| 82| 83| 84| 85| 86| 87| 88| 89| 90| 91| 92| 93| 94| 95| 96| 97| 98| 99| 100| 101| 102| 103| 104| 105| 106| 107| 108| 109| 110| 111| 112| 113| 114| 115| 116| 117| 118| 119| 120| 121| 122| 123| 124| 125| 126| 127| 128| 129| 130| 131| 132| 133| 134| 135| 136| 137| 138| 139| 140| 141| 142| 143| 144| 145| 146| 147| 148| 149| 150| 151| 152| 153| 154| 155| 156| 157| 158| 159| 160| 161| 162| 163| 164| 165| 166| 167| 168| 169| 170| 171| 172| 173| 174| 175| 176| 177| 178| 179| 180| 181| 182| 183| 184| 185| 186| 187| 188| 189| 190| 191| 192| 193| 194| 195| 196| 197| 198| 199| 200

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale