Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 232

Risultati da 111 a 120 DI 232

26/06/2012 Migliora il tasso di sopravvivenza con bortezomib

Mieloma multiplo, l'efficacia di Velcade
Il Comitato per i medicinali per uso umano (CHMP) dell'Agenzia europea per i medicinali (EMA) ha espresso parere positivo raccomandando l'approvazione della via di somministrazione sottocutanea di Velcade (bortezomib).
Nei pazienti con mieloma multiplo il trattamento con velcade (bortezomib) aumenta il tasso di sopravvivenza. La terapia, frutto dell'associazione tra velcade, melphalan e prednisone (VMP), presenta un vantaggio significativo in termini di sopravvivenza globale a lungo termine ... (Continua)

25/06/2012 10:56:46 Parte una ricerca con un approccio innovativo
Alla ricerca di bersagli per il Parkinson
La lotta al Parkinson passa anche attraverso la ricerca di biomarcatori associati alla patologia. L'intento è quello di sconfiggere in maniera definitiva questa terribile malattia che colpisce oltre 200 mila italiani.
Ora partirà una nuova sperimentazione che si concentrerà sull'identificazione dei biomarker necessari per sviluppare farmaci ad hoc. Lo studio è finanziato dalla Michael J. Fox Foundation, la fondazione che porta il nome del famoso attore hollywoodiano colpito da una forma ... (Continua)
13/06/2012 I massimi esperti mondiali di chirurgia pediatrica riuniti a Roma

Emergenza obesità nei bambini, quando serve il bisturi
Colpisce un bambino su tre in Italia, con punte regionali del 49% (Campania, seguita dal 39% della Calabria e dal Lazio con il 31%). È l’obesità, problema alla cui base si trovano sia fattori ambientali, sia genetici. Se poi si considera che l’obesità porta con sé un aumento di patologie connesse, la situazione si fa ancora più critica: i bambini e i ragazzi obesi, già destinati ad essere degli adulti obesi, soffrono in molti casi sin dall’età infantile di ipertensione, ipercolesterolemia, ... (Continua)

07/05/2012 17:37:47 La delezione in una regione del cromosoma 4
Una causa genetica nella distrofia facio-scapolo-omerale
Un nuovo difetto nella regolazione genica, mai visto prima in patologie umane, è la causa di una delle più comuni forme di distrofia muscolare, quella facio-scapolo omerale: a descriverlo sulla rivista Cell è Davide Gabellini, ricercatore dell’Istituto Telethon Dulbecco presso l’IRCCS San Raffaele di Milano, dove è responsabile dell’Unità Espressione Genica e Distrofia Muscolare.
La scoperta dà speranza alle persone affette dalla patologia e potrebbe aiutare a comprendere altre malattie ... (Continua)
19/04/2012 Nuova ricerca ne studia gli effetti con un uso ultralocalizzato
Gli ultrasuoni per il tumore alla prostata
Dallo University College Hospital di Londra arriva la conferma dell'efficacia degli ultrasuoni in caso di tumore alla prostata. Si tratta in realtà di una tecnica già in uso da molti anni in tutto il mondo, ma lo studio pubblicato su Lancet Oncology da Hashim Ahmed si è concentrato sull'utilizzo di ultrasuoni focalizzati ad alta intensità (Hifu) su singole lesioni e piccole aree delle cellule tumorali.
La sperimentazione ha riguardato un totale di 41 pazienti sottoposti a riscaldamento ... (Continua)
16/04/2012 Test genetico per la distrofia facio-scapolo-omerale
Nuovo test e nuova terapia per la distrofia FSH
Sta per essere introdotto sul mercato del suo primo test volto a diagnosticare la seconda forma di distrofia più diffusa, la distrofia facio-scapolo-omerale (FSHD), una patologia neuromuscolare che colpisce nel mondo da una persona su 10.000 a una persona su 20.000.
Il programma clinico per il test del combing per la FSHD è stato sviluppato in collaborazione con il dipartimento di genetica medica guidato dal prof. Nicolas Lévy, presso l'ospedale La Timone (Marsiglia, Francia), e con la ... (Continua)
12/04/2012 17:58:19 Lo Yang Investigator Programme (YIP) la nuova frontiera della ricerca sul cancro

I nuovi cervelli al servizio della ricerca
Sono i ricercatori a tempo determinato, precari senza gloria, cervelli che l’Italia dice di non voler far fuggire all’estero da dove magari, per amor di patria o di famiglia, han fatto rientro con la speranza di trovare un approdo sicuro, magari vicino casa. Sono tanti, un’ottantina e tutti lavorano per sconfiggere il cancro. Si compatteranno ad Aviano (PN) il 12 e 13 aprile in uno dei più prestigiosi IRCCS Italiani - il Centro di riferimento Oncologico, oggi «la loro casa» - per lo Young ... (Continua)

06/04/2012 Approfondimento sulla soluzione proposta dalla chirurgia bariatrica

Diabete, il bisturi va bene ma non per tutti
Nuove speranze per i circa 400.000 italiani con diabete e taglia da “3XL” in su, persone considerate gravemente obese, sono giunte la scorsa settimana da uno studio pubblicato dall’autorevole New England Journal of Medicine che si è concentrato sugli effetti della chirurgia bariatrica per guarire dal diabete.
“Da molti anni si discute sull’efficacia della chirurgia bariatrica, dimostratasi risolutiva nella cura delle grandi forme di obesità, anche come cura ... (Continua)

05/04/2012 Se trattati precocemente i malati migliorano cognitivamente

Le statine sono risultate utili nell’Alzheimer
Le comuni statine utilizzate per le patologie cardiovascolari sono utili nella malattia di Alzheimer.
È quello che si evince da una ricerca della McGill University e pubblicata sul Journal of Neuroscience.
I principi attivi sono stati testati su topi ammalati di Alzheimer e sono risultati efficaci migliorando il flusso sanguigno cerebrale, migliorando alcune funzioni corticali degli animali. "L'analisi dimostra - ha detti Edith Hamel, a capo dello studio - che le statine sono in ... (Continua)

02/04/2012 Più attenti alla prevenzione riducendo i tempi di esposizione

Nel melanoma i piccoli rappresentano ‘l’anello debole’
Ripetuti eccessi di esposizione ai raggi solari durante l’infanzia triplicano il rischio di sviluppare il melanoma da adulti. I piccoli vanno difesi dal sole con adeguate protezioni, evitando sempre le ore centrali della giornata, soprattutto con l’arrivo della bella stagione. Alle “Nuove frontiere nel trattamento del melanoma” l’Associazione Italiana di Oncologia Medica (AIOM) dedica un convegno nazionale. La lotta contro questo tumore della pelle particolarmente aggressivo parte dalla ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale