Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 178

Risultati da 1 a 10 DI 178

15/07/2016 12:31:00 Alterazioni genetiche potrebbero essere alla base di molti casi

Morte cardiaca improvvisa, il ruolo del Dna
Uno studio pubblicato sul New England Journal of Medicine ha voluto indagare a livello genetico il decesso di quasi 500 bambini e ragazzi neozelandesi e australiani per morte cardiaca improvvisa.
Chris Semsarian, uno degli autori dell'analisi e docente di Cardiologia molecolare presso l'Università di Sydney, spiega: «Il decesso inaspettato di un bambino o di un giovane adulto apparentemente in buona salute è un evento che ha un impatto devastante su famiglie, medici e società civile»
Lo ... (Continua)

06/07/2016 11:11:00 Cura la coronaropatia senza lasciare impianti permanenti

Approvato il primo dispositivo cardiaco bioassorbibile
È stato approvato dalla Food and Drug Administration (Fda) il BVS-Bioresorbable Vascular Scaffold, il primo dispositivo cardiaco bioassorbibile per il trattamento delle persone con malattia coronarica.
Mentre gli stent sono tradizionalmente realizzati in metallo, il BVS di Abbott è composto da un materiale che si dissolve naturalmente, simile a quello usato per i punti di sutura riassorbibili. Il BVS si dissolve completamente in circa tre anni, dopo aver aperto l’arteria ostruita e favorito ... (Continua)

05/07/2016 16:06:33 Effetto positivo solo su alcuni pazienti cardiopatici

Statine ed eventi cardiaci, efficaci ma non per tutti
Le statine non fanno bene a tutti i pazienti cardiopatici. Secondo uno studio pubblicato su Jama Internal Medicine, infatti, l’effetto dei farmaci è positivo solo su alcuni pazienti affetti da cardiopatia ischemica.
Morton Leibowitz, uno degli autori dell’articolo e ricercatore presso il Clalit Research Institute di Tel Aviv, spiega: «Il trattamento a lungo termine con statine è raccomandato nei pazienti con malattia ischemica stabile (Ihd), una sottopopolazione ad aumentato rischio di ... (Continua)

24/05/2016 15:15:00 Sono necessari esami più approfonditi dell'elettrocardiogramma

Morte cardiaca improvvisa, forse lo screening non serve
L'arresto cardiaco improvviso nei giovani atleti potrebbe essere un evento fatale e non evitabile. Lo sostiene uno studio pubblicato sul British Medical Journal da un team del Belgian Health Care Knowledge Centre diretto dal dott. Hans van Brabandt, che spiega: «La morte cardiaca improvvisa di un giovane su un campo sportivo è un evento devastante».
A livello statistico, la morte cardiaca improvvisa colpisce lo 0,001 per cento dei giovani atleti ogni anno, un'eventualità molto rara causata ... (Continua)

11/05/2016 09:57:26 Previene le patologie cardiache meglio di altre tecniche

Synapse, il software che salva il cuore
Le malattie cardiovascolari, secondo i dati dell’Istituito superiore della sanità, sono la prima causa di morte in Europa e nel mondo. Per prevenire questo tipo di patologie è ora disponibile un nuovo software che consente di elaborare tridimensionalmente le immagini di tac, risonanze magnetiche ed ecografie “ricostruendo” il cuore in 3D. Agisce come una “lente di ingrandimento” che consente, per esempio, di individuare le placche dei vasi arteriosi che normalmente non si vedono, inoltre mette ... (Continua)

01/04/2016 17:41:00 Compatibile con la risonanza magnetica in tutto il corpo

Scompenso cardiaco, disponibile un nuovo defibrillatore
Da oggi si potrà trattare lo scompenso cardiaco con un nuovo defibrillatore biventricolare impiantabile sottocute. Il dispositivo, realizzato da Medtronic, è compatibile con la risonanza magnetica. È stato impiantato per la prima volta in Italia presso gli Spedali Civili di Brescia dal prof. Antonio Curnis.
Lo scompenso cardiaco colpisce circa 747mila persone in Italia, con un'incidenza pari a 2 milioni di casi ogni anno e costi pari a circa il 2 per cento della spesa sanitaria ... (Continua)

14/03/2016 17:38:00 Studio Real life ne rilancia il ruolo protettivo

I benefici dei Pufa n-3 dopo l'infarto
I risultati di un nuovo studio Real life dimostrano i benefici associati alla somministrazione di Pufa n-3 nei pazienti colpiti da infarto del miocardio. La ricerca, presentata a Firenze durante il Congresso Nazionale Conoscere e Curare il Cuore e pubblicata sull'American Journal of Cardiology, si è concentrata sui Pufa n-3 con un contenuto in EPA e DHA non inferiore all’85%.
L’assunzione di Pufa n-3 (Esteri Etilici di Acidi Grassi Polinsaturi, ovvero gli Omega 3) insieme alla terapia di ... (Continua)

09/03/2016 16:31:00 Disponibile idarucizumab, l'antidoto a dabigatran

Dabigatran, il primo farmaco con l’air bag
Disponibile anche in Italia idarucizumab, farmaco che inattiva in maniera specifica l’effetto di dabigatran, inibitore diretto della trombina, primo della nuova generazione di anticoagulanti orali.
I Nuovi Anticoagulanti Orali (NAO) stanno assumendo un ruolo sempre più strategico nella prevenzione di eventi tromboembolici nei pazienti a rischio. Per questo motivo diventa importante poter disporre per le rare situazioni d’emergenza, di strumenti che ne inattivino gli effetti in maniera ... (Continua)

24/02/2016 14:17:00 Impiantato per la prima volta su un paziente pediatrico

Un cuore magnetico per i bambini
Un nuovo cuore artificiale a levitazione magnetica è stato impiantato con successo per la prima volta al mondo in un paziente pediatrico. L'operazione è stata eseguita all'Ospedale Pediatrico Bambino Gesù di Roma da un équipe mista del Dipartimento medico chirurgico di cardiologia pediatrica, diretta dal dottor Antonio Amodeo.
La peculiarità di questo nuovo dispositivo consiste in una pompa centrifuga a levitazione magnetica che consente di eliminare l'attrito tra le parti meccaniche e il ... (Continua)

14/01/2016 11:43:00 Il livello della sostanza nelle coronarie svela quanto siamo a rischio

Infarto del miocardio, l'esame per misurare il calcio
È di qualche giorno fa l’allarme lanciato dalla Società Italiana di Cardiologia secondo la quale un over 55 su tre si ammalerà entro pochi mesi di scompenso cardiaco e la metà di loro morirà nei prossimi 5 anni.
Questa patologia, invalidante e potenzialmente letale, è caratterizzata dall’incapacità del cuore di pompare sangue nella quantità sufficiente a soddisfare le necessità fisiologiche dell’organismo. È la conseguenza di un precedente evento cardiovascolare (l’infarto del miocardio) e ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale