Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 1096

Risultati da 1001 a 1010 DI 1096

15/11/2004 
La carbossiterapia per la cura delle ferite difficili
La formazione di una ferita difficile è causata da molteplici fattori, sia locali che generali e richiede un trattamento interdisciplinare. Con il termine di ferite difficili si definiscono lesioni che presento problematiche di trattamento ad alta complessità legate alla patologia, alla localizzazione, alle condizioni generali e a pregressi trattamenti sbagliati. Tale patologia interessa il 15-20% della popolazione e comprende lesioni di origine post-traumatica, lesioni vascolari, diabetiche, ... (Continua)
10/11/2004 
Nuova tecnica chirurgica per metastasi al fegato
Consiste in un’innovativa tecnica chirurgica contro le metastasi al fegato derivate da tumore del colon retto, la Perfusione Isolata Ipertermica Antiblastica (PEIIA), il protocollo europeo avviato a Pisa dal gruppo del professor Franco Filipponi, dell’Unità di Trapiantologia Epatica dell’Ospedale Cisanello di Pisa. Il gruppo ha avviato uno studio multicentrico sulla nuova tecnica i cui risultati preliminari evidenziano una riduzione del 75% delle metastasi epatiche. Si prevede che nei ... (Continua)
08/11/2004 
Terapia a base di ultrasuoni per il cancro alla prostata
Si chiama High Intensity Focused Ultrasound (Hifu) la tecnica che costituirà probabilmente un grosso passo in avanti nella terapia del cancro alla prostata e che vedrà da gennaio in Gran Bretagna coinvolti 150 uomini in vari ospedali di Londra e Oxford.
La tecnica consiste nell'utilizzo degli ultrasuoni e promette di evitare effetti collaterali come impotenza ed incontinenza causati dalle tecniche usate abitualmente, sta per iniziare la sperimentazione in Gran Bretagna, dove ogni ... (Continua)
27/10/2004 
Stretto legame tra calcoli biliari e pancreatite cronica
Un nuovo studio fornisce nuove evidenze che avvalorano l'ipotesi di uno stretto legame fra calcolosi biliare e pancreatite cronica in circa il 50% dei pazienti. Le donne i soggetti più a rischio.
I calcoli biliari risultano uno dei più importanti fattori di rischio per la pancreatite cronica. Lo rivelano i recenti dati dello studio Pancroinf-AISP, primo studio epidemiologico in Europa sulla pancreatite cronica. Dei 727 pazienti osservati, infatti, circa la metà soffre o ha sofferto ... (Continua)
12/10/2004 
Ospedale italiano leader mondiale per i tumori al fegato
Per la cura dei tumori al fegato con tecniche mini-invasive l'ospedale di Busto Arsizio è leader mondiale.
Dal 1995 ad oggi, sono 600 i casi trattati dall’Unità Operativa di Radiologia diretta dal primario Luigi Solbiati.
L’esperienza dell’Ospedale bustese sarà al centro di una Conferenza Internazionale in programma a Milano il 14, 15 e 16 ottobre.
L’Ospedale di Busto Arsizio fa scuola nella cura dei tumori del fegato. Appartiene infatti al nosocomio in provincia di ... (Continua)
01/10/2004 
L'endocardite si guarisce se curata in tempo
L’endocardite infettiva, cioè l’infezione delle valvole cardiache ad opera di batteri, è relativamente frequente e colpisce circa 1-3 persone ogni 100.000 abitanti all’anno. Così nella bergamasca si dovrebbero verificare 20-30 casi e in Italia 1.000-1.500 casi l’anno.
Costantemente mortale prima dell’avvento degli antibiotici, è diventata guaribile a tre condizioni: una diagnosi tempestiva e corretta, una terapia antibiotica con farmaci specifici somministrati per non meno di un mese e, in ... (Continua)
30/09/2004 
Cancro del polmone: necessario approccio multidisciplinare
È la neoplasia più diffusa nella popolazione maschile di età superiore ai 40 anni. La sua curva di incidenza è in lieve calo negli uomini, in tutte le classi di età, ma in aumento nelle donne: nel 1998 si sono registrati 26.000 decessi tra gli uomini e 5.500 tra le donne, con una differenza di mortalità rispetto al 1988 di -17,5 nei primi e +8,2 nelle seconde, a causa prevalentemente della propensione a smettere di fumare, dato che la maggioranza dei tumori polmonari è dovuta all'abitudine del ... (Continua)
23/09/2004 
Meglio l'agopuntura dei farmaci per sintomi post-chirurgia
L' agopuntura è già stato utilizzato per ridurre la nausea che colpisce i pazienti che hanno subito un intervento chirurgico, ora però dei ricercatori statunitensi hanno deciso di approfondire lo studio di tale pratica alternativa, giungendo alla conclusione che essa può anche avere migliori risultati rispetto ai farmaci.

I ricercatori del Duke University Medical Center, nel North Carolina, hanno studiato 75 donne che avevano subito l'anestesia totale prima ... (Continua)
02/09/2004 

Sembrano sicure le lenti a contatto impiantabili
Lenti a contatto impiantabili nell'occhio: una soluzione che promette di evitare i problemi legati agli effetti collaterali della chirurgia laser e che sembra mostrarsi sicura per i milioni di persone miopi.
A sostenerlo è la STAAR Surgical Co., l'azienda statunitense che ha proposto le nuove lenti, secondo la quale il metodo è in grado di correggere i difetti visivi del 95 per cento dei casi, o più, giungendo nel 60 per cento dei casi ad una visione perfetta.
I ricercatori che ... (Continua)

30/07/2004 
Allattamento riduce il rischio genetico di cancro al seno
È noto da tempo che le donne portatrici di una mutazione del gene BRCA1 presentano un’evoluzione meno favorevole in caso di carcinoma mammario rispetto alle donne che non presentano questa mutazione. Un nuovo studio ha dimostrato che le mutazioni nel gene BRCA1 sono significativamente ridotte fra le donne che hanno allattato al seno per un periodo di almeno 12 mesi.
Gli effetti protettivi dell'allattamento al seno sembrano essere molto più evidenti per le donne portatrici della ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46| 47| 48| 49| 50| 51| 52| 53| 54| 55| 56| 57| 58| 59| 60| 61| 62| 63| 64| 65| 66| 67| 68| 69| 70| 71| 72| 73| 74| 75| 76| 77| 78| 79| 80| 81| 82| 83| 84| 85| 86| 87| 88| 89| 90| 91| 92| 93| 94| 95| 96| 97| 98| 99| 100| 101| 102| 103| 104| 105| 106| 107| 108| 109| 110

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale