Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 1096

Risultati da 161 a 170 DI 1096

24/06/2015 14:41:00 Ma in Italia si operano solo 200 epilettici l’anno
L'opzione chirurgica per l'epilessia
I malati di epilessia hanno enormi difficoltà familiari, scolastiche, sociali, affettive e lavorative ma spesso, dopo l’intervento chirurgico, possono tornare a vivere una vita normale.
“L’intervento chirurgico - spiega Vincenzo Esposito, primario dell’Unità Operativa Complessa di Neurochirurgia dell’I.R.C.S.S. Neuromed – Pozzilli e docente di Neurochirurgia al Dipartimento di Neurologia e Psichiatria dell'Università la Sapienza di Roma - può essere ipotizzato, con i dovuti criteri di ... (Continua)
19/06/2015 Cosa considerare per evitare spiacevoli sorprese
Le 5 cose da sapere sul ringiovanimento dello sguardo
Non solo estetica. Lo sguardo è una delle zone più delicate del volto: è quella in cui si evidenziano prima i segni di invecchiamento, ma è anche una delle più problematiche, in quanto l’intervento sbagliato può causare danni funzionali.
«Borse, palpebre gonfie o cadenti, occhiaie, zampe di gallina richiedono la giusta competenza per essere trattate, altrimenti sono guai seri - afferma Renata Migliardi, chirurgo oculoplastico di Torino -. Prima di decidere di intervenire, ci sono cose che ... (Continua)
18/06/2015 17:30:00 Miglioramenti trascurabili della funzione motoria

Sciatica, gli steroidi non servono
Chi è colpito da sciatica a causa di un'ernia lombare non trae benefici dall'assunzione di corticosteroidi. Ad affermarlo è uno studio pubblicato su Jama da un team della Kaiser Permanente Northern California guidato dal dott. Harley Goldberg, che spiega: “molti pazienti con radicolopatia acuta del nervo sciatico lamentano dolore con disabilità, e per chi non recupera rapidamente sono spesso necessarie procedure invasive come le iniezioni epidurali di steroidi e la chirurgia vertebrale. Gli ... (Continua)

16/06/2015 11:02:00 Rimozione e derivazione intracorporea effettuata con il robot
Per gli interventi alla vescica addio al sacchetto esterno
Nelle sale operatorie dell'Istituto Nazionale Tumori “Regina Elena” gli urologi del Regina Elena e della University of Southern California eseguiranno 10 interventi di cistectomia radicale robotica con derivazione cutanea continente totalmente intracorporea. Niente incisioni e niente sacchetti extra-corporei per la raccolta delle urine!
Da un piccolo catetere si potrà svuotare la “pouch”, la tasca intracorporea, situata all’altezza dell’ombelico.
Il Prof. Michele Gallucci da anni ha ... (Continua)
15/06/2015 12:39:00 Intervento rivoluzionario effettuato presso il Rizzoli di Bologna

Impiantate le prime ossa stampate in 3D
Sono cinque i pazienti già operati all’Istituto Ortopedico Rizzoli di Bologna utilizzando protesi stampate in 3D. Pazienti giovani – età media 25 anni – con le ossa del bacino compromesse a causa di un tumore maligno o dal fallimento di una protesi precedente, che mettono a rischio la possibilità futura di camminare.
La progettazione della protesi su misura (“custom made”) si basa sui dati del singolo paziente, ricavati con tac e risonanza, a partire dai quali viene realizzato un bacino ... (Continua)

11/06/2015 12:02:00 Intervento mininvasivo e altamente efficace

Tecnica innovativa per la protesi peniena
Per l’uomo, una vita sessuale soddisfacente è possibile anche dopo l’intervento di prostastectomia radicale per tumore alla prostata. Una soluzione definitiva in tal senso è rappresentata dalla protesi peniena, un dispositivo posto all’interno dei corpi cavernosi che oggi si può impiantare con una nuova tecnica minimamente invasiva che fa dell'Istituto Neurotraumatologico Italiano di Grottaferrata uno tra i pochi in Europa ad effettuare tale procedura.
«L’innovazione di questa nuova ... (Continua)

10/06/2015 10:20:27 Alternativa valida rispetto alla ventilazione non invasiva
Ossigenoterapia per l'insufficienza respiratoria
In caso di insufficienza respiratoria a seguito di un intervento di chirurgia cardiotoracica c'è la possibilità di utilizzare ossigeno ad alto flusso per cannula nasale.
Lo afferma uno studio pubblicato su Jama e presentato durante il congresso dell'American Thoracic Society International Conference di Denver. Stephan François, autore dello studio che lavora presso il Centro chirurgico Marie Lannelongue, Le Plessis Robinson, in Francia, spiega: “dopo una procedura cardiochirurgica, ... (Continua)
03/06/2015 16:49:00 Bloccandone la produzione si può interrompere la crescita tumorale

Scoperta molecola che alimenta il cancro del colon
Un team di ricercatori della Facoltà di Medicina e Chirurgia dell’Università Cattolica di Roma ha scoperto che una molecola, l’ossido di azoto (NO), aiuta il cancro del colon a crescere.
I ricercatori hanno osservato che le cellule staminali malate presenti in sede, da cui origina il tumore, producono ossido di azoto in elevatissima quantità e che questo favorisce la progressione della malattia. Inoltre esperimenti in vitro e in vivo hanno dimostrato che interrompendo la produzione di NO si ... (Continua)

29/05/2015 09:36:00 Dispositivo utile per un problema non solo estetico

Chemioterapia, un casco per non perdere i capelli
La chemioterapia produce effetti pesanti per l'organismo, fra cui la perdita dei capelli, che rischia a volte di trasformarsi in una sorta di “marchiatura” per i malati. Per rendere il più normale possibile il periodo di cura necessario in caso di cancro, i ricercatori hanno studiato la possibilità di utilizzare un casco refrigerante che salvi i capelli dall'effetto della chemio.
Paolo Veronesi, che dirige il reparto di Chirurgia del seno allo Ieo, spiega: “nel nostro istituto è stato ... (Continua)

28/05/2015 16:00:00 Farmaci mirati alle cellule neoplastiche

Il trattamento dei carcinomi tiroidei
Come si evolvono le terapie per il trattamento dei carcinomi tiroidei? Ce lo spiega la dott.ssa Rossella Elisei, endocrinologa della Sie (Società italiana di endocrinologia).
“Per molti anni, data la loro rarità, i tumori endocrini sono stati 'orfani' di terapia poiché le comuni chemioterapie non davano alcun beneficio a fronte di gravi effetti collaterali”, spiega l'esperta durante i lavori del Congresso nazionale Sie, e aggiunge che “tra i tumori endocrini il più frequente in assoluto è il ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46| 47| 48| 49| 50| 51| 52| 53| 54| 55| 56| 57| 58| 59| 60| 61| 62| 63| 64| 65| 66| 67| 68| 69| 70| 71| 72| 73| 74| 75| 76| 77| 78| 79| 80| 81| 82| 83| 84| 85| 86| 87| 88| 89| 90| 91| 92| 93| 94| 95| 96| 97| 98| 99| 100| 101| 102| 103| 104| 105| 106| 107| 108| 109| 110

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale