Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 1096

Risultati da 391 a 400 DI 1096

07/11/2013 Lenti a tecnologia avanzata per correggere i difetti di vista già esistenti

Niente più occhiali dopo l'operazione di cataratta
È l'intervento chirurgico più eseguito al mondo e uno tra i più antichi mai praticati. L'operazione per rimuovere la cataratta, quella sorta di velo che offusca lo sguardo e che annebbia la visione, è oggi eseguita di routine, grazie a una tecnica con ultrasuoni che riduce gli effetti collaterali.
Non solo: la tecnologia ha fatto ulteriori passi avanti, permettendo di eliminare il problema della cataratta in modo rapido e indolore e, allo stesso tempo, di risolvere difetti di vista già ... (Continua)

06/11/2013 16:17:09 Il legamento antero-laterale era stato “dimenticato” da anni

Scoperto un nuovo legamento del ginocchio
L'anatomia umana non ha finito di rivelare sorprese. Due chirurghi belgi hanno infatti scoperto – o per meglio dire “riscoperto” - la presenza di un nuovo legamento nel ginocchio denominato legamento antero-laterale (LAL), che potrebbe giocare un ruolo fondamentale nei casi di instabilità rotatoria. Questa condizione infatti persiste in certi casi nonostante un intervento chirurgico riuscito dopo la rottura del legamento crociato anteriore (LCA).
Uno studio pubblicato sul Journal of Anatomy ... (Continua)

06/11/2013 10:14:08 Nelle donne obese operate registrati significativi miglioramenti

Il sesso migliora grazie alla chirurgia bariatrica
Grazie a un intervento di chirurgia bariatrica per ridurre il peso, le donne operate possono beneficiare anche del miglioramento della funzionalità sessuale, oltre che di tutti gli altri aspetti positivi legati alla perdita dei chili di troppo.
A dirlo è un nuovo studio pubblicato su JAMA Surgery da un gruppo di ricercatori della Perelman School of Medicine presso la University of Pennsylvania. Gli studiosi, guidati da David Sarwer, hanno verificato un'evoluzione positiva in termini di ... (Continua)

04/11/2013 11:04:39 Identificati i geni responsabili dell’insorgenza dei tumori delle vie biliari
Tumori delle vie biliari e mutazioni genetiche
Sono stati identificati per la prima volta i geni la cui mutazione è responsabile dell’insorgenza di una gran parte di neoplasie delle vie biliari.
Il risultato è frutto del lavoro di un team di scienziati del centro di ricerca Arc-Net, Alleati per la ricerca sul cancro, dell’università di Verona e la Johns Hopkins University di Baltimora.
La scoperta è stata pubblicata sulla prestigiosa rivista scientifica Nature Genetics.
“Grazie alla scoperta, - spiega Aldo Scarpa, coordinatore ... (Continua)
04/11/2013 Studio valuta le conseguenze psicologiche di questa scelta drastica

Tumore al seno, la chirurgia preventiva rende più sicure
Uno studio pubblicato sulla rivista scientifica Clinical Genetics e condotto dalle Strutture di Psicologia clinica e di Genetica medica dell’Istituto Nazionale Tumori di Milano ha messo in evidenza che le donne con predisposizione genetica al tumore del seno riducono in modo significativo la percezione del rischio e la paura di ammalarsi se si sottopongono alla chirurgia preventiva.
Il lavoro ha analizzato le conseguenze psicologiche della decisione sulle strategie preventive (controlli ... (Continua)

31/10/2013 Assolte le protesi Pip dall'accusa di far insorgere il tumore

Le protesi al seno non fanno venire il cancro
Lo scandalo era scoppiato un paio di anni fa, quando 30mila donne francesi furono “richiamate” per la rimozione delle protesi Pip impiantate con il terribile sospetto che potessero causare danni alla loro salute e far insorgere il cancro.
Ora una ricerca approfondita della SCENIHR (Comitato scientifico per i nuovi rischi per la salute presso la Commissione Europea) ha espresso un parere negativo circa la possibilità che le protesi dell'ex azienda francese Poly Implant Prothèse (PIP) possano ... (Continua)

28/10/2013 Una tecnica italiana migliora le prospettive di vita dei pazienti
Ipertensione polmonare tromboembolica cronica
Liberare le arterie polmonari ostruite e, abbassando la pressione, aiutare il ventricolo destro a ritrovare una normale funzionalità, scongiurando il rischio che il cuore ceda alle continue sollecitazioni dovute all’ipertensione polmonare cronica tromboembolica (IPCTE), una rara malattia che in Italia potrebbe riguardare tra i 300 e i 1000 nuovi casi l’anno.
È questo il ruolo della endoarteriectomia polmonare (EAP), un’operazione cardiochirurgica che solo pochi centri al mondo possono ... (Continua)
25/10/2013 10:11:47 Innovativa tecnica scongiura l’amputazione dell’arto
I sostituti dermici per il piede diabetico
Da alcuni anni sono disponibili sul mercato i sostituti dermici, ovvero prodotti “costruiti” in laboratorio (in alcuni casi chiamati anche “cute bioingegnerizzata”) in grado di sostituire temporaneamente le perdite di sostanze dovute a traumi, o a ulcere come nel caso del piede diabetico.
È assodato che i problemi principali di oggi per chi è affetto dal diabete, non sono quelli legati alla sopravvivenza, bensì le complicanze croniche, come quelle legate ai disturbi visivi, cardiaci, renali ... (Continua)
25/10/2013 Dalla natura una molecola in grado di combattere i segni del tempo

Rhamnose, lo zucchero che cancella le rughe
Le rughe sul viso possono rappresentare un problema psicologico individuale ma in alcuni casi anche “di relazione”. L’esplosione del ricorso a interventi di chirurgia estetica come i filler o gli innesti di botulino sono la dimostrazione concreta di questa preoccupazione generale.
Ultimamente, però, stiamo assistendo a un’inversione di tendenza: il ritorno a prendersi cura delle proprie rughe in modo non invasivo, semplicemente con una buona crema, dalla provata efficacia ... (Continua)

24/10/2013 L’uso delle cellule migliora l’esito degli interventi
Le staminali per la chirurgia estetica
L’impiego delle staminali è sempre più a tutto campo. Una ricerca danese mostra come l’utilizzo delle cellule staminali in ambito di chirurgia estetica possa migliorare l’esito degli interventi di riempimento, come ad esempio quello di ricostruzione del seno dopo un tumore o di deformità varie dopo un trauma.
L’ipotesi di partenza è quella di utilizzare le staminali per rendere il volume creato più grande, stabile e duraturo. La sperimentazione portata avanti dal gruppo di Stig-Frederik ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46| 47| 48| 49| 50| 51| 52| 53| 54| 55| 56| 57| 58| 59| 60| 61| 62| 63| 64| 65| 66| 67| 68| 69| 70| 71| 72| 73| 74| 75| 76| 77| 78| 79| 80| 81| 82| 83| 84| 85| 86| 87| 88| 89| 90| 91| 92| 93| 94| 95| 96| 97| 98| 99| 100| 101| 102| 103| 104| 105| 106| 107| 108| 109| 110

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale