Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 1096

Risultati da 431 a 440 DI 1096

17/06/2013 Al Meyer di Firenze adottate tecniche innovative per due complicate operazioni
Interventi eccezionali per salvare due bambini
Primato mondiale all’Ospedale Pediatrico Meyer di Firenze: per la prima volta è stata utilizzata una tecnica endoscopica mini-invasiva per salvare la vita a un bambino di pochi mesi, affetto da una rarissima forma ipoplasia della trachea (ridotto o incompleto sviluppo di un organo), complicata dalla totale assenza di un polmone.
Ma c’è di più. Sempre al Meyer, per una bambina con un quadro clinico analogo è stato portato a termine un intervento che rappresenta un assoluto primato per ... (Continua)
13/06/2013 19:17:42 Terapia ormonale o terapia chirurgica?
Criptorchidismo
Lo sviluppo del testicolo inizia in cavità addominale e la sua discesa, attraverso il canale
inguinale, nella borsa scrotale inizia nel terzo trimestre di gestazione, raggiungendola nel periodo perinatale. Per criptorchidismo si intende l'arresto della migrazione del testicolo, nella sua discesa verso lo scroto, lungo il normale percorso.
Valutando gli studi finora effettuati risulta che il trattamento ormonale risulta poco superiore al placebo, tranne in alcuni bambini nei quali può ... (Continua)
13/06/2013 Nuovi filler con acido ialuronico cross-linkato e lidocaina

Nuove tecniche per labbra più naturali
Un risultato naturale è il desiderio di quanti decidono di sottoporsi a un trattamento di medicina e chirurgia estetica: è questa la tendenza confermata dai recenti congressi nel corso dei quali è emerso come sia sempre più alta l’attenzione nei confronti dei trattamenti di medicina estetica, in particolare di quelli meno invasivi, tra i quali vi sono anche le iniezioni di filler.
La naturalezza del risultato è molto più di un perfezionismo tecnico, un virtuosismo che consente di mantenere ... (Continua)

13/06/2013 Opzione farmacologica alternativa alla neurochirurgia
Una terapia per i cavernomi cerebrali
Possibile l'adozione di una nuova cura per i cavernomi cerebrali. Si tratta di una malformazione dei vasi cerebrali, familiare o sporadica, caratterizzata dalla formazione di agglomerati di vasi sanguigni abnormemente dilatati e fragili, chiamati “caverne”, che possono manifestarsi con emorragie intracerebrali, deficit neurologici, crisi epilettiche e mal di testa ricorrenti.
Dalla forma simile a un lampone, i cavernomi cerebrali sono costituiti da un fitto agglomerato di bolle gonfie di ... (Continua)
11/06/2013 Disponibili nuovi efficaci trattamenti per i tumori neuroendocrini
I tumori neuroendocrini, le nuove terapie
“Everolimus e Sunitinib sembrano essere i farmaci più promettenti per trattare le forme di tumori neuroendocrini, non guaribili con la chirurgia”, spiega Antongiulio Faggiano, endocrinologo del Policlinico Federico II e dell’Istituto Nazionale dei Tumori G. Pascale, di Napoli.
“Si tratta – aggiunge l’esperto - di farmaci che agiscono su specifiche proteine che il tumore esprime in maniera abnorme per aumentare la sua capacità di crescita e sviluppo. Sono terapie selettive che sono ... (Continua)
10/06/2013 Ora disponibile anche in Italia
Cinryze combatte l'angioedema ereditario
In Italia i pazienti affetti da angioedema ereditario, una malattia genetica rara e potenzialmente fatale,hanno ora accesso a un nuovo medicinale a base di C1 inibitore umano, Cinryze. È il primo trattamento a base di C1 inibitore indicato per la prevenzione pre-procedura e la prevenzione di routine di attacchi di AEE in adulti e adolescenti, con attacchi gravi e ricorrenti, intolleranti o insufficientemente protetti con i trattamenti di prevenzione orali, o in pazienti non adeguatamente ... (Continua)
05/06/2013 L'obiettivo è una diagnosi precoce e cure più efficaci

Un test del sangue scoverà il cancro al polmone
Nell'attesa di armi più affilate contro i tumori, i ricercatori puntano sulla diagnosi precoce per aumentare l'efficacia di quelle di cui già disponiamo. È il caso del tumore al polmone, uno dei big killer, la cui diagnosi è affidata ora alla Tac spirale.
Pier Paolo Di Fiore, direttore del Programma di Medicina Molecolare dell'Istituto Europeo di Oncologia (IEO), spiega: “scoprire un tumore al polmone al primo stadio (ovvero inferiore ai 3 centimetri) significa che è curabile con la ... (Continua)

31/05/2013 Evitare l'asilo può aiutare a prevenire

Bambini spesso malati? I consigli dell'otorino
Da quando mio figlio ha messo piede all'asilo è sempre malato. E' una delle frasi più ricorrenti tra tutti quei genitori che si rivolgono al medico per febbre e malattie dell'apparato respiratorio dei loro piccoli. Un problema ricorrente dunque, che colpisce la maggioranza dei bambini che frequentano la scuola materna e soprattutto il nido, costringendo i piccoli a lunghi periodi di malattia, febbri continue e, in molti casi, all'assunzione, spesso immotivata, di antibiotici.
Cosa fare, ... (Continua)

27/05/2013 11:56:47 Studio svela la natura biomolecolare del glioblastoma multiforme

Nuove possibilità per la cura del tumore cerebrale
Un team di ricerca italiano ha svelato l'identikit biomolecolare del glioblastoma multiforme e del tessuto peritumorale, quello che si trova attorno alla neoplasia. Il glioblastoma multiforme è il più aggressivo fra i tumori cerebrali e il tessuto studiato è la zona nella quale la recidiva del tumore trova spazio nel 90 per cento dei casi.
Si tratta perciò di una ricerca importante perché proprio qui potrebbe trovarsi la chiave per sconfiggere la malattia. Lo studio, frutto del lavoro di un ... (Continua)

27/05/2013 Come prevenirla e curarla, 50% di responsabilità tra i sessi
L’infertilità maschile
Si definisce infertilità la mancanza di concepimento dopo 12 mesi di rapporti liberi non protetti. E’ fondamentale che la frequenza dei rapporti sia adeguata, e cioè di almeno due volte a settimana.

In passato si riteneva che la mancanza di concepimento dipendesse soprattutto dalla donna. Gli studi condotti negli ultimi anni hanno invece dimostrato che almeno nel 50% dei casi è l’uomo ad avere una ridotta capacità riproduttiva. Ne è una testimonianza l’incremento esponenziale ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46| 47| 48| 49| 50| 51| 52| 53| 54| 55| 56| 57| 58| 59| 60| 61| 62| 63| 64| 65| 66| 67| 68| 69| 70| 71| 72| 73| 74| 75| 76| 77| 78| 79| 80| 81| 82| 83| 84| 85| 86| 87| 88| 89| 90| 91| 92| 93| 94| 95| 96| 97| 98| 99| 100| 101| 102| 103| 104| 105| 106| 107| 108| 109| 110

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale