Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 1096

Risultati da 501 a 510 DI 1096

26/07/2012 19:05:02 Le star lanciano il botox naturale, solo una nuova moda?

Tutte pazze per il veleno delle api
Il veleno delle api. È questa la nuova frontiera della cure estetiche contro le rughe e i segni dell’età. Una nuova tendenza che ha conquistato vip di Hollywood e star del jet set di tutto il mondo, sempre alla ricerca di rimedi efficaci per apparire più giovani e senza rughe. Parola dell’autorevole Wall Street Journal, che in un reportage di Lucy Craymer dimostra come proprio il veleno delle api sarebbe il segreto della bellezza di personaggi come la principessa Kate Middleton o la bellissima ... (Continua)

11/07/2012 Scoperta sulle potenzialità rigenerative delle cellule staminali

Staminali amniotiche potenti come le embrionali
Si possono riprogrammare le cellule staminali amniotiche per farle ritornare a uno stadio precedente, lo stesso in cui si trovano le staminali embrionali, caratterizzate per le loro alte proprietà rigenerative.
A scoprirlo è uno studio pubblicato su Molecular Therapy da un gruppo di ricercatori di cui fa parte Paolo De Coppi, primario di Chirurgia Pediatrica dell’Ospedale Pediatrico Great Ormond Street Hospital di Londra e ricercatore all’Università di Padova.
Nel 2007 De Coppi aveva ... (Continua)

05/07/2012 Farmaci innovativi per ridurre il ricorso alla chirurgia
Nuove cure per la sindrome di Cushing e l'acromegalia
Crescono le speranze per affrontare la malattia di Cushing, l’acromegalia ed il gigantismo, patologie rare che fino a qualche tempo fa potevano essere trattate esclusivamente con l’asportazione dell’adenoma dell’ipofisi (una piccola ghiandola all’interno del cranio) che dà origine agli scompensi ormonali che le caratterizzano.
Lo sottolineano gli esperti riuniti presso l’Aula Magna della Facoltà di Medicina e chirurgia dell’Università di Brescia in occasione del Congresso “Clinical Update ... (Continua)
04/07/2012 11:47:43 Nuovo progetto per sviluppare una nuova sorgente laser
Un laser per la chirurgia mini-invasiva del cervello
Gli interventi chirurgici sono diventati quasi prassi comune, ma la delicatezza delle procedure mediche che riguardano il cervello e il midollo spinale spingono medici e pazienti a prendere in considerazione altre alternative.
La situazione potrebbe tuttavia cambiare, grazie ad alcuni ricercatori europei che hanno sviluppato un laser per la chirurgia mini-invasiva del cervello. Si tratta del risultato di un progetto interdisciplinare dell'UE in cui sono stati coinvolti partner provenienti ... (Continua)
27/06/2012 10:41:51 Novità in arrivo per la chirurgia cerebrale

Tumori al cervello, arriva il mini-robot
Sa di fantascienza la soluzione proposta da alcuni ricercatori dell'Università del Maryland per trattare chirurgicamente i tumori cerebrali. Dei mini-robot simili a lombrichi potrebbero entrare nel cervello per rimuovere la neoplasia rendendo inutili i vecchi ferri del mestiere di ogni chirurgo e soprattutto evitando possibili e il più delle volte probabili traumi.
Secondo i medici americani, nel giro di qualche anno questa opzione diventerà quella standard rivoluzionando così l'approccio ... (Continua)

27/06/2012 Intervento eseguito interamente dal robot chirurgo
Da Vinci per il trapianto del fegato, ma non è il primo
È di pochi giorni fa la notizia di un caso eccezionale di trapianto del fegato effettuato interamente da un robot chirurgo, il famoso Da Vinci. L'intervento è stato eseguito presso l'Istituto Mediterraneo per i Trapianti (Ismett) di Palermo.
Il chirurgo robot ha prelevato una porzione di fegato da un donatore vivente senza l'ausilio del suo “collega” umano.
Il robot Da Vinci è costituito da un carrello, posto al letto del paziente, con quattro bracci meccanici che controllano altrettanti ... (Continua)
25/06/2012 Moderazione e crema protettiva proteggono dai cedimenti cutanei

Quando il sole danneggia la pelle
“Avere un bel colorito non significa necessariamente essere sani – lo afferma il dott. Mario Bellioni, dirigente di Chirurgia Plastica ricostruttiva ed estetica dell'ospedale San Giovanni di Roma -, il sole infatti, se preso senza moderazione, causa l'invecchiamento precoce della pelle”.
Il fenomeno del photo-aging si manifesta sia sul viso che sul corpo, con sottili rughe nelle zone del contorno occhi, labbra e naso, lentiggini marcate, capillari rotti, macchie e soprattutto l'elastosi ... (Continua)

22/06/2012 14:26:18 Il dispositivo radioterapico valido in caso di carcinoma della pelle

Un cerotto sostituisce la radioterapia
Come conciliare l'esigenza di una cura efficace in caso di cancro alla pelle con quelle di natura estetica derivanti dalle possibili conseguenze di una radioterapia applicata in zone difficili, come ad esempio il viso? La risposta di Priyanka Gupta, medico indiano dell'All India Institute of Medical Sciences di Nuova Delhi, è ingegnosa e apparentemente efficace. Presentando i propri lavori nel corso del congresso annuale della Società di Medicina Nucleare americana, il ricercatore indiano ha ... (Continua)

22/06/2012 11:25:54 Una speranza per chi soffre di sudorazione eccessiva

L'iperidrosi si cura con le microonde
La malattia del sudore, l'iperidrosi, colpisce circa l'1,5 per cento della popolazione adulta. Per trattarla non esistono approcci definitivi e risolutivi, ma una speranza viene dalla tecnologia delle microonde, come si evince da uno studio pubblicato su Dermatologic Surgery da un team di ricercatori della British Columbia di Vancouver.
Il dermatologo Paolo Broganelli, che lavora presso l'Ospedale Universitario San Lazzaro di Torino, spiega: “da qualche anno è disponibile un apparecchio in ... (Continua)

20/06/2012 Individuato il ruolo chiave della genetica nella patologia

Il piede di Charcot
Il piede di Charcot è una complicanza del diabete che colpisce le ossa e le articolazioni del piede. Se non trattato adeguatamente al momento della sua comparsa, provoca la frammentazione delle ossa e una deformazione dei piedi, tali da perdere i normali rapporti articolari. L’architettura del piede viene così fortemente compromessa e il risultato è una grave deformità.
“L’incidenza del piede di Charcot è circa 0,1-5% in pazienti diabetici complicati da polineuropatia periferica ma il dato è ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46| 47| 48| 49| 50| 51| 52| 53| 54| 55| 56| 57| 58| 59| 60| 61| 62| 63| 64| 65| 66| 67| 68| 69| 70| 71| 72| 73| 74| 75| 76| 77| 78| 79| 80| 81| 82| 83| 84| 85| 86| 87| 88| 89| 90| 91| 92| 93| 94| 95| 96| 97| 98| 99| 100| 101| 102| 103| 104| 105| 106| 107| 108| 109| 110

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale