Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 1096

Risultati da 811 a 820 DI 1096

07/04/2009 15:39:11 

Nuova tecnica dal Giappone contro i tumori gastrici
Viene dall'Estremo Oriente una nuova tecnica chirurgica per rimuovere i tumori gastrointestinali con speciali accessori endoscopici a forma di ago, che scavano sotto il cancro e lo rimuovono senza danneggiare in alcun modo gli organi attaccati dalla neoplasia.
La nuova tecnica si chiama ESD (sigla inglese che significa "Dissezione endoscopica della Sottomucosa") ed è stata messa a punto in Giappone: è talmente efficace che i pazienti operati con essa presentavano una sopravvivenza del 95% a ... (Continua)

07/04/2009 
Scoperte le cause genetiche della spina bifida
Nuova luce sulle basi genetiche della spina bifida, una delle più frequenti cause di infermità in età pediatrica. Ad annunciarlo è uno studio* finanziato da Telethon e coordinato da Valeria Capra, dell’Istituto “Giannina Gaslini” di Genova. Pubblicato sulla rivista internazionale Human Mutation, il lavoro è stato svolto in collaborazione con l’Università di Montreal, l’Institute of Biosciences e Technology di Houston e l’Università dell’Iowa.
Detta anche mielomeningocele, la spina bifida è ... (Continua)
06/04/2009 14:07:39 

Come curare la presbiopia
Anche se ci si sottopone ad un intervento laser con LASIK o PRK da giovani con una visione perfetta, si potrebbe sviluppare una condizione denominata presbiopia che comincia tipicamente fra i 40 e i 50 anni di età. La presbiopia è l'incapacità dell'occhio di mettere a fuoco a tutte le distanze. Alcuni oculisti sono in disaccordo circa la causa della presbiopia. La maggior parte crede che l'uso di lenti rigide possa contribuire ad aumentare la malattia. Altre teorie suggeriscono che la ... (Continua)

02/04/2009 Stenosi della trachea risolta con procedimento mini-invasivo

Intervento alla trachea in anestesia locale
Risolvere una stenosi della trachea con un intervento mini-invasivo, comportante anestesia locale un taglio di pochi centimetri.
Questo è ora possibile anche in Italia e la prima sensazionale operazione di questo tipo è stata effettuata dal professor Paolo Macchiarini all'Azienda Ospedaliera di Careggi, a Firenze, sul sig. Mariano Terzani, settantenne di Arezzo affetto da stenosi (restringimento) della trachea subito sotto le corde vocali.
Il professor Macchiarini, di origine viareggina e ... (Continua)

01/04/2009 15:20:17 Un estensore meccanico come alternativa all'intervento

Allungare il pene senza operazioni chirurgiche
Guadagnare centimetri di lunghezza per il proprio pene grazie a un nuovo presidio medico messo a punto dai ricercatori dell'Università di Torino e sperimentato presso l'ospedale Le Molinette del capoluogo piemontese.
Si tratta di uno speciale estensore meccanico, costituito da un anello di plastica, due bacchette mobili per modulare la trazione e una banda di silicone per tenere il pene in posizione.
Ventuno volontari, dell'età media di 47 anni, si sono sottoposti alla sperimentazione, ... (Continua)

31/03/2009 11:37:13 
Tecnica mininvasiva per asportazione timo nella miastenia
Notevoli vantaggi estetici grazie alla più piccola incisione e alla conseguente più ridotta cicatrice, gli stessi standard di sicurezza e di efficacia rispetto alla tecnica di intervento tradizionale. Sono questi i principali vantaggi di una innovativa tecnica chirurgica per l’asportazione del timo nelle persone affette da miastenia gravis, secondaria a iperplasia timica (cioè a un ingrandimento di dimensioni della ghiandola timica), messa a punto dall’equipe dell’Unità di Chirurgia Toracica ... (Continua)
31/03/2009 

Impiantato il primo cuore artificiale a Torino
Un cuore artificiale definitivo è stato impiantato a un uomo di 71 anni all'ospedale delle Molinette, a Torino.
L'operazione è tra le prime ad essere effettuate nel nostro paese e potrebbe consentire di disporre di una valida alternativa al trapianto. Quest'ultima strada è, infatti, resa più difficile dalla scarsità dei donatori e dall'età, normalmente elevata, dei pazienti cardiopatici.
Il paziente operato a Torino era stato colpito lo scorso anno da un infarto miocardico acuto ... (Continua)

20/03/2009 
I trattamenti endovascolari per l'aneurisma dell'aorta
L’interesse medico verso le procedure endovascolari poco invasive, che rispettino l’integrità fisica del paziente e al contempo assicurino validi risultati terapeutici, è oggi di grande attualità.
Queste tecniche d'intervento sono sempre più frequentemente impiegate nel trattamento della malattia aneurismatica, in particolare nell’aneurisma dell’aorta toracica e addominale.
Il nostro paese ha attualmente il record europeo per il numero di procedure che vengono effettuate per via ... (Continua)
19/03/2009 
Curare il cuore con un approccio ibrido e non invasivo
Le patologie legate a problemi cardiologici dell’età evolutiva possono essere diagnosticate addirittura in fase prenatale, e trattate con sistemi non invasivi che permettono di chiudere i difetti interatriali per via percutanea senza ricorrere alla chirurgia invasiva. Qui di seguito, alcuni esempi di trattamento non invasivo.
Difetto interatriale (DIA).
Il difetto interatriale è una comunicazione anomala tra l’atrio sinistro e l’atrio destro, dovuta a una parziale mancanza di tessuto ... (Continua)
19/03/2009 

Laparoscopia dall'ombelico contro il cancro alla prostata
Rimuovere la prostata attaccata dal cancro con interventi chirurgici sempre meno invasivi per il paziente.
Con questo obiettivo Franco Gaboardi, direttore dell’unità di Urologia dell’ospedale Sacco di Milano, ha effettuato la prima prostatectomia radicale per cancro della prostata da una singola porta ombelicale.
La tecnica – spiega il professore – «è un’evoluzione della laparoscopia convenzionale, resa possibile grazie a un’innovazione tecnologica chiamata Triport®, che permette ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46| 47| 48| 49| 50| 51| 52| 53| 54| 55| 56| 57| 58| 59| 60| 61| 62| 63| 64| 65| 66| 67| 68| 69| 70| 71| 72| 73| 74| 75| 76| 77| 78| 79| 80| 81| 82| 83| 84| 85| 86| 87| 88| 89| 90| 91| 92| 93| 94| 95| 96| 97| 98| 99| 100| 101| 102| 103| 104| 105| 106| 107| 108| 109| 110

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale