Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 1096

Risultati da 851 a 860 DI 1096

22/10/2008 13:40:09 
Autotrapianto di tiroide testato con successo in vivo
I pazienti cui dovrà essere asportata la tiroide potrebbero in futuro non rimanere più condannati alla schiavitù dei farmaci sostitutivi degli ormoni tiroidei: un autotrapianto di tessuto tiroideo sano del paziente stesso potrebbe infatti “ricostruire” la funzione tiroidea del paziente.
Presentati in occasione del 110° Congresso Nazionale della Società Italiana di Chirurgia (SIC), svoltosi a Roma, i risultati dei primi test su animali di questa procedura sono positivi e lasciano intravedere ... (Continua)
20/10/2008 10:38:25 
Scoperto meccanismo d'aggressività del tumore alla prostata
Uno studio molto importante sul tumore alla prostata è stato pubblicato su “Nature Medicine”: esso ha svelato come il carcinoma prostatico degeneri nelle sue forme peggiori e più aggressive.
Il risultato scientifico di assoluto rilievo è il frutto di un lavoro coordinato dall'Istituto superiore di Sanità, in collaborazione con l'equipe di Urologia dell'ospedale San Giovanni Bosco di Torino e con l'Istituto oncologico del Mediterraneo di Catania, con i fondi dell'accordo Italia-Usa e ... (Continua)
15/10/2008 16:30:29 
Elettrochemioterapia: nuova arma contro le metastasi
L’elettrochemioterapia rappresenta una metodica innovativa e uno strumento in più per la cura dell’aggressività del tumore.
Essa, in grado di combattere la metastatizzazione locale e loco – regionale, è il frutto di studi congiunti di 4 dei più prestigiosi istituti di ricerca a livello internazionale (IGR, Institute Gustave Roussy, Villejuif France, Institute of Oncology ,Ljublyana Slovenia, Herley Hospital Copenhagen Denmark, UICC Cork Ireland) ed è una delle eccellenze del “made in Italy” ... (Continua)
13/10/2008 15:37:11 

La chirurgia della palpebra
È la vera custode dell’occhio: la palpebra protegge lo sguardo e condiziona l’espressione dell’intero volto. La sua forma e la sua struttura sono però il risultato di un perfetto bilanciamento fatto di volumi e distanze che, con il tempo o la malattia, possono modificarsi. Una palpebra troppo alta (ptosi) o troppo bassa (retrazione palpebrale) altera il risultato di uno sguardo. In entrambi i casi, il rimedio è chirurgico: solo le mani esperte di un oculista specializzato in chirurgia plastica ... (Continua)

09/10/2008 13:11:47 

Lipofilling: dalla ristrutturazione alla rigenerazione
Già alla fine del 1800 sono riportate in letteratura esperienze cliniche di reimpianto di tessuto adiposo per “creare volume” (F. Neuber,1893 - V. Czerny,1895). In realtà, la tecnica del lipofilling così come è concepita ai giorni nostri, cioè prelievo del tessuto adiposo con la tecnica della liposuzione ed il suo reinnesto in zone del corpo da riempire, è stata ideata da Y.G. Illouz nel 1986. Da allora, esso ha avuto un notevole sviluppo essendo stata utilizzato in maniera diffusa sul ... (Continua)

03/10/2008 11:32:44 
Caratteristiche e cure del tumore osseo
Il tipo più comune di tumore dell'osso è l'osteosarcoma, che si sviluppa dal tessuto osseo; vi è poi il condrosarcoma, che prende origine dalla cartilagine. Infine esiste il sarcoma di Ewing, che origina dalla trasformazione maligna di zone di tessuto nervoso immaturo presenti nel midollo osseo, la zona spugnosa e ricca di cellule che sta all'interno delle ossa. L'osteosarcoma e il sarcoma di Ewing sono più frequenti nei bambini e negli adolescenti, mentre il condrosarcoma colpisce più spesso ... (Continua)
30/09/2008 
Come curare varici e capillari
Quando esiste un problema nella circolazione venosa e linfatica degli arti inferiori, il sangue rallenta il movimento dal basso verso l’alto determinando lo sfiancamento di vene e capillari. Le cause: familiarità, funzionalità, alterazioni anatomiche.
Familiarità.
Caratteristiche e funzioni del nostro corpo vengono codificate dai geni. Chi eredita una poca resistenza delle pareti dei vasi venosi si porta appresso, pertanto, una tendenza costituzionale a formare varici e ... (Continua)
29/09/2008 09:54:20 

Acido ialuronico contro occhiaie e borse
L’acido ialuronico, già presente naturalmente nel nostro organismo e usato in chirurgia ortopedica per rimediare all'assottigliamento delle cartilagini articolari, dimostra ora di avere nuove proprietà, utili per la nostra bellezza.
Consente, infatti, di eliminare le borse sotto agli occhi con un trattamento di medicina estetica mini invasivo che restituisce uno sguardo più giovane e riposato, senza dover ricorrere all’ intervento chirurgico (come la blefaroplastica) e senza doversi ... (Continua)

19/09/2008 

Trapianto di mano ai neonati
S'inaugura una nuova frontiera per i trapianti da donatore cadavere. Marco Lanzetta, direttore dell'Istituto italiano di chirurgia della mano di Monza e autore del primo trapianto di mano eseguito in Italia su un paziente adulto nel 2000, afferma che nel prossimo futuro sarà possibile regalare una mano a un bimbo che non l'ha mai avuta. A 10 anni dal primo intervento del genere al mondo, eseguito nel 1998 a Lione alla presenza dello stesso Lanzetta, il chirurgo annuncia: "Tecnicamente siamo ... (Continua)

18/09/2008 

Il cheratocono si cura con i raggi UVA
Giovane, sia uomo sia donna, con età compresa tra i 20 e i 30 anni. E’ l’identikit delle persone che soffrono di cheratocono, la malattia della cornea che colpisce ogni anno 50 persone su 100mila nella maggior parte dei casi a entrambi gli occhi. Non sempre è facile da individuare immediatamente, perché il primo sintomo è un peggioramento della qualità della vista che può facilmente essere scambiato per un aumento della miopia. Si tratta di una malattia di origine genetica, probabilmente legata ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46| 47| 48| 49| 50| 51| 52| 53| 54| 55| 56| 57| 58| 59| 60| 61| 62| 63| 64| 65| 66| 67| 68| 69| 70| 71| 72| 73| 74| 75| 76| 77| 78| 79| 80| 81| 82| 83| 84| 85| 86| 87| 88| 89| 90| 91| 92| 93| 94| 95| 96| 97| 98| 99| 100| 101| 102| 103| 104| 105| 106| 107| 108| 109| 110

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale