Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 1135

Risultati da 131 a 140 DI 1135

02/11/2015 Molte malattie della cute prevenibili con l'alimentazione

La dieta mediterranea protegge la pelle
Molte patologie cutanee, come ad esempio l’acne e la psoriasi, si manifestano anche a causa di malattie legate all’alimentazione, come l’ipercolesterolemia familiare e il diabete, ma è sempre a tavola che possono essere efficacemente prevenute.
Ne è convinta la Prof.ssa Gabriella Fabbrocini, docente di dermatologia e venereologia presso l’Università di Napoli Federico II.
In tal senso sono stati ampiamente documentati i benefici della dieta mediterranea come fattore protettivo della ... (Continua)

30/10/2015 16:21:37 Le prime linee guida mondiali sulle malattie parodontali

Ecco come si curano i denti
Arrivano le prime linee guida mondiali sulle malattie parodontali. Fra i consigli c'è quello di spazzolare i denti per almeno 4 minuti invece dei consueti 2. Da preferire l'uso di spazzolini elettrici, che sembrano più efficaci di quelli manuali e del filo interdentale.
Il documento è stato promosso dalla Società Italiana di Parodontologia e Implantologia (SidP), in collaborazione con la European Federation of Periodontology (EFP), l'American Academy of Periodontology(AAP) e l'Asian Pacific ... (Continua)

29/10/2015 14:25:20 I principali parametri vitali migliorano anche se non si dimagrisce

Obesità infantile, basta togliere lo zucchero
Anche senza perdere i chili di troppo, i bambini obesi potrebbero stare meglio soltanto rinunciando allo zucchero aggiunto. Lo conferma un'analisi pubblicata su Obesity da un team dell'Università di San Francisco, secondo cui l'astinenza da zucchero produrrebbe nel giro di soli 10 giorni un miglioramento netto della pressione arteriosa, del colesterolo e di altri parametri fondamentali legati alle condizioni di salute dei piccoli.
Gli scienziati americani hanno reclutato 43 bambini e ragazzi ... (Continua)

29/10/2015 11:59:00 Aumenta il rischio di morte associato a diverse malattie

La televisione ti accorcia la vita
Guardare oltre 3 ore di televisione al giorno ha l'effetto di accorciare la speranza di vita. Lo dice uno studio del National Cancer Institute americano pubblicato sull'American Journal of Preventive Medicine.
Troppa tv sarebbe associata all'aumento del rischio di morte per ben 8 tipi diversi di malattie. Gli scienziati americani hanno preso in esame 221mila soggetti fra i 50 e i 71 anni senza segni di malattie croniche all'inizio dello studio.
Dall'analisi dei dati è emerso l'aumento del ... (Continua)

28/10/2015 Superpomodori contro il cancro e il colesterolo

Arriva il pomodoro del futuro
Sono ormai tanti i ricercatori che puntano sul pomodoro per garantire protezione al nostro organismo da tante malattie. Un team inglese del John Innes Centre di Norwich ha creato un nuovo super-pomodoro basandosi sulle proprietà della proteina AtMYB12.
La proteina riesce ad aumentare il livello di fenilpropanoidi, un gruppo di antiossidanti. Il pomodoro prodotto dagli scienziati inglesi ha un contenuto altissimo di resveratrolo, la sostanza antiossidante contenuta nel vino rosso. La ... (Continua)

26/10/2015 14:35:00 Effetto positivo nel contrastare alcuni disturbi epatici

Il caffè fa bene al fegato
Il caffè è una delle bevande più amate e diffuse al mondo, ma non tutti i “caffeinomani” sono a conoscenza dei benefici della bevanda per il nostro benessere.
Diversi studi scientifici assocerebbero il consumo di caffè a un effetto positivo nei confronti di malattie croniche, quali diabete, malattie cardiovascolari e neurodegenerative.
Nel corso degli ultimi 20 anni, un numero crescente di questi studi si è focalizzato sul ruolo di questa bevanda anche nei confronti del più grande organo ... (Continua)

16/10/2015 14:50:00 6 ore sono sufficienti proprio come per i nostri antenati

Contrordine, dormite di meno!
Se non riuscite a dormire 8 ore per notte non vi lamentate, il vostro organismo ha bisogno soltanto di 6 ore per rigenerarsi. Lo dice uno studio delle Università del New Mexico e della California a Los Angeles pubblicato su Current Biology.
I ricercatori americani hanno esaminato le abitudini di tre gruppi di cacciatori-raccoglitori che vivono proprio come nelle società pre-moderne: una tribù Hazda della Tanzania, una San della Namibia e una Tsimane della Bolivia.
La media delle ore di ... (Continua)

15/10/2015 15:44:00 La sopravvivenza aumenta ma è ancora troppo bassa
Sepsi, un gigante ancora troppo nascosto
La sepsi è una delle condizioni più pericolose, ma al tempo stesso fra le meno conosciute. Anche se negli ultimi anni è cresciuto il tasso di sopravvivenza, la mortalità di un paziente con shock settico è ancora intorno al 40%, percentuale tra le più elevate tra le malattie acute.
Una tempestiva diagnosi rimane la chiave per il successo. È quanto emerge dall’intervista rilasciata da Massimo Girardis, docente presso l'Università di Modena e coordinatore del gruppo di studio infezioni e sepsi ... (Continua)
13/10/2015 16:23:04 Maggiori probabilità di essere in salute per i bambini estivi

Nascere in estate conviene
Il caldo aiuta i bambini ad essere più forti e sani. Lo dice uno studio pubblicato sulla rivista Heliyon da un team di ricercatori dell'Università di Cambridge, che ha analizzato un campione di 450mila persone.
Gli scienziati britannici hanno passato in rassegna diverse ipotesi sui legami fra condizioni di salute dei bambini e mese di nascita, in particolare le differenze stagionali nell'esposizione materna ai fattori meteorologici come il sole e l'inquinamento atmosferico, ma anche ... (Continua)

07/10/2015 15:41:00 Un'altra ricerca scopre gli effetti nocivi degli integratori
Nuovo test per individuare il cancro alla prostata
Intervenire prima per una cura più efficace. Questo il senso della nuova scoperta sul tumore della prostata effettuata da un team di ricercatori italiani dell'Università di Bologna.
Gli scienziati guidati da Luca Prodi hanno pubblicato su Faraday Discussion i dettagli di un nuovo test che consente di verificare il quantitativo di sarcosina, una molecola che testimonia la presenza di un cancro alla prostata in corso di evoluzione.
Il nuovo strumento si basa sull'elettrochemiluminescenza ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46| 47| 48| 49| 50| 51| 52| 53| 54| 55| 56| 57| 58| 59| 60| 61| 62| 63| 64| 65| 66| 67| 68| 69| 70| 71| 72| 73| 74| 75| 76| 77| 78| 79| 80| 81| 82| 83| 84| 85| 86| 87| 88| 89| 90| 91| 92| 93| 94| 95| 96| 97| 98| 99| 100| 101| 102| 103| 104| 105| 106| 107| 108| 109| 110| 111| 112| 113| 114

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale