Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 1135

Risultati da 181 a 190 DI 1135

19/06/2015 15:23:00 Registrato un leggero aumento del rischio cardiovascolare

Ibuprofene sconsigliato per chi ha problemi di cuore
I farmaci contenenti ibuprofene aumentano, seppur di poco, il rischio di insorgenza di problemi cardiovascolari. A confermarlo è una revisione del Prac, il Comitato di Valutazione del Rischio per la Farmacovigilanza che opera sotto l'egida dell'Ema, l'Agenzia europea del farmaco.
È stato registrato un leggero, ma chiaro aumento del rischio di infarto e di ictus nei pazienti che assumono alte dosi di medicinali che contengono ibuprofene (concentrazione pari o superiore a 2.400 mg). Le stesse ... (Continua)

19/06/2015 12:13:00 I livelli di glicemia coinvolti nell'insorgenza della patologia

Un nesso fra diabete e Alzheimer
Una glicemia troppo alta potrebbe costituire un problema non solo per l'eventuale insorgenza del diabete, ma anche come fattore di rischio per l'Alzheimer. Ad avanzare l'ipotesi è uno studio della Washington University School of Medicine di St. Louis pubblicato su Plos One.
L'autrice Shannon Macauley spiega: “i nostri risultati suggeriscono che il diabete o altre condizioni che rendono difficile controllare i livelli di glicemia possono avere effetti nocivi sulla funzione del cervello e ... (Continua)

17/06/2015 17:25:00 Cos'è e cosa è necessario fare

L'acetone nei bambini
L'acetone è un disordine metabolico che interviene quando l'organismo, per far fronte alle proprie necessità energetiche, dopo aver bruciato tutti gli zuccheri a disposizione, comincia a bruciare anche i grassi. Si tratta di un disturbo passeggero, che si risolve in breve tempo, senza procurare particolari fastidi al piccolo.
L'acetone può svilupparsi come conseguenza a un episodio febbrile, a un momento di particolare stress, o anche a un digiuno prolungato.
Queste condizioni comportano ... (Continua)

12/06/2015 14:50:00 15 grammi al giorno per allontanare il rischio di morte precoce

Le proprietà benefiche delle noci
Bastano 15 grammi di noci al giorno per allontare il rischio di morte precoce. Lo dice uno studio della Maastricht University pubblicato sull'International Journal of Epidemiology.
Lo studio evidenzia le proprietà benefiche delle noci – e delle arachidi – nella prevenzione di malattie respiratorie come l'asma o l'enfisema, e di malattie neurodegenerative come la demenza senile. Inoltre, le noci aiuterebbero sia uomini che donne a ridurre il rischio cardiovascolare, quello di insorgenza del ... (Continua)

12/06/2015 10:30:00 Agisce sul meccanismo di rigenerazione ossea
Nuova molecola per l'osteoporosi
Un team di ricercatori dello Scripps Research Institute ha pubblicato su Nature Communications i dettagli di una nuova scoperta sull'osteoporosi. Gli scienziati avrebbero messo a punto una nuova molecola in grado di influenzare positivamente il meccanismo di rigenerazione ossea.
I medici statunitensi sono partiti dalla proteina PPARy, un fattore di differenziazione delle cellule staminali mesenchimali in diversi tessuti come cartilagini e ossa. Un deficit della proteina è associato a un ... (Continua)
11/06/2015 15:02:00 L'efficacia della molecola con saxagliptin e metformina
Diabete, triplice terapia con dapagliflozin
AstraZeneca ha annunciato all’American Diabetes Association (ADA) i risultati positivi dello studio di fase III che ha confrontato l'efficacia e la sicurezza della triplice terapia di associazione dapagliflozin, saxagliptin e metformina verso placebo.
Il trattamento è indicato per quegli adulti con diabete di tipo 2 con un inadeguato controllo glicemico (HbA1c al basale 7% - 10,5%).
Lo studio ha raggiunto il suo endpoint primario: i pazienti che hanno ricevuto la triplice combinazione, ... (Continua)
11/06/2015 14:30:00 Utile a ridurre il rischio di diabete gestazionale

Lo sport in gravidanza
Fare un minimo di attività fisica nel corso della gravidanza aiuta a ridurre il rischio di diabete gestazionale e delle sue complicanze, come l'ipertensione, la preeclampsia e la nascita pretermine.
A dirlo è una metanalisi che ha preso in considerazione un campione di oltre 2800 donne incinte, divise in un gruppo di “sedentarie” e in un altro di “sportive”. Dai risultati, pubblicati sull'International Journal of Obstetrics and Gynaecology, si evince che l'attività fisica riduce del 30 per ... (Continua)

11/06/2015 12:02:00 Intervento mininvasivo e altamente efficace

Tecnica innovativa per la protesi peniena
Per l’uomo, una vita sessuale soddisfacente è possibile anche dopo l’intervento di prostastectomia radicale per tumore alla prostata. Una soluzione definitiva in tal senso è rappresentata dalla protesi peniena, un dispositivo posto all’interno dei corpi cavernosi che oggi si può impiantare con una nuova tecnica minimamente invasiva che fa dell'Istituto Neurotraumatologico Italiano di Grottaferrata uno tra i pochi in Europa ad effettuare tale procedura.
«L’innovazione di questa nuova ... (Continua)

09/06/2015 14:29:37 I benefici di sole, frutta e aria aperta

L’estate fa bene alla fertilità
La bella stagione fa bene alla fertilità. Il sole, il consumare frutta e verdura di stagione e lo stare all’aria aperta sono elementi che aiutano la capacità fertile nell’uomo come nella donna.
«L’estate coniuga una serie di fattori che aiutano a migliorare la propria capacità riproduttiva», spiega Marina Bellavia, specialista in Medicina della riproduzione del centro per la fertilità ProCrea di Lugano. Innanzitutto il sole. «Basta anche un’esposizione di pochi minuti ogni giorno per ... (Continua)

08/06/2015 15:36:53 Implicate nella malattia anche le cellule delta pancreatiche

Diabete, nuova scoperta sulle cellule coinvolte
È stato pubblicato su Diabetologia uno studio che rivela come nel diabete oltre alla degenerazione delle cellule beta pancreatiche si verifichi un danno anche alle cellule delta.
La ricerca è il risultato di uno studio realizzato dal gruppo di Franco Folli dell’Università del Texas, in stretta collaborazione con il gruppo di Carla Perego dell’Università Statale di Milano e di Stefano La Rosa dell’Ospedale di Circolo di Varese.
Il lavoro si è focalizzato sulle isole del Langerhans, una ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46| 47| 48| 49| 50| 51| 52| 53| 54| 55| 56| 57| 58| 59| 60| 61| 62| 63| 64| 65| 66| 67| 68| 69| 70| 71| 72| 73| 74| 75| 76| 77| 78| 79| 80| 81| 82| 83| 84| 85| 86| 87| 88| 89| 90| 91| 92| 93| 94| 95| 96| 97| 98| 99| 100| 101| 102| 103| 104| 105| 106| 107| 108| 109| 110| 111| 112| 113| 114

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale