Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 1135

Risultati da 191 a 200 DI 1135

05/06/2015 17:25:38 VirScan riesce a stabilire la storia virale di ciascuno di noi

Una goccia di sangue per scoprire qualsiasi virus
Tutti i virus con cui siamo venuti in contatto nel corso della vita possono essere scoperti grazie a un'unica goccia di sangue. Lo rende possibile il nuovo sistema ideato dai ricercatori del Brigham and Women’s Hospital e dell’Harvard Medical School, che hanno pubblicato su Science i meccanismi alla base di VirScan.
Il sistema riesce a individuare le oltre 200 specie e 1000 ceppi differenti che possono colpire l'uomo nel corso della vita. Nonostante questa grande capacità diagnostica, il ... (Continua)

04/06/2015 17:31:00 C'è un nesso fra l'infezione e l'insorgenza della malattia

Lo stafilococco può provocare il diabete
Ci sarebbe un legame fra lo stafilococco aureo e la possibilità di insorgenza del diabete di tipo 2. A rivelarlo è uno studio pubblicato su mBio da un team di ricercatori della University of Iowa, secondo cui l'esposizione al batterio causa i sintomi tipici del diabete sui conigli.
Sarebbe una tossina prodotta dallo stafilococco a causare il fenomeno della resistenza all'insulina, l'intolleranza al glucosio e la relativa infiammazione sistemica. L'autore dello studio Patrick Schlievert ... (Continua)

04/06/2015 14:42:00 Valido per chi ha dai 40 ai 70 anni

Un test per scoprire il rischio di morte precoce
Chissà se saremo ancora vivi fra 5 anni? Se lo sono chiesto i ricercatori dell'Università di Uppsala e del Karolinska Institute di Stoccolma, che hanno sviluppato a tal proposito un test che promette di stabilire il rischio di morte nei 5 anni successivi per i soggetti fra i 40 e i 70.
Lo studio, completo del test denominato UbbLE, Uk Longevity Explorer, è stato pubblicato sulla prestigiosa rivista The Lancet.
Il test è composto da 13 domande per gli uomini e 11 per le donne e il loro ... (Continua)

03/06/2015 09:28:00 Associazione fra Empagliflozin e Metformina

Approvata nuova terapia per il diabete
Un nuovo trattamento per il diabete di tipo 2 è stato approvato dalla Commissione Europea. Si tratta dell'associazione fra Empagliflozin e Metformina, frutto dell’alleanza in diabetologia fra Boehringer Ingelheim ed Eli Lilly and Company.
Il nuovo farmaco associa l’inibitore del co-trasportatore sodio-glucosio di tipo 2 (SGLT2) empagliflozin a metformina cloridrato (HCl), comunemente prescritta per il trattamento del diabete di tipo 2. Approvato nella UE nel maggio 2014, empagliflozin è oggi ... (Continua)

28/05/2015 10:49:00 Il ruolo di fumo, alcol e obesità

Cattivi stili di vita influenzano la fertilità
Di fronte a problemi di fertilità le spiegazioni scientifiche possono essere tante e fra le più disparate. Certo è che lo stile di vita che adottiamo è fondamentale se vogliamo aumentare le probabilità di avere un figlio.
Ce ne parla il dott. Andrea Lenzi, Direttore del dipartimento di endocrinologia dell’Università la Sapienza di Roma: “il sistema riproduttivo è regolato dagli ormoni e dunque particolarmente vulnerabile alle interferenze endocrine. In diversi casi l’infertilità è infatti da ... (Continua)

22/05/2015 10:00:00 Due studi ne rivelano la rispettiva efficacia

Caffè e ginseng contro l'impotenza
Anche una bevanda può aiutare in caso di impotenza. Secondo una ricerca dell'Università del Texas pubblicata su Plos One gli uomini che assumono dagli 85 ai 170 milligrammi di caffeina al giorno, ovvero l'equivalente di una o due tazze di caffè, hanno il 42 per cento di probabilità in meno di soffrire di disfunzione erettile.
Aumentando il consumo non si trae un maggior beneficio. Infatti, chi consuma dai 171 ai 303 milligrammi gode di una riduzione del rischio pari al 39 per ... (Continua)

21/05/2015 11:56:00 Le statine diminuiscono del 30 per cento il pericolo

Un colesterolo sotto controllo riduce il rischio di ictus
L'utilizzo delle statine può abbattere del 30 per cento il rischio di ictus. A dirlo è uno studio pubblicato sul British Medical Journal. Il colesterolo è in realtà un elemento fondamentale per il nostro organismo, dal momento che sovrintende alla sintesi della membrana cellulare, della bile e di alcuni importanti ormoni.
Tuttavia, livelli troppo alti aumentano il rischio di malattie cardiovascolari. Il limite da non superare varia da soggetto a soggetto e dipende dalle sue condizioni ... (Continua)

20/05/2015 10:53:00 Studio effettua uno screening di massa per comprenderne i meccanismi
I geni delle malattie cardiovascolari
Sta per partire un vasto studio genetico per la ricerca dei geni associati alle patologie cardiovascolari e al diabete. Ad organizzarlo è l'azienda farmaceutica AstraZeneca in collaborazione con il Montreal Heart Institute (MHI).
Si tratta di uno dei maggiori screening di questo tipo condotti fino ad oggi e porterà a comprendere i meccanismi biologici alla base di tali patologie e delle loro complicanze. L'analisi rivelerà anche quali tratti genetici sono collegati ai risultati di ... (Continua)
14/05/2015 12:10:00 L'attività dei geni segue l'andamento stagionale

D'estate siamo tutti in salute
Non è solo una questione psicologica, d'estate ci sentiamo davvero tutti meglio e c'è una ragione fisiologica. Lo dice uno studio dell'Università di Cambridge pubblicato su Nature Communications.
Nel corso dell'estate, infatti, i processi infiammatori che si acutizzano nella stagione fredda vengono ridimensionati. A produrre il risultato non è tanto la temperatura, quanto le alterazioni cui vanno incontro i geni che controllano il sistema immunitario.
La ricerca ha coinvolto circa 16mila ... (Continua)

14/05/2015 09:42:18 I vantaggi delle proteine senza i rischi della carne rossa

La carne bianca è l'ideale per la dieta
Le diete proteiche il più delle volte non fanno molte distinzioni fra carne rossa e bianca. Si basano sul consumo generico di carne, e quindi di proteine, per “abbattere” quello dei carboidrati.
Tuttavia, i vantaggi a livello dietetico offerti da questo tipo di alimentazione sono spesso controbilanciati negativamente dai possibili effetti nocivi sulla salute. Per questo motivo gli esperti della Nutrition Foundation of Italy (Nfi) suggeriscono di prediligere la carne bianca, che al contenuto ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46| 47| 48| 49| 50| 51| 52| 53| 54| 55| 56| 57| 58| 59| 60| 61| 62| 63| 64| 65| 66| 67| 68| 69| 70| 71| 72| 73| 74| 75| 76| 77| 78| 79| 80| 81| 82| 83| 84| 85| 86| 87| 88| 89| 90| 91| 92| 93| 94| 95| 96| 97| 98| 99| 100| 101| 102| 103| 104| 105| 106| 107| 108| 109| 110| 111| 112| 113| 114

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale