Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 1135

Risultati da 971 a 980 DI 1135

27/01/2006 

Le regole d’oro per dare scacco al colesterolo
Il colesterolo può essere tenuto sotto controllo con corretti stili di vita. Questi stili sono preziosi per i pazienti che sono entrati in un’area di attenzione e cioè quando i livelli del colesterolo totale sono superiori a 190 mg/dL. Sono stili di vita tanto più importanti quanto più il soggetto presenta altri fattori di rischio. Quando i fattori di rischio si rivelano insufficienti si ricorre all’azione farmacologica.
E’ una guerra costante tra quello “buono” e quello “cattivo”. ... (Continua)

07/12/2005 

8 kg di panettone, 30 gr di fibre
Se volessimo porci l'obiettivo di dare al nostro organismo i 30 grammi di fibre giornaliere raccomandate dagli esperti per regolarizzare le funzioni intestinali, dovremmo metter dentro appunto otto chili del dolce natalizio. Oppure circa due di lattuga, oltre uno di pane, due di arance, dieci mele con buccia, trenta brioche.
Cioè dovremmo auto-produrci, in modo differente e aumentando le dosi degli alimenti, quelle fibre in essi contenute; del resto sarebbe difficile rinunciare a ... (Continua)

28/11/2005 
Vitamina E, meglio se gamma
Se vogliamo che il nostro organismo tragga il massimo beneficio dalla vitamina E, occorre che essa sia di tipo 'gamma'. Quindi, attenzione agli integratori alimentari che contengono un altro tipo di vitamina E meno attivo, quello 'alfa', e che possono addirittura abbassare i livelli del 'gamma'.
Uno studio dell'Università della California sconsiglia di assumere senza alcuna preventiva cura del prodotto gli integratori alimentari, poiché il loro contenuto è a prevalente dosaggio di tipo ... (Continua)
08/11/2005 

Via i chili di troppo con il bendaggio gastrico
Cresce il numero di persone che si sottopone ogni anno a questo tipo di intervento tramite cui è possibile perdere circa 25% di chili in 12 mesi; solo 4 i casi di fallimento.
E' la casistica, triennale, relativa agli interventi di bendaggio gastrico regolabile eseguiti presso l'Unità operativa di chirurgia generale delle Cliniche Gavazzeni di Bergamo, diretta dal dottor Roberto Sacco. Il bendaggio è un intervento chirurgico che permette di non demolire o asportare alcuna parte ... (Continua)

31/10/2005 
Stress e fatica generano una risposta infiammatoria
L'esaurimento psicofisico causato dal lavoro e da altri fattori può condurre allo sviluppo di processi infiammatori che svolgono un ruolo importante nell'insorgere e nella progressione di malattie cardiovascolari e di altri disturbi. Alcuni ricercatori hanno ora scoperto che gli uomini e le donne differiscono nelle reazioni infiammatorie allo stress e alla depressione sul posto di lavoro. Secondo lo studio, pubblicato sulla rivista "Journal of Occupational Health Psychology", le donne che ... (Continua)
26/10/2005 

Come vivere più a lungo
Il segreto sta tutto in una sana alimentazione. E' sulla tavola che si gioca (vincendo o perdendola) la partita che come posta in palio ha la durata della nostra vita.
Iniziamo allora dagli zuccheri. Evitando i cibi che favoriscono la formazione di zuccheri in eccesso (grassi animali, caffè, carni rosse, alcol) e assumendo quelli che rallentano il processo di invecchiamento, soprattutto frutta e verdura. Contrastare gli zuccheri significa inoltre incrementare il consumo di pesce. ... (Continua)

19/10/2005 
Emicrania e obesità
“Nella casistica nazionale”, dice il professor Pinessi, “si stima che il 20-30 % e cioè circa 3–5 milioni di emicranici sono obesi o in sovrappeso, tra questi anche coloro che hanno registrato un incremento del peso dovuto ai farmaci utilizzati nella profilassi dell’emicrania come i beta-bloccanti (propranololo) e i calcioantagonisti (la flunarizina)”.
Nell’emicrania con obesità vi è una stretta relazione biunivoca in pratica l’una favorisce l’altra. L’aumento del peso corporeo ... (Continua)
12/10/2005 
Più insuline, meno diabete?
Analoghi dell’insulina, ad azione rapida e a lunga durata, e insulina inalatoria: sono queste le principali frontiere terapeutiche per il diabete.
Le insuline modificate (o analoghi dell'insulina) sono state concepite per sostituire nel paziente diabetico, in modo efficace e sicuro, le importanti funzioni che l'insulina esercita nel soggetto normale. Nel diabetico l'insulina convenzionale, una volta iniettata, viene assorbita lentamente, determinando un modesto ma persistente incremento dei ... (Continua)
10/10/2005 
Il trapianto di pancreas efficace nel diabete tipo 1
Il trapianto di pancreas nei pazienti colpiti da diabete di tipo 1 permette di eliminare l’instabilità metabolica nel 90% dei casi e di mantenere l’insulino-indipendenza a 3-5 anni in oltre il 70%, con una riduzione del tasso di mortalità e un effetto positivo sulle complicanze croniche.
“Nonostante il miglioramento delle conoscenze e il continuo sviluppo di nuove possibilità terapeutiche – ha spiegato il professor Piero Marchetti, del Dipartimento di Endocrinologia e Metabolismo ... (Continua)
07/10/2005 

Via borse e rughe degli occhi senza grossi rischi
Antiestetiche e fastidiose, le palpebre cadenti e le borse sotto gli occhi sono segni evidenti dell’invecchiamento. Gli occhi, specchio dell’anima, appaiono affaticati e tristi, privi della quella espressione luminosa tipica dei soggetti più giovani.
Oltre a queste manifestazioni dell’invecchiamento della regione palpebrale, dice Claudio Lucchini, chirurgo oftalmoplastico, si associano rughe più o meno sottili del contorno occhi. Per eliminare questi inestetismi la strategia vincente è ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46| 47| 48| 49| 50| 51| 52| 53| 54| 55| 56| 57| 58| 59| 60| 61| 62| 63| 64| 65| 66| 67| 68| 69| 70| 71| 72| 73| 74| 75| 76| 77| 78| 79| 80| 81| 82| 83| 84| 85| 86| 87| 88| 89| 90| 91| 92| 93| 94| 95| 96| 97| 98| 99| 100| 101| 102| 103| 104| 105| 106| 107| 108| 109| 110| 111| 112| 113| 114

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale