Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 1168

Risultati da 581 a 590 DI 1168

27/04/2012 16:16:42 In particolare sono le donne a beneficiarne

Fragole e mirtilli per non perdere la memoria
La riduzione della capacità mnesica correlata con l’età soprattutto nelle donne può essere limitata assumendo regolarmente nella dieta quotidiana i mirtilli e le fragole.
Lo sostiene una ricerca americana pubblicata sugli Annals of Neurology, che ha riportato i risultati di uno studio portato avanti da un gruppo di ricercatori del Brigham and Women Hospital e della Harvard Medical School di Boston. I dati riscontrati sono interessanti in quanto affermano che le donne con un più alto consumo ... (Continua)

27/04/2012 14:41:15 Conoscere il proprio patrimonio genetico per anticipare le patologie

Il sequenziamento del Dna per capire le malattie
Una speciale unità al servizio del genoma umano, o meglio alla scoperta del suo funzionamento. È la realtà rappresentata dall'Unità di Funzione del Genoma del Centro di Genomica Traslazionale e Bioinformatica del San Raffaele, in grado di leggere oggi il DNA completo dell’uomo a fini diagnostici e terapeutici.
Il Centro, unico in Italia per il suo approccio polispecialistico e multidisciplinare, è caratterizzato da tre componenti essenziali: la tecnologia più avanzata disponibile per il ... (Continua)

23/04/2012 Diete sbilanciate provocano danni e non sortiscono effetti

Dieta, occhio all’eccesso di proteine
È cominciata come ogni anno la rincorsa degli italiani al fisico perduto. Se una persona su due dichiara di essere a dieta per l’arrivo della bella stagione e la necessità di mostrarsi al meglio sotto l’ombrellone, la quasi totalità delle diete seguite è da ritenersi last minute, ovvero così aggressive da ottenere subito risultati visibili, poi tuttavia difficilmente mantenibili nel tempo.
Si tratta di regimi alimentari squilibrati, come è il caso della dieta Dukan, proposta dall’omonimo ... (Continua)

23/04/2012 La combinazione pare efficace in sede di prevenzione

Sport e caffeina per prevenire il cancro della pelle
Gli effetti combinati di esercizio fisico e consumo di caffeina possono essere in grado di scongiurare il cancro della pelle e di prevenire le infiammazioni in relazione ad altri tumori legati all'obesità.
“Dagli studi condotti assumendo un topo come modello, è emerso che questo tipo di trattamento può prevenire la formazione del cancro della pelle, causato dalla luce del sole”, ha esordito Ping Yao Lu, professore associato di ricerca di biologia chimica e direttore alla Rutgers Ernest ... (Continua)

21/04/2012 L'effetto afrodisiaco del mangiare sano

La dieta mediterranea accende il desiderio
Mangiare in maniera equilibrata fa bene, anche al sesso. Lo dice ad esempio una ricercatrice dell'Università di Napoli, Katherine Esposito, secondo cui “la cucina mediterranea, favorendo il benessere generale, può concorrere a una buona vita sessuale: le proprietà antiossidanti dei cibi hanno effetti benefici sulla salute delle arterie e, quindi, sulle prestazioni sessuali. Questa dieta - ha spiegato Esposito - è caratterizzata da un modello nutrizionale rimasto costante nel tempo, costituito ... (Continua)

20/04/2012 Un'alterazione genetica provoca una malattia dalle conseguenze umilianti

Trimetilaminuria, la sindrome dell'odore di pesce
Ha un nome quasi impronunciabile – Trimetilaminuria -, ma le sue conseguenze sono fin troppo concrete. Stiamo parlando di quella che in termini non scientifici viene chiamata Sindrome dell'odore di pesce, una malattia metabolica che si distingue per il fatto di far emanare al corpo del paziente che ne soffre un odore simile a quello del pesce marcio.
La sindrome è il più delle volte ereditata con modalità autosomica recessiva, ma può anche essere acquisita. Nella maggior parte dei casi, ... (Continua)

18/04/2012 Non tutto può essere risolto con il last minute, meglio pensarci prima

Rimettersi in forma per la prova costume
Non è più il momento di rimandare, per arrivare preparati alla temuta prova costume è ora di intervenire. “Mancano due mesi all'estate e questo è il momento giusto per rimediare agli inestetismi, prima che sia troppo tardi - afferma Patrizia Gilardino, chirurgo plastico di Milano -. Per alcune imperfezioni non esistono soluzioni last minute, è bene pensarci per tempo. Per questo ho deciso di proporre dei pacchetti personalizzati per la remise en forme, della durata di due mesi, per arrivare ... (Continua)

18/04/2012 Le malattie cardiovascolari si giovano delle emozioni positive

Al cuore fa bene il pensiero positivo
Le emozioni gioiose, divertenti ed entusiasmanti giovano all’assetto emodinamico e quindi al cuore.
Ad affermarlo è una ricerca recente in cui l’attenzione degli studiosi della Harvard School of Public Health si è focalizzata sugli effetti delle emozioni positive e i risultati sono stati pubblicati Psychological Bulletin.
Un nuovo approccio per studiare l’effetto delle emozioni sul sistema cardiovascolare, infatti più spesso si è studiato l’effetto dello stress, dell’ansia, della ... (Continua)

17/04/2012 09:51:46 Vasto studio esalta le proprietà benefiche dei frutti a guscio

Vuoi perdere peso? Prova la frutta secca
Possiamo avvicinarci senza timore a noci e pistacchi. Lo dice uno studio americano pubblicato sul Journal of American College of Nutrition da un gruppo di scienziati della Louisiana State University Agricultural Center.
Stando ai risultati dello studio condotto su un campione di oltre 13 mila persone, il consumo di frutti a guscio come noci, anacardi, pistacchi, pinoli, noci pecan e macadamia, mandorle, sarebbe associato a un alto livello di lipoproteine e di colesterolo HDL (quello “buono”) ... (Continua)

16/04/2012 Lo sviluppo encefalico della specie umana risiederebbe negli degli acidi grassi

Omega 3 e 6 alla base dell’intelligenza umana
Se il cervello umano ha avuto questo particolare sviluppo evolutivo lo de-ve alla presenza degli acidi grassi di tipo omega 3 e 6. Lo afferma una ri-cerca effettuata da un gruppo di ricercatori della Uppsala University, e pubblicata su The American Journal of Human Genetics Scientists.
Essi hanno analizzato i geni dei due enzimi indispensabili per la sin-tesi di Omega-3 e Omega-6, evidenziando come soltanto gli esseri umani posseggano una tale tipologia che ne garantisce un aumento della ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46| 47| 48| 49| 50| 51| 52| 53| 54| 55| 56| 57| 58| 59| 60| 61| 62| 63| 64| 65| 66| 67| 68| 69| 70| 71| 72| 73| 74| 75| 76| 77| 78| 79| 80| 81| 82| 83| 84| 85| 86| 87| 88| 89| 90| 91| 92| 93| 94| 95| 96| 97| 98| 99| 100| 101| 102| 103| 104| 105| 106| 107| 108| 109| 110| 111| 112| 113| 114| 115| 116| 117

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale