Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 1168

Risultati da 731 a 740 DI 1168

23/11/2010 Scoperto un enzima che rallenta il declino delle cellule

Possibile ritardare l'invecchiamento?
Continua la ricerca per trovare la formula dell'elisir di lunga vita.
Umorismo a parte, la scienza fa ogni giorno passi avanti nella comprensione dei meccanismi che portano le nostre cellule ad invecchiare e morire. Da anni si cerca di capire quali siano i fattori chiave che allungano la vita.
Una nuova scoperta ci avvicina alla creazione di una pillola anti-età, alla messa a punto di un farmaco che sarà, forse, in grado di allungare la vita di chi lo assume. Un gruppo di ricercatori ... (Continua)

18/11/2010 11:25:13 Le persone in sovrappeso hanno un fiuto più spiccato per il cibo

Obesità, colpa dell'olfatto troppo sensibile
Non è chiaro se sia l'olfatto troppo sviluppato che induca le persone a mangiare oltre misura e quindi a far mettere su chili di troppo o se sia invece l'obesità ad acuire il fiuto per il cibo. Quel che è certo è che il nesso tra obesità e capacità di riconoscere gli odori esiste ed è provata.
Tutti noi, prima di un pasto, abbiamo una capacità olfattiva maggiore, siamo affamati e il nostro organismo reagisce di più alle molecole odorose. Normalmente quando ci saziamo però questa sensibilità ... (Continua)

17/11/2010 I rischi per le donne che praticano intensa attività fisica

La triade dell’atleta, come evitarla
La dieta si fa disordinata, le ossa diventano fragili e le mestruazioni scompaiono. Disturbi alimentari, osteoporosi e amenorrea sono i tre 'ingredienti' di una sindrome in crescita: la cosiddetta 'triade delle atlete', un termine coniato nel 1992 dall'American College of Sports and Discipline Medicine per descrivere una condizione che minaccia non solo le professioniste dello sport, ma in generale tutte le donne che praticano molta attività fisica senza alimentarsi correttamente. A lanciare ... (Continua)

15/11/2010 La perdita di peso fa ritrovare una corretta respirazione

Apnee notturne, carenza di ossigeno e deficit cognitivi
L'apnea notturna può causare danni al cervello che va in carenza di ossigeno. Fortunatamente sembra che il danno sia reversibile se il paziente segue la terapia giusta per risolvere il problema. È quanto emerge da una ricerca condotta dall'Università Vita-Salute San Raffaele di Milano pubblicato sull'American Journal of Respiratory and Critical Care Medicine. Lo studio è stato coordinato dalla Dottoressa Vincenza Castronovo.
L'apnea notturna ostruttiva è un disturbo caratterizzato ... (Continua)

10/11/2010 L'intervento chirurgico con una singola incisione all'interno dell'ombelico

Tumore al colon-retto, la soluzione senza cicatrici
Una sola incisione di 2 cm all’altezza dell’ombelico, questa è l’innovazione della chirurgia oncologica laparoscopica per intervenire sul carcinoma del colon retto, una delle cause di morte per tumore maligno più frequenti nei paesi occidentali, solo In Italia riguarda ogni anno circa 30-50 nuovi casi ogni 100.000 abitanti. Una neoplasia molto rara fino ai 40 anni, ma che diventa sempre più ricorrente dopo i 60 e raggiunge il picco massimo verso gli 80 anni. L’incidenza della patologia, che ... (Continua)

09/11/2010 Dalla prevenzione alle possibili terapie
Tumore alla vescica
La vescica è l'organo che ha il compito di raccogliere l'urina che viene filtrata dai reni, prima di essere eliminata dal corpo. Il tumore della vescica consiste nella trasformazione in senso maligno delle sue cellule. Questa neoplasia è in costante aumento nei Paesi industrializzati, rappresenta circa il 70% delle forme tumorali a carico dell'apparato urinario e circa il 3% di tutti i tumori. È più comune tra i 60 e i 70 anni, ed è tre volte più frequente negli uomini che nelle donne. La ... (Continua)
28/10/2010 Messa in luce la correlazione tra intolleranza al glutine e aborti spontanei

Celiachia non curata, gravidanza a rischio
Uno studio condotto dall'Università Cattolica “Policlinico Agostino Gemelli" di Roma ha evidenziato la correlazione tra la celiachia e gli aborti spontanei a cui vanno incontro le donne che non la curano. È stato scoperto che questa diffusa intolleranza al glutine, se non curata, "divora" la placenta, distruggendo il luogo in cui dovrebbe trovare protezione e nutrimento il feto. Svelato quindi il meccanismo che si cela dietro il legame tra malattia celiaca e interruzioni di gravidanza.
Gli ... (Continua)

25/10/2010 15:26:55 Ovvero come tenersi in forma senza soffrire la fame

Dall'Australia la dieta “Cut the C.R.A.P.”
Il personal trainer dei divi internazionali, James Duigan, ha appena messo a punto un regime alimentare disintossicante e dimagrante per avere un fisico mozzafiato senza fare la fame. Qual'è il trucco? Semplice, “Cut the Crap” significa “taglia le schifezze” e la parola CRAP è l'acronimo per Caffeine, Refined Sugar, Alcohol e Processed food ( caffè, zuccheri raffinati, alcolici e cibi industriali).
Duigan dichiara che “in termini di tempo è sorprendente come quanto velocemente il corpo ... (Continua)

22/10/2010 Come comportarsi per mantenere sana la nostra pelle

Decalogo per la salute della pelle
Per la protezione e la cura della più importante barriera che ci protegge dal mondo esterno e mantiene l’equilibrio interno del corpo umano, i dermatologi italiani svelano il decalogo per una pelle in salute.
1) L’idratazione è la salvezza della pelle: ricordiamo che lo strato corneo della pelle è paragonato ad un “muro”: infatti esso presenta una struttura unica, con organizzazione a mattoni (le cellule dette corneociti) e cemento (i lipidi intercellulari). Quando la pelle appare ... (Continua)

21/10/2010 I disturbi alimentari si diffondono anche tra le quarantenni e gli uomini

L'anoressia causa danni alla vista
Da uno studio inglese pubblicato in questi giorni sulla rivista “British Journal of Opthalmology” è emerso che l'anoressia nervosa può causare seri danni agli occhi. Lo studio condotto dall'Università di Atene ha evidenziato che questo disturbo dell'alimentazione, deleterio per tutto l'organismo, a lungo termine manifesta i suoi effetti anche sulla vista. Il campione è molto limitato, ha infatti coinvolto 13 donne che hanno sofferto di anoressia per una media di 10 anni, e 20 donne che hanno ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46| 47| 48| 49| 50| 51| 52| 53| 54| 55| 56| 57| 58| 59| 60| 61| 62| 63| 64| 65| 66| 67| 68| 69| 70| 71| 72| 73| 74| 75| 76| 77| 78| 79| 80| 81| 82| 83| 84| 85| 86| 87| 88| 89| 90| 91| 92| 93| 94| 95| 96| 97| 98| 99| 100| 101| 102| 103| 104| 105| 106| 107| 108| 109| 110| 111| 112| 113| 114| 115| 116| 117

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale