Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 1168

Risultati da 981 a 990 DI 1168

14/02/2005 
Meno grassi i bambini che bevono latte
A dirlo uno studio condotto dai ricercatori dell’Istituto di scienze dell’alimentazione del Consiglio Nazionale delle Ricerche (Isa-Cnr) di Avellino, pubblicato sul British Journal of Nutrition e reso pubblico attraverso il sito internet del Cnr, Cnr.it.
I bambini che consumano poco latte hanno un indice di massa corporea (stima dell’adiposità totale) significativamente maggiore rispetto ai bambini che lo consumano più frequentemente. E’ quanto emerge da uno studio epidemiologico sulle ... (Continua)
10/02/2005 

Carne rossa e latticini non giovano al cuore delle donne
Le donne di una certa età non dovrebbero avere una dieta nella quale la facciano da padroni carne rossa e latticini, in quanto si rischia di minare l'apparato cardio-circolatorio.
A trarre queste conclusioni è uno studio condotto su 29000 donne in menopausa. Lo studio ha evidenziato che una dieta basata su carne rossa e latticini può, in un lungo termine (15 anni), accrescere il rischio di mortalità legato a cardiopatie del 40% più elevato rispetto alle donne con un regime dietetico ... (Continua)

09/02/2005 
Il vino rosso e bianco e le nostre arterie
Perché il vino bianco non fa bene alle arterie quanto quello rosso? A rispondere a questa domanda è Roberto Volpe, Servizio prevenzione e protezione del Cnr di Roma, intervenuto sulla rivista on-line del Cnr, "L'almanacco della Scienza".
Numerosi studi effettuati sulla popolazione, rocorda Volpe, suggeriscono l’esistenza di un rapporto tra consumo di alcool e rischio di mortalità cardiovascolare, per cui i moderati consumatori hanno un rischio più basso di infarto miocardico rispetto ... (Continua)
14/01/2005 
1,5 miliardi di ipertesi nel 2025
Secondo un articolo pubblicato sulla rivista britannica The Lancet entro il 2025 oltre un miliardo e mezzo di persone sarà iperteso, di questi tre quarti nei Paesi in via di sviluppo.
A formulare la previsione sono stati i ricercatori della Tulane University di New Orleans, negli Usa, dopo aver analizzato i dati di 30 studi, pubblicati dal 1 gennaio 1980 al 31 dicembre 2002, per un totale di 700 mila persone di diversi Paesi. A fronte di un'incidenza del 26,4 per cento della ... (Continua)
10/01/2005 

Le virtù anticancro dell'olio di oliva
Ricercatori americani hanno condotto degli studi che avrebbero evidenziato le proprietà dell'olio di oliva nel combattere il cancro al seno e che potrebbero essere in grado di portare allo sviluppo di una terapia.
Il risultato è frutto di una serie di esperimenti, condotti in laboratorio dal team coordinato da Javier Menendez, della Scuola di Medicina Feinberg presso l'università Northwestern di Chicago, su linee cellulari cancerose del seno che hanno mostrato che ... (Continua)

04/01/2005 

Cnr brevetta il carciofo che accresce le difese immunitarie
Carciofi, ma anche cicoria, cipolla, lampagioni, funghi ed olive capaci di rinforzare le difese immunitarie fornendo al nostro corpo dei batteri buoni in grado di equilibrare la flora intestinale.
Li ha brevettati l’Ispa-Cnr e la notizia è apparsa sul sito web del Cnr, Cnr.it. Bastano due carciofi al giorno per introdurre circa un miliardo di cellule batteriche in grado di colonizzare l’intestino e renderlo resistente ai batteri patogeni. Il processo lascia inalterate le proprietà ... (Continua)

23/12/2004 
Radon: più a rischio i fumatori. Un aiuto dalla dieta
L'esposizione al radon presente nell'aria delle abitazioni aumenta il rischio di contrarre un tumore polmonare, ed è responsabile in Europa di circa 20 mila casi l'anno di cancro ai polmoni, ovvero di quasi il 9% di tutti i tumori polmonari. Il rischio non è uguale per tutti, ma è 25 volte più alto per chi fuma un pacchetto al giorno di sigarette rispetto a chi non fuma per niente. E' quanto emerge da una ricerca, la più grande del genere, coordinata dall'Università di Oxford e pubblicata oggi ... (Continua)
20/12/2004 

La dieta che ci regala 6 anni di vita in più
Degli scienziati sostengono che una dieta che includa vino, cioccolato, aglio ed altri alimenti di solito graditi anche al palato della maggior parte delle persone possa ridurre l'incidenza delle cardiopatie del 76 per cento ed è capace di allungare la nostra vita.
È stata così coniata subito una nuova parola per identificare una dieta, detta ''Polymeal'', che sarebbe in grado di aggiungere alla speranza di vita media 6,6 anni in più, negli uomini, rispetto a chi continua a mangiare ... (Continua)

16/12/2004 

Scoperta nuova malattia genetica da grassi nel sangue
E' stata identificata in Italia una nuova malattia genetica che interessa il metabolismo dei trigliceridi.
La scoperta è stata merito dei ricercatori del Labgen, il laboratorio di genetica molecolare del Dipartimento di Scienze biomediche, coordinati dal professor Sebastiano Calandra, dell'Universita' degli studi di Modena e Reggio Emilia. Lo studio ha meritato la pubblicazione sulle prossime edizioni della rivista Arteriosclerosis Thrombosis and Vascular Biology.
I ricercatori ... (Continua)

26/11/2004 
Boom degli ''alimenti funzionali'': ma cosa sono davvero?
Gli anglosassoni li definiscono ''Functional Food'', mentre i francofoni li definiscono ''Alicament''. Si tratta di una nuova generazione di prodotti alimentari che, oltre ad assolvere la funzione di nutrire e soddisfare il palato, hanno, almeno a sentire le aziende produttrici, delle proprietà terapeutiche o, quanto meno, dei benefici per la salute e il benessere, oltre, ovviamente, ad una straordinaria capacità di far dimagrire il nostro portafoglio. È così che cominciamo a vedere sugli ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46| 47| 48| 49| 50| 51| 52| 53| 54| 55| 56| 57| 58| 59| 60| 61| 62| 63| 64| 65| 66| 67| 68| 69| 70| 71| 72| 73| 74| 75| 76| 77| 78| 79| 80| 81| 82| 83| 84| 85| 86| 87| 88| 89| 90| 91| 92| 93| 94| 95| 96| 97| 98| 99| 100| 101| 102| 103| 104| 105| 106| 107| 108| 109| 110| 111| 112| 113| 114| 115| 116| 117

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale