Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 25

Risultati da 1 a 10 DI 25

05/07/2016 16:52:13 Nuovo metodo per la produzione di vaccini ancora più potenti

I vaccini del futuro, pronti in 7 giorni
Uno studio di ricercatori del Massachusetts Institute of Technology di Boston ha portato alla realizzazione di un nuovo metodo per la produzione di vaccini. Lo studio, pubblicato su Pnas, evidenzia la capacità del nuovo metodo di abbattere i tempi di produzione.
Al momento i vaccini vengono prodotti partendo da diverse fonti: ad esempio da organismi attenuati, come nel caso della poliomielite o della rabbia; da organismi inattivati, come nel caso del colera; da antigeni purificati, come ... (Continua)

09/05/2016 15:49:00 Ne impedisce la differenziazione causando lo sviluppo parziale dell'organo

Gli effetti di Zika sulle staminali del cervello
Un team di scienziati dell'Università della California di San Diego ha scoperto il meccanismo preciso con il quale agisce il virus Zika nel cervello dei feti in via di sviluppo.
Il virus aggredisce le staminali neurali dell'organo, impedendone la differenziazione. Ciò comporta lo sviluppo parziale e scorretto dell'organo, e quindi la microcefalia.
Anche se noto già dal 1947, Zika è salito alla ribalta della cronaca medica lo scorso anno, quando ricercatori brasiliani hanno proposto il ... (Continua)

16/03/2016 11:22:46 Un altro allarme su un agente patogeno simile alla Sars

C'è un nuovo virus nell'aria
I virus non finiscono mai. Dopo essere riuscite a contenere i danni indotti da Ebola e ancora in allarme per il virus Zika, le autorità sanitarie internazionali devono fare i conti con una nuova potenziale minaccia, WIV1-CoV, un agente virale simile a quello che provoca la Sars.
Un team di ricercatori dell'Università della North Carolina ha dimostrato che il nuovo virus può legarsi agli stessi recettori della Sars, e trasmettersi facilmente dagli animali all'uomo.
Il virus è stato ... (Continua)

16/11/2015 09:47:00 L'infezione può avvenire anche settimane dopo

Ebola pericoloso anche dopo la guarigione
Anche una volta sconfitto, il virus Ebola può tornare ad essere pericoloso. È il senso di uno studio pubblicato sul New England Journal of Medicine da Gibrilla Deen del Ministero della Salute e Igiene in Sierra Leone, che spiega: «I nuovi casi di malattia da virus Ebola (Evd) in Africa occidentale sono scesi dai 1.063 osservati nella settimana del 9 ottobre 2014, a meno di 10 casi settimanali in ottobre 2015».
Tuttavia, il virus si mostra in grado di persistere nei liquidi organici dei ... (Continua)

09/10/2015 17:20:00 Avvio di un trial clinico in Sierra Leone
Nuovo vaccino contro Ebola
Partirà a breve un trial clinico in Sierra Leone per valutare l'efficacia di un nuovo vaccino contro Ebola. Ad annunciarlo è Janssen, che sta già procedendo all'arruolamento dei pazienti nello studio e ha già somministrato le prime dosi.
Si tratta del primo studio su uno schema di vaccinazione prime-boost contro il virus Ebola, sviluppato da Janssen, condotto in un paese dell’Africa Occidentale colpito da una recente epidemia.
Questo nuovo studio, chiamato EBOVAC-Salone, è condotto nel ... (Continua)
05/10/2015 10:53:00 La selezione naturale ha modificato la “corona” del virus

MERS, varianti del virus nel passaggio di specie
Come è possibile che un virus che infetta i pipistrelli sia stato in grado di trasmettersi ai camelidi e da loro all’uomo? Uno studio, pubblicato dalla rivista Scientific Reports e nato dalla collaborazione tra l’IRCCS Eugenio Medea, l'Università degli Studi di Milano e l'Università di Milano Bicocca, contribuisce a chiarire la storia evolutiva della MERS, un’influenza altamente letale che dai paesi arabi si sta diffondendo in estremo oriente.
La MERS, o sindrome respiratoria mediorientale ... (Continua)

14/09/2015 14:58:00 La profilassi post-esposizione si rivela efficace

Ebola, antivirali utili dopo l'esposizione
Non è inutile sottoporre i soggetti esposti al virus Ebola a una profilassi antivirale adeguata. Lo dimostra uno studio pubblicato su The Lancet Infectious Diseases da un team del Department of Infection, Royal Free London NHS Foundation Trust.
La sperimentazione si è basata sull'esperienza di 8 operatori sanitari britannici esposti accidentalmente al virus Ebola in Sierra Leone fra gennaio e marzo di quest'anno.
“Quattro di loro, considerati ad alto rischio dopo puntura accidentale con ... (Continua)

31/07/2015 16:44:00 Efficacia del 100 per cento secondo l’Oms
Ebola, ecco il vaccino
Uno dei vaccini in sperimentazione per fermare Ebola si è rivelato efficace al 100 per cento. Lo ha detto Marie-Paule Kieny, assistente del direttore generale dell’Organizzazione mondiale della sanità Margaret Chan.
Il vaccino è Vsv-Ebov, scoperto dagli scienziati del National Institute of Health canadese e sviluppato da Merck Sharp and Dohme. Dai risultati presentati su Lancet si evince che il vaccino è riuscito a proteggere gli oltre 2000 soggetti che hanno partecipato alla profilassi, ... (Continua)
17/07/2015 11:00:00 Diagnosi precoce per il temibile virus

Nuovo test rapido per l'Ebola
ReEBOV è il nome del nuovo test rapido per l’individuazione del virus Ebola. A metterlo a punto è l’azienda Corgenix Medical Corporation di Broomfield, in Colorado, i cui ricercatori hanno pubblicato su The Lancet i dettagli dell’analisi. Il test si rivela più veloce e sensibile di quello di laboratorio attualmente in uso.
Nira Pollock, coautrice dell’articolo e direttore del Laboratorio di Malattie infettive dell’Ospedale di Boston, spiega: “questo nuovo esame potrebbe ridurre i tempi di ... (Continua)

24/03/2015 17:26:00 Ma uno studio formula un modello matematico per scoprire il termine

Ebola non è finita
L'emergenza legata a Ebola non può dirsi conclusa. Lo afferma senza mezzi termini Medici senza Frontiere, che denuncia le omissioni e i ritardi con i quali è stata affrontata a partire dall'anno scorso.
Charles Mambu, direttore di Health for All Coalition, spiega: “quando Ebola ha colpito a Kailahun, in Sierra Leone, in Guinea e in Liberia i governi e la cittadinanza erano deboli, impreparati, senza risorse e con carenza di personale. Tra i medici che avevamo, solo uno era specializzato in ... (Continua)

  1|2|3

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale