Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 70

Risultati da 41 a 50 DI 70

12/04/2012 17:58:19 E' ancora poco conosciuto e inadeguate sono le cure

Il BreakThrough cancer Pain (BTcP), il dolore oncologico
In Italia la mortalità per tumore rappresenta circa il 30% del totale dei decessi, la prima causa di morte nell’età adulta e la seconda nel segmento anziano della popolazione. Negli ultimi 30 anni il numero di nuove diagnosi è costantemente cresciuto a causa del progressivo invecchiamento della popolazione. Il dolore di origine neoplastica è un problema di grandissima importanza sanitaria e sociale. Nei pazienti affetti da cancro, il dolore è il sintomo più frequente. E’ presente in circa un ... (Continua)

19/01/2012 Il rapporto degli italiani con il dolore cronico

Dolore cronico, un problema per molti
Soffrono spesso di dolore cronico ma 7 volte su 10 hanno difficoltà ad individuare sul territorio i centri di cura specializzati e non conoscono la Legge 38, che dal Marzo 2010 tutela il loro diritto a un’assistenza più equa e qualificata.
Solo nella metà dei casi si rivolgono a un clinico – di solito il medico di famiglia (57,9%), raramente il terapista del dolore (5,8%) – e reputano non adeguati i farmaci prescritti, rappresentati per il 38,5% dai FANS e soltanto per il 3,1% dagli ... (Continua)

21/10/2011 14:24:52 Antinfiammatori diversi per diverse parti del corpo
Nuovo farmaco sostitutivo dell'aspirina e tachipirina
Scienziati della Scripps Research Institute hanno scoperto una strada per controllare le malattie che producono infiammazioni cerebrali come Alzheimer, Parkinson, Sclerosi multipla.
Lo studio pubblicato su Science Express, punta l’attenzione sui tipi di infiammazione che generalmente vengono trattati con i NSAID, ovvero farmaci anti-infiammatori non steroidei come l’aspirina e iboprofene. I NSAID sono farmaci con proprietà analgesiche, ma che possono causare gravi danni all’apparato ... (Continua)
10/10/2011 Esiste una cefalea da abuso farmacologico

Mal di testa, quando i farmaci lo alimentano
L'ultimo rifugio di chi soffre di emicrania, il farmaco, può tramutarsi in un pericoloso fattore scatenante. A un certo punto, infatti, i farmaci arrivano ad alterare il sistema che regola il controllo del dolore producendo così l'effetto contrario a quello sperato.
Questo particolare fenomeno è visibile attraverso una SPM8, ovvero una risonanza magnetica funzionale che evidenzia un'alterazione del funzionamento cerebrale nel senso di una riduzione di attività delle cellule nervose. Se si ... (Continua)

03/10/2011 15:37:49 Come curare i dolori articolari senza danneggiare lo stomaco

La sacra Boswellia
Spesso per curare dolori aricolari e infiammazioni abbiamo consigliato l’uso dell’artiglio del diavolo, eccellente rimedio naturale che presenta un unico svantaggio: non deve essere utilizzato in presenza di ulcere gastriche o duodenali, da persone con diabete o che stanno assumendo medicinali che interferiscono con gli zuccheri nel sangue e non deve essere utilizzato in gravidanza o in caso di sospetta tale, poichè potrebbe dare contrazioni uterine.
L’alternativa più che valida alla ... (Continua)

26/09/2011 Ricerca perfeziona l'esame di controllo più utilizzato

Tumore alla prostata, nuova cura e Psa personalizzato
Alle porte un nuovo trattamento per la cura del tumore alla prostata. Un gruppo di ricercatori britannici ha messo a punto infatti un sistema terapeutico basato sull'impiego di radiazioni alpha, le particelle più grandi ma anche meno invasive fra tutte le radiazioni possibili.
Testate su un gruppo di quasi 1000 pazienti, le radiazioni alpha hanno mostrato un'efficacia notevole, tanto che gli scienziati del Royal Marsden Hospital hanno interrotto subito la sperimentazione per offrire lo ... (Continua)

22/09/2011 Sotto accusa gli inibitori della pompa protonica

I farmaci per l'acidità di stomaco provocano dipendenza
Dagli Stati Uniti arriva un campanello d'allarme per gli ormai famosi inibitori della pompa protonica. Secondo l'organizzazione no-profit Public Citizen, i medicinali che intervengono sulla pompa protonica per ridurre la produzione di acido gastrico ed eliminare così il problema dell'acidità di stomaco produrrebbero un effetto di dipendenza sul paziente.
Per questo motivo, l'associazione ha chiesto alla FDA di intervenire presso le case farmaceutiche affinché modifichino il bugiardino dei ... (Continua)

30/05/2011 Canakinumab allevia il dolore e riduce il rischio di nuovi attacchi
Artrite gottosa, buoni risultati da una sperimentazione
Arrivano risultati promettenti da due studi pilota di Fase III su una molecola contro l'artrite gottosa severa. Lo annuncia la casa farmaceutica Novartis, che ricorda come l'ACZ885 (canakinumab) svolga un’azione benefica per il sollievo del dolore e riduca il rischio di nuovi attacchi fino al 68% rispetto a uno steroide iniettabile (il triamcinolone acetonide, TA) utilizzato nel trattamento degli attacchi di artrite gottosa.
L’ACZ885 è un anticorpo monoclonale sperimentale totalmente ... (Continua)
29/04/2011 Possibili reazioni allergiche con l'uso combinato di creme solari
Rischi per la pelle al sole col ketoprofene
L’uso di medicinali a base di ketoprofene per uso cutaneo è associato a possibili fenomeni di ipersensibilità cutanea e fotosensibilizzazione, talvolta anche gravi. È quanto emerge da un comunicato dell'Aifa, l'Agenzia italiana del farmaco. Il rischio è dovuto all'uso associato di ketoprofene e octocrilene, una sostanza utilizzata per produrre creme di protezione solare.
Il ketoprofene è un antinfiammatorio non steroideo (FANS) indicato per il trattamento sintomatico locale di stati ... (Continua)
03/03/2011 L'antinfiammatorio ridurrebbe le probabilità di insorgenza della malattia

L'ibuprofene allontana il Parkinson
È ormai prassi comune attribuire a farmaci di uso pressoché quotidiano funzioni insospettabili, come il ruolo protettivo dell'aspirina nei confronti di tumori e malattie cardiovascolari. In questo caso, alcuni ricercatori americani sostengono l'efficacia dell'ibuprofene, un comune antinfiammatorio, nella prevenzione di una grave patologia neurodegenerativa, il morbo di Parkinson.
La sperimentazione che sorregge la tesi dei ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale