Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 143

Risultati da 131 a 140 DI 143

30/09/2004 
Ambulatorio raccoglie le staminali da cordone ombelicale
Grazie alla donazione di 5000 euro dello scorso giugno e a un investimento di 10 mila euro da parte dell’Azienda Ospedaliera, dal primo di ottobre le neomamme dei Riuniti potranno donare il sangue del cordone ombelicale per il prelievo delle cellule staminali.
“Donare il sangue del cordone ombelicale” spiega il Prof. Luigi Frigerio, Direttore dell’Unità di Ostetricia e Ginecologia dei Riuniti “è un procedimento molto semplice, della durata di circa 15 minuti e non comporta nessun ... (Continua)
29/09/2004 
Il monitoraggio fetale per un parto più sicuro
Il travaglio di parto è certamente il momento più impegnativo sia per la madre che per il nascituro, in quanto le contrazioni uterine, che si susseguono in modo ritmico e regolare, mettono a dura prova gli scambi tra il feto e la placenta. Molte metodiche diagnostiche di monitoraggio fetale vengono utilizzate nella moderna ostetricia, con lo scopo di accertare lo stato di salute del feto e di prevenire, mediante taglio cesareo, qualunque condizione di pericolo derivante dalla ... (Continua)
10/05/2004 
Alternativa 'botanica' alla terapia ormonale sostitutiva
Molte donne sono fortemente indecise tra i benefici e i rischi della Terapia Ormonale Sostitutiva (HRT) farmacologica in menopausa. Un dubbio aumentato dalla consapevolezza che la menopausa non sia una malattia ma una fase fisiologica della vita femminile. Molte donne sceglierebbero volentieri sistemi ‘dolci’ per alleviare i sintomi più fastidiosi e, sempre in maggior numero, chiedono alternative alle medicine non convenzionali. Un approccio percepito come più ‘naturale’, più in sintonia ... (Continua)
01/12/2003 
Profilattico e fedeltà per prevenire l’herpes genitale
L'Herpes genitale è un’infezione ricorrente causata da due sierotipi virali: HSV1 e HSV2. Il sierotipo influenza la prognosi: il tipo 1 causa fino al 30% dei casi di infezione primaria, il tipo 2 è quello maggiormente coinvolto nelle recidive. La diagnosi clinica è spesso insensibile e aspecifica perché le tipiche lesioni vescicolari-ulcerative sono frequentemente assenti nelle persone infettate dal virus. Il virus è trasmesso attraverso contatto sessuale (vaginale, anale ed orale). Può ... (Continua)
25/06/2003 

Con la ginecologia dolce si può evitare il bisturi
Potrebbero essere evitate il 50% degli interventi per le patologie femminili a carico dell'apparato riproduttivo. Questo grazie a nuove tecniche operatorie senza bisturi che riescono ad evitare operazioni come l'asportazione di utero e ovaie. La chirurgia mininvasiva è una vera rivoluzione terapeutica che cancella i pesanti contraccolpi psicologici dovuti alla perdita dell'integrita' del proprio corpo e gli effetti indesiderati provocati dalla chirurgia piu' radicale: menopausa precoce, ... (Continua)

30/05/2003 
L'intervento di varicocele non migliora la fertilità
E' limitato all'1% l'impatto sulla fertilità dell'intervento di varicocele. A sostenerlo, sulla rivista scientifica 'The Lancet', i ricercatori del Dipartimento di ostetricia e ginecologia dell'ospedale universitario di Maastricht. Oltre il 15% degli uomini soffre di questa dilatazione dei vasi sanguigni dello scroto, spesso responsabile della minore fertilita'.
Questo difetto peggiora qualita' e quantita' del liquido seminale e determinata un danno ai testicoli. L'intervento chirurgico ... (Continua)
24/03/2003 
Curare l'anemia è fondamentale nei malati di tumore
Il 67% delle persone colpite da un cancro soffre di anemia. Ma nonostante i sintomi di questa patologia influiscano pesantemente sulla qualita' di vita e riducano la capacita' di affrontare una terapia antitumorale, solo il 40% dei pazienti viene trattato con cure 'ad hoc'. E' quanto risulta dallo studio 'Ecas' (European Cancer Anemia Survey), fra i piu' ampi finora condotti sulla 'fatigue' correlata al cancro. L'indagine ha coinvolto 750 centri di 24 paesi europei e oltre 15 mila pazienti ... (Continua)
06/02/2003 
Diagnosi precoce del cancro alla cervice uterina
Arriva in Italia 'TruScreen', un apparecchio optoelettronico per lo screening ambulatoriale dei tumori alla cervice uterina. A distribuirla in esclusiva nel nostro paese sara' l'azienda Deka M.e.l.a., controllata del gruppo El.En., grazie alla firma, annunciata oggi, di un accordo di collaborazione commerciale con Polartechnics. L'apparecchio misura le proprieta' elettriche e ottiche del tessuto cervicale che, elaborate da un apposito software, permettono di 'scovare' la presenza di cellule ... (Continua)
13/01/2003 
Nuovo medoto per il parto cesareo
Messa a punto dai medici austriaci dell'Ospedale universitario di Vienna (AHK) una nuova tecnica che consente un parto cesareo meno doloroso e piu' veloce di quello tradizionale. Il 'cesareo ligth' che dura 20 minuti e riduce la perdita di sangue di circa la meta', e' stato sperimentato con successo su mille puerpere. I risultati di questo studio, durato due anni, sono pubblicati sull'ultimo numero del 'Journal of Obstetrics and Ginecology'. Con il nuovo metodo l'addome e' aperto con una ... (Continua)
11/07/2002 
Nuove terapie per cancro all'utero
Il tumore alle ovaie, killer tra i più spietati dell'universo femminile, sarà al centro di una giornata di studio, oggi all'Università Cattolica di Roma.
Il cancro ovarico è al secondo posto tra i tumori che colpiscono l'apparato genitale femminile, ma è sicuramente il più pericoloso. La fascia d'età più a rischio è quella ''a cavallo'' della menopausa, con un picco intorno ai 50 anni.
La malatia colpisce più diffusamente il nord del mondo. In Italia i dati sono scarsi, ma ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale