Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 170

Risultati da 91 a 100 DI 170

11/04/2012 Anticipare il risultato delle analisi rallenta la diffusione del virus

Un'app limita il contagio da Hiv
Se non può ancora trovare una cura, la tecnologia al servizio della medicina può rendere la vita più difficile al virus dell'Hiv. Come? Attraverso un'applicazione che permette agli ambulatori sparsi nel vasto entroterra africano di mettersi in rete e ottenere i risultati degli esami sull'Hiv delle donne in gravidanza dopo pochi giorni dal test, una piccola rivoluzione per il continente nero.
Grazie a questo vantaggio in termini di tempo, le donne affette dal virus possono subito iniziare ... (Continua)

16/03/2012 Un team di pneumologi pone l'accento sugli effetti della modificazione del clima

Le malattie causate dai cambiamenti climatici
È di qualche mese fa un interessante studio sul ruolo dei cambiamenti climatici nella diffusione delle pandemie. Ora un dossier pubblicato su Proceedings of the American Thoracic Society da un team internazionale di pneumologi e pediatri rivela l'esistenza di un nesso più generale fra modificazione del clima mondiale e aumento dell'incidenza di molte patologie, in primo luogo respiratorie come l'asma, ma anche di natura cardiovascolare.
Il dott. Kent ... (Continua)

31/01/2012 12:45:23 
Respirazione artificiale
Respirazione artificiale

Dovrete effettuare due insufflazioni e controllare che queste siano efficaci; altrimenti dovrete riposizionare la testa del paziente e riprovare a insufflare. Quella che segue è la procedura di base della respirazione bocca a bocca; quando è possibile si raccomanda di effettuare la respirazione artificiale con una maschera tascabile con valvola unidirezionale, che vi protegge dalle malattie infettive, o con il sistema ambu, se siete a conoscenza della sua ... (Continua)
30/01/2012 13:11:05 Una proteina che regola l’accumulo della beta-amiloide e un possibile vaccino

Nuove importanti scoperte sull’Alzheimer
È stata scoperta una proteina nel cervello che potrebbe svolgere un ruolo chiave nel regolare la formazione della sostanza, considerata l’elemento principale per lo sviluppo della malattia di Alzheimer.
I ricercatori della Temple University, guidato da Domenico Pratico, hanno scoperto tre anni fa la presenza nel cervello di una proteina, chiamata 12/15-lipossigenasi.
"Abbiamo evidenziato che questa proteina è molto attiva nel cervello delle persone che soffrono di la malattia di ... (Continua)

16/01/2012 14:54:18 Inibire l’habitat in cui si moltiplica può rappresentare la chiave vincente

Nuove prospettive terapeutiche per epatite C
Il virus dell'epatite C (HCV) è una delle principali cause di cancro e trapianto di fegato in tutto il mondo. Nessun vaccino è disponibile per prevenire la diffusione di HCV, e l'attuale regime terapeutico è solo moderatamente efficace e provoca gravi effetti collaterali. Nuovi agenti antivirali sono disponibili per trattare l'infezione da HCV, ma il livello elevato di mutazione del virus HCV ostacola l'efficacia degli inibitori virus-specifici. La conoscenza degli enzimi necessari per la ... (Continua)

05/01/2012 Chiudere il wc per evitare spargimenti di batteri

L'ultimo chiuda il coperchio
Doppia fatica in vista per gli uomini. Secondo un medico inglese, infatti, dopo essere andati al bagno è necessario abbassare anche il coperchio del water oltre alla famosa tavoletta. Ciò per evitare che una vera e propria “nuvola” di batteri si formi nell'atmosfera circostante grazie allo scarico dello sciacquone.
La curiosa raccomandazione arriva da Mark Wilcox, direttore del reparto di Microbiologia del Leeds Teaching Hospitals NHS Trust del Regno Unito: “emerge chiaramente dal nostro ... (Continua)

30/11/2011 Donne più vulnerabili degli uomini di fronte al virus

Donne e HIV
Le donne sono due volte più a rischio di contagio da HIV rispetto all’uomo. Quasi il 40% delle donne HIV positive scopre tardi di essere stato colpito dal virus, spesso quando l’AIDS è già in fase conclamata. In crescita e particolarmente preoccupante, è il fenomeno dei cosiddetti “late presenter”, persone che giungono tardivamente alla diagnosi. Inoltre le donne presentano condizioni biologiche che le rendono più esposte al virus. Da qui l’importanza della diagnosi precoce, anche rendendo più ... (Continua)

29/11/2011 15:29:42 È utile adottare uno stile comportamentale per evitare infezioni

Germi e virus in palestra
L’acqua è l’elemento naturale più rappresentato nelle palestre, tra piscine docce e ambienti umidi. I microorganismi utilizzano questo elemento per riprodursi e come mezzo per infettare altri organismi
Palestre e piscine pullulano infatti di germi di ogni tipo, come conferma Evangelista Sagnelli presidente della Società Italiana di Malattie Infettive e Tropicali: «Il problema di questi luoghi è la presenza costante di acqua, l'ambiente privilegiato per la crescita e la propagazione dei ... (Continua)

27/11/2011 10:34:58 
Rianimazione Cardiopolmonare
Arresto respiratorio

Per arresto respiratorio s’intende la riduzione o l’interruzione della respirazione normale con la conseguente cessazione dell’apporto di ossigeno necessario per mantenere in vita il paziente.

Le principali cause di arresto respiratorio sono:
- ictus cerebrale;
- arresto cardiaco;
- ostruzione delle vie respiratorie;
- annegamento;
- trauma cerebrale;
- overdose da farmaci o droghe.

I segni principali associati all'arresto ... (Continua)
28/09/2011 Parere positivo dell'Ema per l'approvazione del medicinale
Rilpivirina, nuovo farmaco anti-Hiv
L'Agenzia europea del farmaco ha espresso parere positivo per l’approvazione di rilpivirina in compresse da 25 mg per il trattamento in monosomministrazione giornaliera, associata ad altri farmaci antiretrovirali (ARVs), dell’infezione da HIV-1 in pazienti adulti mai sottoposti a trattamento con antiretrovirali, con una carica virale ≤ 100,000 copie/ml.
Rilpivirina è un inibitore non nucleosidico della transcrittasi inversa (NNRTI). Il parere positivo del CHMP è basato sui risultati ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale