Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 382

Risultati da 171 a 180 DI 382

16/11/2011 Come combattere l'osteoporosi a tavola

Cibi e consigli per rinforzare le ossa e i tessuti
L’osteoporosi è la condizione in cui la densità dell’osso diminuisce e la perdita di calcio nel corpo arriva fino al punto critico (più o meno sotto un grammo di centimetro quadrato). In questa situazione, la possibilità di andare incontro a fratture, in particolare all’anca, è molto alta. Il problema affligge circa una donna su tre, e per ogni uomo affetto da osteoporosi ci sono almeno dieci donne che ne soffrono.
La causa principale dell’osteoporosi è da ricercare nella diminuzione degli ... (Continua)

11/11/2011 frutti rossi ricchi di vitamine e antiossidanti

un melograno al giorno leva la ruga di torno
“Tra i cibi rossi, uno dei più ricchi di proprietà benefiche è senz’altro la melagrana”, suggerisce Piergiorgio Pietta dell’Istituto di tecnologie biomediche (Itb) del Cnr di Milano.
La melagrana è un frutto povero di proteine e grassi ma apporta circa il 10% del fabbisogno giornaliero raccomandato di vitamine C e B6 ed è ricca di potassio. La sua caratteristica più importante è comunque, come evidenzia Pietta, “la forte concentrazione (da 1 a 2,8 grammi/litro, contro i 2 grammi del vino ... (Continua)

09/11/2011 14:50:41 I risultati di un’indagine che riflette i vissuti delle donne

Comprendere meglio il mondo femminile
Presentati i risultati di una ricerca demoscopica effettuata sul rapporto che la donna ha con il proprio corpo durante la sua vita e sul ruolo chiave che deve avere la figura del ginecologo, come medico di riferimento. L’indagine ha visto coinvolte 1001 donne su tutto il territorio nazionale in un’età compresa dai 18 anni ai 50 (età fertile).
Dalle risposte delle intervistate è emerso come la prima volta del ciclo mestruale sia caratterizzata per lo più dall’imbarazzo (60%), sensazione che ... (Continua)

20/10/2011 L'importanza di una dieta adeguata per ridimensionare i sintomi

La liquirizia aiuta in menopausa
L'ultima proposta per ridurre al minimo le spiacevoli conseguenze legate alla menopausa arriva da uno studio dell'Università della California meridionale, i cui ricercatori propongono l'uso della liquirizia. Una pillola a base di estratti di questa radice, infatti, avrebbe come effetto la riduzione dei casi di vampate addirittura dell'80 per cento.
L'integratore, fra l'altro, avrebbe anche il merito di abbattere il rischio di osteoporosi nelle donne anziane grazie al suo effetto di ... (Continua)

14/10/2011 Nessun miglioramento nella frequenza delle vampate di calore

I semi di lino non aiutano in menopausa
Ricorrere ai semi di lino per ridurre gli effetti della menopausa non servirebbe a niente. Lo dice una ricerca americana pubblicata su Menopause dalla Mayo Clinic di Rochester nel Minnesota, che ha preso in esame le presunte proprietà dei semi di lino nel diminuire i fastidiosi episodi legati alla comparsa delle vampate di calore durante la menopausa.
Dopo aver invitato 188 donne a mangiare una barretta giornaliera a base di semi di lino, i ricercatori hanno concluso che gli effetti ... (Continua)

04/10/2011 14:48:03 A 130 anni dalla scoperta le piastrine hanno ancora molti segreti da rivelare

Un nuovo studio sulle piastrine del sangue
È stato condotto uno studio sulle variazioni del numero e delle caratteristiche delle piastrine del sangue in oltre diciottomila residenti del Molise.
La ricerca, pubblicata sulla rivista Haematologica, organo ufficiale dell’European Haematology Association, approfondisce alcuni aspetti ancora poco conosciuti che potranno rivelarsi molto utili non solo nella prevenzione delle malattie cardiovascolari ma anche in un campo inesplorato come il ruolo che le piastrine possono avere nella ... (Continua)

04/10/2011 Effetto benefico legato alla presenza degli isoflavoni

Mangiare soia per ridurre l'aterosclerosi
La soia è un ottimo rimedio contro l'aterosclerosi e le malattie cardiovascolari ad essa connesse nelle donne in menopausa. Lo dice una ricerca americana pubblicata su Stroke da un team di scienziati della Keck School of Medicine dell'Università della California meridionale.
Stando ai dati emersi, l'effetto prodotto dagli isoflavoni è maggiore se la soia comincia ad essere consumata entro i primi 5 anni dall'inizio della menopausa. Si tratta dello studio di maggiori dimensioni sul consumo ... (Continua)

23/09/2011 I trial dimostrano l'efficacia del ritrovato

Una pillola contro le rughe
Non solo interventi di chirurgia estetica. Ora la lotta alle rughe e agli inestetismi del viso si combatte anche con una formulazione farmacologica. Si tratta di una pillola antirughe che sembra poter agire attraverso una riduzione del 30 per cento degli inestetismi e che dovrebbe fare il suo debutto sul mercato già dal prossimo mese, perlomeno in alcuni paesi europei, come Spagna e Inghilterra, oltre che in Canada.
La pillola, che aumenta la produzione di collagene, è stata testata su 480 ... (Continua)

19/09/2011 Un farmaco per differenti patologie

Un anticorpo monoclonale contro le malattie demineralizzanti
I recenti studi sulla biologia cellulare e molecolare dell’osso hanno permesso di identificare nuovi farmaci per il trattamento delle malattie demineralizzanti e in particolar modo la scoperta del sistema RANK-RANKL, come regolatore essenziale della differenziazione osteoclastica: la via del ligando RANK è la sede in cui diverse proteine interagiscono nella regolazione dell’attività degli osteoclasti, le cellule che disgregano l’osso.
Le proteine comprendono: il ligando RANK, il RANK e ... (Continua)

15/09/2011 Un composto al loro interno combatte le cellule tumorali

Semi di lino contro il cancro al seno
Dai semi di lino una speranza per le donne affette da cancro al seno. Una ricerca tedesca ha mostrato come i fitoestrogeni contenuti in questo alimento riescano ad ostacolare lo sviluppo tumorale, prevenendo al contempo la nascita di altre metastasi attraverso il contenimento del fenomeno dell'angiogenesi.
Gli elementi che agiscono contro le cellule corrotte sono i lignani, sostanze naturali che le piante utilizzano per proteggersi dagli attacchi di microrganismi ostili, ma di cui a quanto ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale