Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 382

Risultati da 371 a 380 DI 382

12/07/2001 
Osteoporosi: presto un vaccino?
Dalla sinergia di intenti dell'Università di Tokyo e dell'azienda danese Pharmexa è venuto fuori un vaccino che si presenta con le fattezze di sostanza totalmente rivoluzionaria per combattere le malattie che colpiscono le ossa.
Il nome con cui entra nei sacri testi di medicina è 'AutoVac' e dalle prime sperimentazioni - al momento solo in vitro e sugli animali - pare proprio in grado di fermare i processi degenerativi che distruggono il tessuto osseo. La novità del prodotto consiste ... (Continua)
05/07/2001 
Asma e sesso
Le ultime ricerche sull'asma hanno permesso di individuare un comportamento diverso di questa patologia tra uomini e donne. In queste ultime sembra che l'affezione tenda a risparmiarle entro i 4 anni di vita, quando il numero effettivamente di femmine colpite risulta essere due volte inferiore a quello dei maschi. Crescendo e attraversando il periodo della pubertà, però avviene un'inversione di tendenza e si nota che l'incidenza della malattia tende a diminuire nei maschi e a crescere nelle ... (Continua)
12/06/2001 
Osteoporosi: non più di un'iniezione all'anno
Per chi ha problemi di osteoporosi presto sarà necessaria solo una puntura all'anno per evitare fratture dopo la menopausa. L'ipotesi viene avanzata da un gruppo di ricercatori di diversa provenienza che hanno condotto uno studio internazionale su 351 donne e presentato al congresso di Madrid degli specialisti delle ossa (International bone & mineral society e European calcified tissue society). Ricercatori neozelandesi hanno sperimentato per un anno il bifosfonato zoledronato della Novartis in ... (Continua)
11/06/2001 
La malattia parodontale
In termini meno tecnici possiamo ricondurre l'argomento alla "recessione gengivale", vale a dire quella patologia che consiste nel rientro della gengiva nell'osso e nella conseguente caduta del dente. In generale, le cause possono essere ricomprese tra uno sbagliato spazzolamento (uso delle setole in senso orizzontale) e un trauma occlusale sui denti (il fenomeno più frequente è il bruxismo notturno, di cui soffre chi stride le mascelle).
Una buona definizione che indichi la patologia ... (Continua)
16/05/2001 
Donne fumatrici più a rischio di frattura al femore
Uno studio condotto da ricercatori americani ed europei su circa 1328 donne ha dimostrato che le fumatrici corrono rischi maggiori di frattura al femore dopo la menopausa di quelle che assumono alcol. Le donne prese in esame, tra i 50 e gli 81 anni, presentavano una frattura al collo del femore e da una valutazione delle loro abitudini di vita era emerso che rispetto alle donne che non avevano mai fumato, le fumatrici regolari avevano un rischio di 1,66 volte maggiore. Secondo gli esperti ciò ... (Continua)
12/05/2001 
Menopausa, ormoni per respirare meglio
Ricercatori finlandesi hanno studiato, con ottimi riscontri, l'efficacia di un ormone contro le difficoltà respiratorie 'notturne', disturbo di cui soffre il 15% delle donne in post-menopausa.
Per cercare di far dormire sonni più tranquilli, gli esperti del Turku University Central Hospital si sono dedicati a indagini approfondite sul medrossiprogesterone. Il malessere che rende arduo riposare le signore in fase post-menpausa, infatti, è dovuto all'ostruzione parziale delle vie aeree e ... (Continua)
20/04/2001 
Farmaci osteoporosi non evitano declino funzioni cerebrali
Un nuovo studio riporta che un farmaco, che può prevenire l'osteoporosi nelle donne in post-menopausa, non sembra rallentare il declino delle funzioni cerebrali dovuto all'età. I risultati di questo studio si aggiungono al dibattito sul ruolo dell'estrogeno e dei modulatori dei recettori selettivi per l'estrogeno (SERMs), come il raloxifene, nella perdita delle funzioni mentali che si accompagna all'età. Il raloxifene agisce come l'estrogeno in alcuni tessuti, come il tessuto osseo, ma non ... (Continua)
05/04/2001 
Melatonina e menopausa: dubbi e incertezze
E' stato presentato in questi giorni, uno studio condotto sulle proprietà della melatonina in relazione alla menopausa. Secondo il Prof. Walter Pierpaoli del Jean Choay Institute for biomedical research di Riva San Vitale, Svizzera, la somministrazione notturna della melatonina in donne in menopausa, inverte il ciclo di invecchiamento e ne ripristina la fertilità. Il Prof. Pierpaoli, ha condotto uno studio, su di un campione di donne (72) di età compresa tra i 42 ed i 62 anni, a cui per sei ... (Continua)
27/02/2001 
Asma diverse caratteristiche tra maschi e femmine
Le ultime ricerche sull'asma hanno permesso di individuare un comportamento diverso di questa patologia tra uomini e donne. In queste ultime sembra che l'affezione tenda a risparmiarle entro i 4 anni di vita, quando il numero effettivamente di femmine colpite risulta essere due volte inferiore a quello dei maschi. Crescendo e attraversando il periodo della pubertà, però avviene un'inversione di tendenza e si nota che l'incidenza della malattia tende a diminuire nei maschi e a crescere nelle ... (Continua)
20/02/2001 

Menopausa: chili in più e sale la libido
Un aumento di chili nell'uomo provoca un calo di testosterone e di conseguenza della libido ma nella donna la reazione è inversa: produce più estrogeni e aumenta anche il suo desiderio di fare l'amore senza inibizioni. ''Negli uomini - spiega l'andrologo Vincenzo Mirone - il sovrappeso aumenta la componente estrogenica, creando delle vere e proprie 'sacche' di ormoni femminili a livello addominale. Diminuiscono gli androgeni nel sangue e cala, inevitabilmente, la libido. Con il risultato di ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale