Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 235

Risultati da 211 a 220 DI 235

27/07/2004 

Le cipolle riducono il rischio di cancro all’intestino
Le cipolle, ma anche il sedano, le mele e i broccoli, possono essere dei preziosi alleati contro il cancro all’intestino.
L’Institute of Food Research, in Gran Bretagna, ha effettuato degli studi su come i cambiamenti nella dieta possono aiutare ad impedire la malattia.
Gli studi hanno consentito di scoprire che il cancro all'intestino non è causato da fattori puramente genetici, ma cambiamenti nella dieta possono favorire un miglior stato di salute delle cellule epiteliali ... (Continua)

01/06/2004 
Cibi a base di soia possono ridurre il rischio cancro
All'Esame dell'FDA una ricerca sulla proteina di soia. 58 studi scientifici dimostrano che i cibi a base di proteina di soia possono ridurre il rischio di alcuni tipi di cancro Sottoposta da Solae Company la domanda per ottenere “l’health claim” dell’FDA
E’ in fase di valutazione da parte dell’FDA la ricerca effettuata da Solae Company che dimostra, attraverso 58 studi scientifici, come il consumo di alimenti contenenti proteina di soia possa ... (Continua)
01/06/2004 

In Italia gli integratori hanno successo e sono sicuri
Il mercato degli integratori alimentari è in crescita in Italia, e alla voglia di benessere sembra venire incontro la sicurezza dei prodotti.
Si tratta di un giro d’affari superiore al miliardo e mezzo di euro. Oltre 3 milioni all’anno i consumatori in Italia.
In periodi come quello estivo, tempo di diete, allergie, cali di pressione, stanchezza e stress, ritorna all’attenzione il tema degli integratori alimentari che negli ultimi due anni hanno raggiunto una diffusione ... (Continua)

18/05/2004 

Bibite gassate forse a rischio cancro all’esofago
Il rapido aumento dell’incidenza di alcune forme di cancro all’esofago nei paesi sviluppati potrebbe essere spiegato dal massiccio aumento del consumo di bibite analcoliche gassate.
Le bevande gassate, dunque, oltre ad essere il subdolo nemico della linea e a corrodere i denti dei bambini, potrebbero essere responsabili di danni ben più gravi alla nostra salute.
Solo negli Stati Uniti il consumo dei soft-drinks a base di bollicine è aumentato di quasi cinque volte negli ... (Continua)

03/05/2004 

La guerra all’asma comincerà prima della nascita
È stata dichiarata la guerra genetica all’asma. Ad essere presi di mira sono, infatti, i geni responsabili del disturbo, che saranno individuati nel giro di 3-4 anni con l’obiettivo di disinnescarli già dalla fase dello sviluppo embrionale. È questo l’obiettivo di un progetto europeo, chiamato Ga2len, nel quale l'Italia e' coinvolta con tre centri: il San Raffaele di Roma, e le universita' di Palermo e Genova. I ricercatori italiani studieranno in particolare i meccanismi alla base ... (Continua)

04/03/2004 
Carenza di magnesio può causare stanchezza e nervosismo
Spesso quando si è stanchi, nervosi, ansiosi, irascibili, agitati, confusi, si dà la colpa alla vita stressante, al cambio di stagione. Pochi però si chiedono cosa hanno mangiato a pranzo. L’alimentazione sbagliata potrebbe essere la causa di alcuni o tutti questi sintomi, in particolare se povera di magnesio.
Il magnesio è indispensabile per il metabolismo del corpo umano ed è importante per il mantenimento del potenziale elettrico delle cellule nervose e muscolari. Nei soggetti ... (Continua)
29/01/2004 

Dieta in gravidanza influisce sulla longevità del nascituro
Figli più longevi e in buona salute con una dieta equilibrata in gravidanza.
Esperimenti condotti sui topi fanno infatti ritenere che la durata della vita e lo stato della nostra salute possano essere collegate con il tipo di dieta che nostra madre ha seguito durante la gravidanza.
Un nuovo studio, condotto presso l'università di Cambridge in Inghilterra, indica che topolini nati da femmine alimentate con una dieta ben equilibrata vivevano una vita più lunga e sana.
I topi che erano ... (Continua)

18/01/2004 

Più giovani e belli con la cioccolata e il vino
Alimenti come la cioccolata, il vino, il caffè, il tè, sono state spesso accusati di far male alla salute, forse per via del loro più o meno accentuato effetto psicoattivo, magari associato sinergicamente con la loro bontà o gradevolezza. Ora invece, con il progredire della ricerca, ferme restando poche controindicazioni che però valgono per qualunque alimento quando se ne fa abuso, si rivelano contenere delle preziose virtù terapeutiche, sia come alimento che sotto forma di estratti, ... (Continua)

17/01/2004 
L'acqua del rubinetto riduce il rischio d'infarto
Alle ricerche che sempre più spesso invitano a fare attenzione alle acque minerali se ne aggiungono altre che rivalutano l’acqua del rubinetto, a torto ritenuta meno sicura di quella in bottiglia.
Gli italiani sono i più grandi consumatori al mondo di acque minerali, con 172 litri pro capite in un anno e una spesa media per famiglia di 260 euro.
E' anche per questo eclatante successo presso le nostre tavole che l'acqua minerale è sempre di più oggetto di attenzione e di ... (Continua)
05/12/2003 
L’anoressia dannosa per i polmoni
Se è vero che una dieta troppo grassa è dannosa per la salute favorendo le patologie cardio-circolatorie e dismetaboliche, l’anoressia può essere ancora più pericolosa perché può interessare gli organi interni e spesso si associa ad ipercolesterolemie e diabete.
Quando con l’anoressia si cala di peso oltre un certo punto detto "critico" si ha la scomparsa del ciclo mestruale, questo perché l'organismo tende a risparmiare su ciò che non è vitale e, calando le riserve, le prime ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale