Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 62

Risultati da 41 a 50 DI 62

06/06/2008 

Il lifting invasivo intristisce lo sguardo
Sottoporsi a un lifting per ringiovanire lo sguardo può portare al risultato opposto a quello sperato e conferire un aspetto stanco e triste. È la conclusione a cui sono giunti alcuni ricercatori della Yale University che hanno messo in relazione le espressioni facciali di una persona e il suo stato d'animo. Con un programma di ritocco digitale, sono stati modificati i connotati del volto di una giovane donna ottenendo 16 espressioni differenti: le immagini sono state quindi mostrate a 20 ... (Continua)

16/05/2008 

La chirurgia estetica ora è last minute
Da oggi è possibile risolvere una patologia improvvisa prima dell’arrivo dell’estate ma senza rinunciare alle vacanze, grazie agli interventi last-minute proposti dal Prof. Giampiero Campanelli che, in regime di Day Surgery con un’operazione progettata su misura, permette ai paziente di risolvere diversi tipi di problematiche medico-chirurgiche.
Antiestetiche varici, ernie addominali dovute a gravidanze, addome pendulo causato da drastici cambiamenti di peso o ancora interventi di ... (Continua)

30/04/2008 
Occhi in fuori per la tiroide, ci vuole la chirurgia
Ne soffre un italiano ogni 10, con un’incidenza più elevata tra le quarantenni. L'orbitopatia tiroidea può verificarsi come conseguenza del malfunzionamento della tiroide e della malattia infiammatoria che la determina. Un disturbo piuttosto diffuso, anche se poco conosciuto, che provoca il progressivo spostamento in fuori del bulbo oculare e una eccessiva apertura delle palpebre. «L’ipertiroidismo o morbo di Graves -dice il chirurgo oculoplastico Francesco Bernardini, docente a contratto ... (Continua)
14/03/2008 

La chirurgia oculoplastica
Negli Stati Uniti è una specialità diffusa, in Italia pochi la conoscono e pochissimi la praticano. È la chirurgia oculoplastica, una ramo superspecialistico dell’oculistica che cura le malattie delle palpebre dell’orbita e delle vie lacrimali. Per fregiarsi del titolo di “chirurgo oculoplastico” è necessario praticare una fellowship clinica (master successivo alla specializzazione in oculistica) della durata di due anni. Ed è necessario farlo all’estero, visto che in Italia non esiste una ... (Continua)

11/10/2007 

Prevenzione della cecità e dei difetti visivi
Dati recenti hanno dimostrato che in percentuale solo un bambino su quattro è stato sottoposto a visita oculistica nei primi anni successivi alla nascita e che la cecità nel mondo raggiunge i 161 milioni di persone. Nell’80% dei casi, però, la patologia è prevenibile e curabile.
In occasione della Giornata mondiale della vista dell'11 ottobre, l’Organizzazione Mondiale della Sanità punta i riflettori sulle patologie oculari, troppo spesso trascurate, che, dalla miopia alla cecità, ... (Continua)

06/07/2007 

La chirurgia day surgery
L’esigenza crescente di migliorare l’assistenza, l’economia dei servizi medici ha portato all’adozione di nuovi modelli organizzativi e tecnici che possono aiutare a raggiungere entrambi gli obiettivi. La day-surgery accoglie i pazienti che vengono sottoposti ad interventi chirurgici o a procedure diagnostiche con ammissione e dimissione nella stessa giornata o al massimo al mattino successivo; figlia del già consolidato day-hospital, rappresenta l’ultima proposta in termini di attività ... (Continua)

07/06/2007 

Tumori oculari
Il trattamento attuale dei tumori oculari con modalità conservative, diverse dall’enucleazione, è divenuto possibile grazie ai risultati ottenuti negli ultimi anni di ricerche di base in ambito genetico ed istopatologico. I tumori dell’occhio rappresentano una patologia relativamente rara che deve, quindi, essere trattata in centri di alta specializzazione, quali i centri di oncologia oculare. Tra questi centri di eccellenza, unica a Roma e nel Lazio, c’è la Clinica Oculistica del Policlinico ... (Continua)

13/04/2007 

Degenerazione maculare senile
E' una malattia progressiva dell'occhio e colpisce la parte più sensibile della retina, ossia la macula. Pian piano porta alla perdita di una visione precisa e nitida per cui iniziano le difficoltà a riconoscere un volto, a distinguere i colori e le parole scritte. Sebbene raramente questa patologia si evolva in cecità, le persone colpite hanno difficoltà a svolgere azioni quotidiane. Nel nostro Paese sono circa 765 mila le persone che soffrono di DMS.
La degenerazione maculare senile ... (Continua)

28/11/2006 
Un collirio contro l'Alzheimer
Nuove e interessanti prospettive nella cura della malattia di Alzheimer, grazie a un collirio che contiene la molecola Ngf. Una goccia di questa sostanza è in grado di raggiungere i neuroni del prosencefalo basale e prevenirne la morte.
E’ questo il risultato di studi clinici condotti da Luigi Aloe dell’Istituto di neurobiologia e medicina molecolare (Inmm) del Consiglio nazionale delle ricerche di Roma e da Alessandro Lambiase della Clinica oculistica dell’Università di Roma ... (Continua)
26/07/2006 

Proteggiamo i nostri occhi
Una ricerca condotta negli Stati Uniti sembra dimostrare che il pubblico americano presta scarsa attenzione ai dannosi effetti dei raggi UV sugli occhi (e questo è presumibilmente vero anche presso il pubblico europeo).
Uno dei quesiti posti dalla ricerca (correlazione fra esame oculistico e problemi complessivi della salute) dimostra che l’occhio viene quasi sempre considerato un organo a sé; certamente importante, ma con un compito specialistico che ha scarso rapporto con il benessere ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale