Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 299

Risultati da 131 a 140 DI 299

16/11/2012 11:42:14 Le speranze dei ricercatori si affidano ad Epixchange
Allo studio nuove cure per l'epilessia
L'epilessia potrà essere affrontata con nuovi metodi di cura. Lo promette uno studio, denominano Epixchange, che vede la collaborazione di ricercatori di diversi centri europei coordinati dall'Università di Lund, in Svezia.
Il progetto esplorerà lo sviluppo di linee di cellule umane incapsulate che producono il neurotrasmettitore galanina e il neuropeptide Y (NPY) e i loro effetti sulle convulsioni epilettiche e userà vettori virali per portare i neuropeptidi e altre proteine - fattori ... (Continua)
07/11/2012 Studio europeo pone le basi per un nuovo approccio terapeutico

Nuova cura possibile contro l'Huntington
Un team di ricercatori spagnoli è riuscito a ridurre l'espressione cromosomica del gene mutante che causa il morbo di Huntington, grave malattia neurodegenerativa che costringe il corpo a movimenti scoordinati e la mente a un progressivo declino cognitivo.
La malattia è causata da ripetizioni multiple della sequenza dell'acido deossiribonucleico (DNA), cioè dei nucleotidi CAG, nel gene che codifica la proteina "Huntingtina". Questa sequenza è presente oltre 35 volte in chi soffre di questa ... (Continua)

31/10/2012 12:26:13 Trattamento sperimentale su 15 pazienti mostra risultati positivi

Parkinson, prove di terapia genica
Quindici malati colpiti da una forma avanzata di morbo di Parkinson sono stati trattati in Francia con una terapia genica dall'équipe del prof. Stéphane Palfi, neurochirurgo dell'ospedale Henri-Mondor di Créteil e ricercatore presso l'Inserm.
I risultati preliminari del trattamento sono stati presentati a Parigi nel corso del congresso europeo sulle terapie geniche e cellulari che si è appena concluso. Anche se l'insieme dei dati relativi alla sperimentazione sarà svelato soltanto fra tre ... (Continua)

23/10/2012 15:24:07 Introdotta in diverse strutture la tangoterapia aiuta nei protocolli clinici

Il tango come terapia
Anche ballare può aiutare in caso di malattia. Il reparto di riabilitazione specialistica dell'Ospedale San Giuseppe di Milano ha scelto il tango per favorire il recupero da patologie anche gravi come il morbo di Parkinson, la sclerosi multipla, l'ictus e malattie croniche respiratorie.
Il progetto del nosocomio milanese prevede due sessioni settimanali di 45 minuti ognuna dirette da Marilena Patuzzo, coordinatrice infermieristica della Riabilitazione specialistica neurologica e della ... (Continua)

15/10/2012 12:35:45 Attivando una classe di Rna si regola la traduzione delle proteine

Individuato nuovo meccanismo biologico universale
È stato pubblicato ieri sulla prestigiosa rivista scientifica Nature uno studio condotto da una équipe di ricercatori dell’IRCCS Ospedale San Raffaele, della Sissa di Trieste e del Riken Yokohama Institute, che amplia in modo determinante la conoscenza sull’acido ribonucleico (RNA).
Il punto di partenza è un lavoro condotto nel 2005 da un gruppo di ricercatori internazionale coordinato dal Riken Yokohama Institute che comprendeva Elia Stupka, attuale condirettore del Centro di Genomica ... (Continua)

11/10/2012 12:05:43 Strumenti sempre più sofisticati per ripulire lo sport
Un nuovo test per scovare il doping
I recenti Giochi Olimpici di Londra hanno costituito la base di partenza di un nuovo controllo antidoping messo a punto dal team Growth Hormone-2004 (GH-2004), che ha sviluppato un test per l'abuso dell'ormone della crescita nel settore dello sport, con finanziamenti erogati dall'Agenzia mondiale antidoping (WADA) e dalla US Anti-Doping Agency, e con il supporto di UK Anti-Doping.
Il test è stato elogiato da funzionari quali il presidente della WADA, John Fahey, che ha commentato: "Il nuovo ... (Continua)
10/10/2012 Ricerca associa la patologia a un consumo eccessivo di pesce

Rischio ADHD con esposizione al mercurio in gravidanza
Da quando rientra nella categoria dei disturbi del comportamento, l'ADHD (Disturbo da deficit d'attenzione ed iperattività) fa parlare di sé impegnando i medici alla ricerca di una possibile causa scatenante.
Una recente ricerca americana si è concentrata su questo argomento segnalando un potenziale rischio legato all'esposizione al mercurio causata da un consumo eccessivo di pesce. Tuttavia, il pesce è un alimento fondamentale per tutti gli esseri umani e in particolare per le donne in ... (Continua)

03/10/2012 Limitazioni d'uso per le due molecole

Le avvertenze dell'Aifa su oseltamivir e trimetazidina
Dall'Aifa, l'Agenzia italiana del farmaco, arrivano due avvisi su altrettante molecole in commercio, oseltamivir (Tamiflu) e trimetazidina (Vastarel). L'oseltamivir è un antivirale noto anche perché ha costituito la principale opzione terapeutica per l'influenza A/H1N1 con il nome commerciale di Tamiflu.
Per questo farmaco cambia la concentrazione della molecola, passando da 12 mg/ml a 6mg/ml. Cambia anche l'unità di misura del dispenser dai milligrammi ai millilitri e di conseguenze anche ... (Continua)

18/07/2012 Nuovo dispositivo utile per distrofici e malati di sclerosi multipla

L'occhio si trasforma in mouse
Chi è affetto da una malattia degenerativa come la sclerosi multipla, la distrofia muscolare e il morbo di Parkinson potrà presto beneficiare di un nuovo dispositivo tecnologico per interagire al meglio con il proprio computer.
Si tratta di una sorta di mouse ottico progettato dai ricercatori dell'Imperial College di Londra. Il dispositivo riconosce il posizionamento degli occhi sullo schermo del computer e consente al soggetto di controllare un cursore sul display proprio come si fa ... (Continua)

25/06/2012 10:56:46 Parte una ricerca con un approccio innovativo
Alla ricerca di bersagli per il Parkinson
La lotta al Parkinson passa anche attraverso la ricerca di biomarcatori associati alla patologia. L'intento è quello di sconfiggere in maniera definitiva questa terribile malattia che colpisce oltre 200 mila italiani.
Ora partirà una nuova sperimentazione che si concentrerà sull'identificazione dei biomarker necessari per sviluppare farmaci ad hoc. Lo studio è finanziato dalla Michael J. Fox Foundation, la fondazione che porta il nome del famoso attore hollywoodiano colpito da una forma ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale